21°

35°

Buone Notizie

Avis e medici insieme per incentivare la donazione

Avis e medici insieme per incentivare la donazione
Ricevi gratis le news
0

Vittorio Rotolo

Sensibilizzare il cittadino alla cultura della donazione è certamente possibile attraverso il dialogo che si instaura all’interno delle scuole. Altrettanto fondamentale, però è che dietro tale scelta ci sia al tempo stesso pure il consiglio di un buon medico, chiamato a scacciare i timori che albergano nella mente di quell'individuo che vorrebbe cominciare a donare il sangue.
Dopo aver recentemente avviato un preciso percorso didattico, che contribuirà a promuovere fra le giovani generazioni l’importanza della raccolta, l’Avis comunale di Parma stringe adesso un patto di alleanza con l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia. «La donazione come valore» è un progetto, finanziato dall’amministrazione comunale, che si propone di incrementare il numero dei donatori. Che a Parma risultano essere attualmente il 4% della popolazione: un numero per nulla esiguo, se teniamo conto della massiccia presenza di bambini e in generale di tanti altri soggetti impossibilitati a donare, ma che in prospettiva potrebbe non bastare a garantire il mantenimento dei livelli di autosufficienza. Punto di partenza del progetto è stata una ricerca, voluta da Avis e condotta dal sociologo Francesco Cirillo. L’indagine è stata realizzata, attraverso tre questionari, su un campione di 1593 individui suddivisi tra donatori abituali, medici e gente comune. Dai dati emerge il crescente interesse da parte dei cittadini sul tema della donazione, ma anche l’elevata fiducia mostrata dagli stessi intervistati nei confronti di medici di famiglia, associazioni di volontariato ed ospedali visti come le principali fonti di informazione sull'argomento. «Quella che prima era una semplice percezione viene oggi confermata dai risultati dell’indagine: la classe medica riveste, agli occhi della gente, un ruolo fondamentale nella promozione del dono» - è il pensiero di Doriano Campanini, presidente dell’Avis comunale di Parma. La ricerca evidenzia inoltre come, nella maggior parte dei casi, la mancata donazione sia dovuta ad auto-diagnosi arbitrarie, disinformazione e paure: quelle dell’ago o di contrarre malattie, ad esempio, sono le più diffuse. Per questo il ruolo del medico assume un’importanza ancora più rilevante. «La nostra categoria ha sposato con entusiasmo la proposta dell’Avis sottolineandone la particolare valenza educativa - spiega Pier Antonio Muzzetto, vice presidente dell’Ordine dei Medici di Parma -: sensibilizzare la gente alla donazione, strumento capace di salvare tante vite, penso sia uno degli aspetti più edificanti per la classe medica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

meteo

Il caldo intenso sta per finire (lunedì), arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori