-5°

Buone Notizie

Airc, l'aiuto di tre aziende ha dato «nuova vita» alla sede

Airc, l'aiuto di tre aziende ha dato «nuova vita» alla sede
0

Margherita Portelli

Ci sono circostanze in cui la solidarietà si esprime concretamente, a suon di infissi e calcestruzzo. È il caso, questo, dello spirito  che nei mesi scorsi ha spinto tre aziende del territorio a intervenire fornendo il loro contributo per la ristrutturazione della sede della sezione provinciale dell’Airc, l'associazione italiana per la ricerca sul cancro. Oggi la sede parmigiana - che si trova al numero 88 di strada Repubblica da circa una ventina d’anni - è tornata a nuova vita: finestre sistemate, portone di sicurezza e restauri vari permettono ai volontari di operare in un ambiente decoroso e confortevole. «Di questo dobbiamo dire grazie a tre imprese: la Ampollini Luigi, l’Artigiana Serramenti di San Polo di Torrile e l’impresa edile La Nocetana - dichiara entusiasta Giorgio Orlandini, per anni storico consigliere dell’associazione insieme a Mariuccia Borrini -. Questa sede in origine era stata data all’Airc dai fratelli Barilla in comodato d’uso, poi, circa due anni fa, ci è stata donata». Insieme a lui, ad avere l’idea di ristrutturare gli spazi dell’Airc sono stati Benedetta Borrini e il principe Diofebo Meli Lupi di Soragna, attuali consiglieri della delegazione cittadina dell’associazione: «L’aiuto di queste aziende è stato fondamentale per noi - dichiara Benedetta Borrini -, perché ha materialmente permesso di risparmiare i fondi per la ristrutturazione, che ormai si era resa necessaria, e destinarli alla ricerca». La solidarietà, in questo caso, ha permesso all’associazione un risparmio di circa 20 mila euro. «È importante sottolineare come la nostra città sia una delle più attive a livello regionale - continua la Borrini - A Parma, esiste una rete di “consiglieri affettivi” che fanno squadra con noi, una rete che permette di impegnarsi attivamente per l’importante battaglia contro il cancro. In Emilia Romagna siamo l’unica città, oltre a Bologna, a poter contare su di una sede donata da cittadini. Questo è significativo. E proprio in questi giorni di appuntamenti speciali, domani si celebra infatti la giornata per la ricerca sul cancro, è importante ribadire il concetto di quanto la ricerca scientifica sia importante per coltivare la speranza di rendere questa malattia sempre più curabile».
Oltre ai due appuntamenti annuali che Airc organizza a livello nazionale, la vendita delle arance in gennaio e la vendita delle azalee per la festa della mamma, la sezione provinciale di Parma dà spesso forma ad altre iniziative ed eventi per la raccolta fondi. Per chiunque volesse contribuire o avere ulteriori informazioni l’ufficio di Parma è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Ci si può mettere in contatto telefonicamente allo 0521-238010 o via mail all’indirizzo del.parma.reggioemilia@airc.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto