-7°

Buone Notizie

Giocamico: quando il sole entra nelle stanze dell'Ospedale

Giocamico: quando il sole entra nelle stanze dell'Ospedale
2

Gabriele Balestrazzi

"Quando entrano i Giocamichi, in un momento il sole inonda la stanza".

Sono le parole di una bambina, Priscilla, lette dalla mamma Gloria durante la Festa della Riconoscenza, l'appuntamento che ogni anno riunisce i volontari di Giocamico. I "Giocamichi" (proprio così, con quella "h" che sembra renderli ancora più speciali) sono i Mille della solidarietà. E non per modo di dire, visto che in 13 anni si sono assommati appunto 983 volontari.

Un piccolo esercito solidale, ma "organizzato come una azienda" - rende merito il vicedirettore ssanitario del Maggiore, Piero Vitale - perchè il volontariato che entra in ospedale deve fare in modo da non interferire con le regole e le esigenze di medici, caposala, infermieri, aiutando ma senza invasioni di campo...

Parlano Sara e Paolo, genitori di "Lalla", e il loro racconto tocca i cuori. Parlano i volontari: come le quattro ragazze che raccontano "il suono dela domenica". E qualcuno ricorda che a volte, quando arriva il medico, il letto non è al suo solito posto, per esigenze di gioco: ma nessuno si formalizza, perchè in fondo anche questo è pensare al bene del bambino, che non può essere dato solo dalle medicine. Parla anche la politica (gli assessori lasagna e Fecci per il Comune, Saccani per la provincia), ma per una volta sta soprattutto ad ascoltare, perchè quelle 30mila ore annuali di giochi, parole e sorrisi non compariranno in nessun "bilancio" politico o sanitario, ma contano tantissimo.

La festa, partita con le parole di Corrado Vecchi che di Giocamico è l'anima, si chiude (prima delle premiazioni) con quelle accorate di Giancarlo Izzi, il direttore dell'oncoematologia pediatrica. Fra poco, come ricorda lui stesso, cederà ad altri quell'incarico. La speranza è che, accanto al sapere medico e alle necessarie organizzazioni "aziendali", chi raccoglierà quell'eredità si ricordi che, perchè ci sia davvero un "Ospedale del bambino", occorre che qualche "giocamico" porti in quelle stanze un po' di sole e di sorrisi.

GUARDA LA FOTOGALLERY  DELLA FESTA- prima parte - seconda parte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Kenny

    16 Novembre @ 10.06

    Penso che far sorridere un bimbo malato, sia la medicina migliore che ci sia.........un grazie di cuore a questi fantastici ragazzi per quello che fanno.

    Rispondi

  • Giulio

    15 Novembre @ 14.23

    W il giocamico!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video