12°

22°

Buone Notizie

Avis e medici insieme per incentivare la donazione

Avis e medici insieme per incentivare la donazione
Ricevi gratis le news
0

Vittorio Rotolo

Sensibilizzare il cittadino alla cultura della donazione è certamente possibile attraverso il dialogo che si instaura all’interno delle scuole. Altrettanto fondamentale, però è che dietro tale scelta ci sia al tempo stesso pure il consiglio di un buon medico, chiamato a scacciare i timori che albergano nella mente di quell'individuo che vorrebbe cominciare a donare il sangue.
Dopo aver recentemente avviato un preciso percorso didattico, che contribuirà a promuovere fra le giovani generazioni l’importanza della raccolta, l’Avis comunale di Parma stringe adesso un patto di alleanza con l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia. «La donazione come valore» è un progetto, finanziato dall’amministrazione comunale, che si propone di incrementare il numero dei donatori. Che a Parma risultano essere attualmente il 4% della popolazione: un numero per nulla esiguo, se teniamo conto della massiccia presenza di bambini e in generale di tanti altri soggetti impossibilitati a donare, ma che in prospettiva potrebbe non bastare a garantire il mantenimento dei livelli di autosufficienza. Punto di partenza del progetto è stata una ricerca, voluta da Avis e condotta dal sociologo Francesco Cirillo. L’indagine è stata realizzata, attraverso tre questionari, su un campione di 1593 individui suddivisi tra donatori abituali, medici e gente comune. Dai dati emerge il crescente interesse da parte dei cittadini sul tema della donazione, ma anche l’elevata fiducia mostrata dagli stessi intervistati nei confronti di medici di famiglia, associazioni di volontariato ed ospedali visti come le principali fonti di informazione sull'argomento. «Quella che prima era una semplice percezione viene oggi confermata dai risultati dell’indagine: la classe medica riveste, agli occhi della gente, un ruolo fondamentale nella promozione del dono» - è il pensiero di Doriano Campanini, presidente dell’Avis comunale di Parma. La ricerca evidenzia inoltre come, nella maggior parte dei casi, la mancata donazione sia dovuta ad auto-diagnosi arbitrarie, disinformazione e paure: quelle dell’ago o di contrarre malattie, ad esempio, sono le più diffuse. Per questo il ruolo del medico assume un’importanza ancora più rilevante. «La nostra categoria ha sposato con entusiasmo la proposta dell’Avis sottolineandone la particolare valenza educativa - spiega Pier Antonio Muzzetto, vice presidente dell’Ordine dei Medici di Parma -: sensibilizzare la gente alla donazione, strumento capace di salvare tante vite, penso sia uno degli aspetti più edificanti per la classe medica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

43commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

concerto a Lucca

Polemiche: Stones leggendari per molti. Ma non per tutti Video

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery