14°

Buone Notizie

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto
0

 Margherita Portelli 

Quel numero che lo scorso giugno ha portato tanta fortuna ricorre anche nel ricavato che - ieri mattina - i promotori dei «Giochi delle 7 frazioni» hanno consegnato al presidente dell’Avis Vigatto. Settemila euro tondi, che il comitato ha voluto destinare a una delle più importanti realtà associative della zona. 
Durante la cerimonia di consegna dell’incasso, si respira gratitudine e soddisfazione per una sfida vinta, e volontà di dare seguito a un’esperienza di successo. I giochi che si sono tenuti ad Alberi lo scorso 30 giugno per ricordare la figura di Luciano Benedini, grazie al perfetto funzionamento di una mastodontica macchina organizzativa, si sono rivelati un vero trionfo: 1600 persone tra il pubblico, 105 atleti, 60 componenti dello staff e circa 120 sponsor. Tutto per uno spettacolo dal sapore di tradizione contadina che ha visto sfidarsi sette squadre, una per ogni frazione del quartiere Vigatto. Alla fine l’ha spuntata Panocchia, ma, a vincere, sono stati tutti: «Siamo riusciti a organizzare un evento unico nel suo genere - commenta Marco Stocchi, membro del comitato organizzatore -, che ha visto unirsi tutti i circoli e le associazioni della zona, per ricordare la figura di un grande amico e riscoprire la voglia di stare insieme». 
Un’iniziativa nuova, quella messa in piedi dalla Famija alberese, che ha trovato il plauso di tutti: «Il vostro è stato un esempio - dichiara l’assessore al Commercio Paolo Zoni -, un modo di fare socialità che rafforza anche la sicurezza del territorio». «E chissà che un domani non si riesca ad esportare questi giochi anche in altre parti della città», aggiunge il delegato del sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni. I rappresentanti dell'Amministrazione hanno poi garantito che anche per l’edizione 2011 il Comune collaborerà all’organizzazione dei giochi, come già nel 2010. «Ci auguriamo che anche il mondo imprenditoriale continui a sostenerci - commenta Claudio Bigliardi, uno degli organizzatori -: credo che la prima edizione dei “Giochi delle 7 frazioni” sia stata un tale successo da affermare con sicurezza che ci sono tutti i presupposti perché quel sostanzioso gruppo di sponsor che ci ha sostenuto quest’anno si riconfermi e si consolidi». 
I fondi consegnati all’Avis Vigatto, specifica il presidente dell’associazione Fausto Re, serviranno in parte per la sistemazione del tetto della sede. Un grazie sentito a tutti coloro che hanno partecipato al trionfale debutto dei giochi, poi, è arrivato dal presidente della Famija alberese Roberto Scarica: «Con la donazione del ricavato all’Avis chiudiamo il cerchio della prima edizione - spiega -. Ora non rimane che darci appuntamento all’anno prossimo, il 18 giugno a Carignano». E, smessi i panni della tradizione agricola, il tema dei giochi del prossimo anno sarà, tanto per stare in tema, il numero 7. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia