-1°

Buone Notizie

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto
0

 Margherita Portelli 

Quel numero che lo scorso giugno ha portato tanta fortuna ricorre anche nel ricavato che - ieri mattina - i promotori dei «Giochi delle 7 frazioni» hanno consegnato al presidente dell’Avis Vigatto. Settemila euro tondi, che il comitato ha voluto destinare a una delle più importanti realtà associative della zona. 
Durante la cerimonia di consegna dell’incasso, si respira gratitudine e soddisfazione per una sfida vinta, e volontà di dare seguito a un’esperienza di successo. I giochi che si sono tenuti ad Alberi lo scorso 30 giugno per ricordare la figura di Luciano Benedini, grazie al perfetto funzionamento di una mastodontica macchina organizzativa, si sono rivelati un vero trionfo: 1600 persone tra il pubblico, 105 atleti, 60 componenti dello staff e circa 120 sponsor. Tutto per uno spettacolo dal sapore di tradizione contadina che ha visto sfidarsi sette squadre, una per ogni frazione del quartiere Vigatto. Alla fine l’ha spuntata Panocchia, ma, a vincere, sono stati tutti: «Siamo riusciti a organizzare un evento unico nel suo genere - commenta Marco Stocchi, membro del comitato organizzatore -, che ha visto unirsi tutti i circoli e le associazioni della zona, per ricordare la figura di un grande amico e riscoprire la voglia di stare insieme». 
Un’iniziativa nuova, quella messa in piedi dalla Famija alberese, che ha trovato il plauso di tutti: «Il vostro è stato un esempio - dichiara l’assessore al Commercio Paolo Zoni -, un modo di fare socialità che rafforza anche la sicurezza del territorio». «E chissà che un domani non si riesca ad esportare questi giochi anche in altre parti della città», aggiunge il delegato del sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni. I rappresentanti dell'Amministrazione hanno poi garantito che anche per l’edizione 2011 il Comune collaborerà all’organizzazione dei giochi, come già nel 2010. «Ci auguriamo che anche il mondo imprenditoriale continui a sostenerci - commenta Claudio Bigliardi, uno degli organizzatori -: credo che la prima edizione dei “Giochi delle 7 frazioni” sia stata un tale successo da affermare con sicurezza che ci sono tutti i presupposti perché quel sostanzioso gruppo di sponsor che ci ha sostenuto quest’anno si riconfermi e si consolidi». 
I fondi consegnati all’Avis Vigatto, specifica il presidente dell’associazione Fausto Re, serviranno in parte per la sistemazione del tetto della sede. Un grazie sentito a tutti coloro che hanno partecipato al trionfale debutto dei giochi, poi, è arrivato dal presidente della Famija alberese Roberto Scarica: «Con la donazione del ricavato all’Avis chiudiamo il cerchio della prima edizione - spiega -. Ora non rimane che darci appuntamento all’anno prossimo, il 18 giugno a Carignano». E, smessi i panni della tradizione agricola, il tema dei giochi del prossimo anno sarà, tanto per stare in tema, il numero 7. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

lega pro

Parma: missione punti e continuità

Crociati in campo al Tardini, oggi, alle 14.30 contro il Teramo

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti