Buone Notizie

"L'auto di Babbo Natale" al Centro Torri

Ricevi gratis le news
2

Un’automedica da donare a Parma, a tutta la città. È “L’auto di Babbo Natale”, il nuovo progetto benefico che il Centro Torri ospita dal 4 al 24 dicembre 2010 nel piazzale davanti al suo ingresso, proponendo una serie di eventi a offerta libera, con il nobile obiettivo di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di un’automedica. Il centro commerciale parmigiano organizza questo progetto insieme con l’associazione di promozione sociale Portos e il Gruppo Medaglie d’Oro “Vetreria Bormioli Rocco & Figlio”, in collaborazione con la Croce Rossa e l’Assistenza Pubblica e il patrocinio del Comune di Parma e dei Quartieri San Leonardo e Cortile San Martino.
La “squadra” solidale è la stessa (AP unica new entry) che un anno fa aveva dato vita al progetto “Dai un Cuore al Natale” con lo scopo di donare 2 defibrillatori a Parma e aveva superato ogni previsione arrivando a ben 13 defibrillatori per i 13 quartieri.
Da sabato 4 a venerdì 24 dicembre, in tutti i pomeriggi (inclusi i festivi) tra le 12.30 e le 19 e pure al mattino nei giorni festivi e prefestivi dalle 9 in avanti, saranno tre le attrazioni fisse nell’area esterna del Centro Torri: il villaggio di Natale, mercatino della solidarietà dove tante idee natalizie si mescoleranno ad addobbi per la casa e a golosità da gustare; la giostra, consigliata ai bambini dai 4 ai 12 anni; gli spettacoli e gli interventi dei vari ospiti speciali su un palco di 5 metri per 5 montato nella medesima area, a ridosso delle nove casette predisposte per il mercatino.
Quasi ogni pomeriggio ci sarà un’esibizione alle 17: ad esempio, sabato 4 il cabaret della compagnia dialettale Nuova Corrente, domenica 5 Compagnia dei Menestrelli, mercoledì 8 il cantautore Fabrizio Frabetti, sabato 11 le Cheerleaders, domenica 12 gli Artisti Senza Nome con hit legati ai musical, sabato 18 Simona Arioli con Coro di bambini e genitori, domenica 19 il gruppo anni ’60-’70 La Macchina del Tempo, mercoledì 22 la cantante Barbara Barbieri con la sua band, giovedì 23 gli attori Franca Tragni e Carlo Ferrari banditori di un’asta buffa, venerdì 24 Silentia Lunae in un concerto natalizio. E Aldo Piazza (Ape, Maionchi) in data da definirsi.
Poi, la partecipazione di team sportivi come Panthers, GranDucato Parma Rugby, Coopernuoto e Podium Nuoto, cooperative e associazioni quali Fiorente, Wai Mana, Agd, Snupi, Almacè, Anf e altre, scuole ed eventi collaterali serali in posti diversi.
Ogni giorno dalle casette verrà esposta la cifra raccolta nella giornata precedente con il mercatino e le offerte. Chi vuole, può effettuare una donazione da qualsiasi banca con bonifico intestato a “L’auto di Babbo Natale” - Banca Monte Parma agenzia 9, codice Iban IT43Y0693012717000000003127. Info 0521-271395 e 347-7319956.

“L’Amministrazione comunale – ha spiegato Fabio Fecci, assessore al Decentramento – fornirà il più grande appoggio possibile a questa iniziativa che vede coinvolti i quartieri Cortile San Martino e San Leonardo. Parma è una realtà sensibile a iniziative come questa e sono convinto che in tanti offriranno un contributo. Ringrazio i promotori per questo bel progetto, che fa seguito a quello dello scorso anno. Mi auguro che possa riscuotere un grande successo. Lancio infine un appello ai parmigiani affinché dedichino parte del proprio tempo al volontariato”.   “Lo scorso anno – ha ricordato Andrea Corò, presidente dell’associazione di promozione sociale Portos – sono stati raccolti 25 mila euro per l’acquisto di 13 defibrillatori cardiaci, uno per ogni quartiere cittadino. Quest’anno l’obiettivo, più ambizioso, è quello di raccogliere 80 mila euro per poter acquistare due automediche, una per l’Assistenza Pubblica e una per la Croce Rossa. Chiediamo quindi ai parmigiani di rispondere con generosità per realizzare questo sogno”. “Il Centro Torri è felicissimo di poter proseguire la collaborazione con Portos e Gruppo medaglie d’oro Bormioli – ha rimarcato Gianni Castaldini, presidente del centro commerciale Centro Torri – per riuscire a raggiungere questo ambizioso obiettivo. Quest’anno potremo contare anche sulla presenza di numerosi bambini del quartiere che ci aiuteranno a promuovere al meglio l’iniziativa”.   “L’acquisto di automediche – ha sottolineato Giuseppe Zammarchi, presidente del comitato provinciale della Croce rossa italiana – è fondamentale  per poter portare avanti un servizio salvavita. Ringrazio i promotori di questa bella iniziativa per aver messo assieme una squadra affiatata di realtà decise a portare a compimento un progetto ambizioso”. “Siamo felicissimi di essere stati coinvolti in questo progetto – ha affermato Filippo Mordacci, presidente dell’Assistenza pubblica – A Parma 22 anni fa è nata l’automedica e il suo valore è evidente a tutti. Riuscire a migliorare ulteriormente questo servizio è una soddisfazione enorme per tutti noi”.  “Siamo orgogliosi di partecipare a questa nuova iniziativa dopo aver sostenuto quella dello scorso anno – ha dichiarato Giorgio Giliotti, consigliere del gruppo Medaglie d’oro “Bormioli Rocco e Figlio” – E’ un progetto ambizioso, molto importante per il territorio. Speriamo quindi che l’altruismo dei parmigiani ci permetta di acquistare entrambe le automediche”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara

    03 Dicembre @ 09.24

    Parma è generosa e ama i suoi volontari. Ce la faremo! E l'unione di Croce Rossa ed Assistenza Pubblica ne è la riprova!!!

    Rispondi

  • Beppe

    02 Dicembre @ 09.55

    Dai che ce la facciamo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti