16°

Buone Notizie

Premiati gli angeli della protezione civile

Premiati gli angeli della protezione civile
0

di Caterina Zanirato

Un pomeriggio tutto dedicato ai volontari della protezione civile su tutta la provincia di Parma: un grazie sentito all’operato svolto da tutti i 1600 volontari - il gruppo più numeroso di tutta la regione -, e in particolar modo ai 600 che hanno preso parte a eventi impegnativi portando il loro aiuto dopo alcune gravi calamità che hanno colpito l’Italia. Sono state consegnate a 600 volontari e 30 associazioni le benemerenze del dipartimento di protezione civile nazionale per gli interventi nel terremoto del Molise, l’alluvione del Po del 2000, la morte del Papa nel 2005. Ad altri 100 di loro, inoltre, sono stati consegnati gli attestati per aver frequentato il corso professionalizzante, che riprenderà anche nelle prossime settimane. Ma non solo: il presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli, ha dato la notizia che, nonostante i tagli ai finanziamenti degli enti locali arriveranno 160mila euro per le sedi della protezione civile di Varsi, Bedonia, Soragna e Torrile: «Credo molto nel valore di questi volontari, che sono un elemento di tranquillità e sicurezza per il territorio, ma anche per tutta Italia - dichiara -. E l’amministrazione provinciale continuerà a investire su di loro, per aumentare la loro professionalità e le strutture operative delle loro sedi. Per mantenere questa macchina straordinaria, infatti, utilizzeremo 160mila euro per rafforzare 4 sedi della provincia». Soddisfatto anche il presidente del comitato della protezione civile di Parma, Mirco Carretta: «Sono orgoglioso dei risultati ottenuti e invito ancora più aspiranti volontari a frequentare i corsi di professionalizzazione che partiranno la prossima settimana nella nostra sede di via del Taglio. Per i prossimi anni continueremo a investire sulla formazione. Ma oggi siamo anche qui per ricevere un importante strumento di lavoro: lo studio fatto dalla Provincia che ha cartografato tutte le reti di deflusso dell’acqua».
Un lavoro importante per coordinare gli interventi in caso di innondazioni o di spargimenti di fluidi pericolosi: «Abbiamo cartografato tutto il bacino idrico di Parma - spiega Gabriele Alifraco, dirigente provinciale del servizio di protezione civile -, mappando tutti i nodi idraulici per capire dove vanno a finire i flussi. Il lavoro è stato effettuato informaticamente, in modo che tutti i vari corpi possano intervenire nello stesso punto in maniera coordinata». Rimane infine l’intervento sulle zone più pericolose, già teatro di allagamenti questa primavera: «Abbiamo la consapevolezza di dove sono i problemi - conclude Bernazzoli -, purtroppo le risorse a disposizione sono inadeguate, visto che il governo ha tolto altri 78milioni di trasferimenti e non ha finanziato il piano di opere presentato dal valore di 90 milioni di euro. Ma cercheremo di fare del nostro meglio per intervenire e reperire risorse».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017