17°

31°

Buone Notizie

Avis Medesano, mezzo secolo tra solidarietà e altruismo

Avis Medesano, mezzo secolo tra solidarietà e altruismo
0

Roberto Cerocchi

I primi 50 anni di attività dell'Avis  sono stati festeggiati domenica a Medesano con solennità alla presenza delle autorità, degli avisini della sezione stessa e di quelli delle consorelle, delle associazioni del volontariato e combattentistiche e dei cittadini. La manifestazione ha avuto inizio con la partenza del corteo da piazzale Rastelli, dove si trova la sede dell’associazione. In testa la banda di Medesano e dietro i labari e le bandiere delle sezioni consorelle, giunte da Emilia, da Lombardia, Liguria e Toscana. La prima sosta è stata al cimitero per la deposizione di una corona d’alloro al monumento a ricordo di tutti gli avisini defunti e per recitare in silenzio una preghiera. Il corteo si è poi portato in chiesa dove don Gianni Torri ha celebrato la messa. All’omelia ha ricordato che  donare il sangue è donare la vita facendo riflettere gli intervenuti sul Vangelo e sulla vita di Cristo che si è donato per salvare l’umanità.
Terminata la messa, di nuovo, tutti in corteo fino a piazzale Rastelli dove si sono svolti gli interventi delle autorità, seguiti e dalla consegna di 257 attestati e medaglie. Nell’ordine sono intervenuti, Roberto Cresci, presidente della sezione Avis di Medesano, Giuseppe Scaltriti dell’Avis provinciale e Roberto Bianchi, sindaco di Medesano. Tutti hanno sottolineato il buon lavoro svolto in questi cinquant'anni (circa 17 mila donazioni) da parte degli avisini.
Una certa commozione è stata portata da Armando Sanelli, l’unico ancora in vita dei fondatori della sezione: all'inizio con lui c'erano Bruno Rimondi, Enzo Coppellotti, Alfredo Canuti, Evardo Arduini e il giorno dopo si aggregò anche Bruno Corsini. «Il cammino non è stato facile - ha ricordato Armando Sanelli -, in particolare il primo periodo quando le richieste di sangue erano frequenti, e non poche erano le difficoltà per farvi fronte. A volte eravamo  costretti ad andare a bussare alle case con la speranza che chi ci aprisse dicesse: “Si vengo a donare!”».
Ha concluso il suo applaudito intervento con un appello: «Mi permetto come uno dei fondatori nella ricorrenza che stiamo festeggiando di lanciare un ennesimo appello a tutti i cittadini, in particolare ai giovani: ascoltate e rispondete alle chiamate dell’Avis, venite a donare il sangue, venite a rafforzare la famiglia dei donatori farete un gesto che di più bello non c'è, un gesto di solidarietà ed altruismo, proverete una sensazione che merita di essere provata, anche una sola volta. Sono certo che spontaneamente continuerete».
Nei 50 anni di vita si sono susseguiti alla guida dell’Avis: Bruno Rimondi, Armando Sanelli, Enzo Coppellotti, Marco Nulletti, Flavio Cardinali, Cecilia Ferrari, Mirko Pettenati e ora Roberto Cresci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat