12°

Buone Notizie

L'Avis è donna: volontarie in aumento del 40%

L'Avis è donna: volontarie in aumento del 40%
0

Chiara Pozzati

D’accordo anche l’occhio vuole la sua parte, ma qui si va ben oltre il fascino. Miss Avis Parma 2010, oltre a gambe vertiginose e sorriso smagliante, avrà il volto della solidarietà. La seconda edizione del concorso, organizzato dai ragazzi dell’Area giovani e sport, andrà in scena sabato sera al «Nero Blanco», la discoteca di via Zarotto. L’appuntamento è fissato per le 22, quando 14 aspiranti reginette sfileranno in pista. Due corone in un’unica serata: oltre al titolo Miss Avis Parma, infatti, verrà premiata anche Miss Avis Parma Facebook 2010. Mentre la prima verrà decretata da una giuria che parteciperà alla serata, la seconda sarà premiata dalla giuria «popolar-virtuale». E’ possibile votare fino a sabato pomeriggio, sulla pagina dedicata al concorso già creata sul social network. E che l'Avis sia sempre più donna lo testimoniano anche i dati: «Le nuove donatrici sono aumentate del 40% rispetto all’anno scorso - assicura il presidente provinciale del sodalizio Giuseppe Scaltriti - e di queste, la metà ha un’età compresa tra i 18 e i 25 anni. Segno che stiamo riuscendo a raggiungere le giovani senza puzzare di vecchie assemblee e aule polverose».
Durante la serata di sabato sono previsti cinque cambi d’abito grazie a «Barazzoni, I love my house» e «Accademia abbigliamento», mentre a «trucco e parrucco» ci penseranno gli esperti di «New Fashion acconciature unisex». «Ma è soprattutto l’assessorato alla Creatività e benessere giovanile del Comune che dobbiamo ringraziare». A parlare sono Elena Dravelli e Loris Vuocolo dell’Area giovani e sport targata Avis: «L'assessorato è stato il primo a credere e sostenerci in questo progetto». Progetto nato l’anno scorso da un'idea di Luca Ovrezzi, un giovane donatore parmigiano che ha ideato il concorso ora adottato dall’Avis nazionale. Insieme a Scaltriti, a Dravelli e a Vuocolo ieri hanno illustrato l’iniziativa l’assessore Lorenzo Lasagna, il vicepresidente Avis Parma Massimo Popoli ed Elisa Bonacini, la prima Miss Avis Parma, incoronata nel 2009. «E’ iniziato tutto un po’ per scherzo - racconta Elisa, tacco dodici e un sorriso come ce n’è pochi - ma basta un istante per capire che questa corona rappresenta molto più di qualche intervista di fronte a flash e telecamere». Vent’anni, studentessa, Elisa ha partecipato a diverse iniziative a sfondo benefico. Dalle manifestazioni dell’Avis alla campagna di sensibilizzazione insieme ai Panthers. «L’emozione più grande? Consegnare premi ai bambini e accorgermi di quanti ragazzi sono interessati al mondo del volontariato ma non hanno il coraggio di chiedere».
La 20enne, fresca di tatuaggi, al momento non può donare «in compenso - assicura - ho chiamato a raccolta una schiera di amici carissimi, che sono diventati donatori a tutti gli effetti». «Qui non si tratta solo di un gioco, ma di una persona orgogliosa di sé, del proprio stile di vita e un modello per gli altri». Queste le parole dell’assessore Lorenzo Lasagna che esprime il suo plauso per la seconda edizione dell’iniziativa. «Ringrazio Avis per lo straordinario lavoro che sta compiendo nell’ambito della sensibilizzazione - appunta Lasagna - che, da qualche tempo, non è più univoco e indifferenziato ma sviluppa diversi linguaggi. La serata di sabato racchiude il giusto mix tra divertimento e valori». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia