Buone Notizie

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto

Dai «Giochi delle 7 frazioni» 7 mila euro per l'Avis Vigatto
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli 

Quel numero che lo scorso giugno ha portato tanta fortuna ricorre anche nel ricavato che - ieri mattina - i promotori dei «Giochi delle 7 frazioni» hanno consegnato al presidente dell’Avis Vigatto. Settemila euro tondi, che il comitato ha voluto destinare a una delle più importanti realtà associative della zona. 
Durante la cerimonia di consegna dell’incasso, si respira gratitudine e soddisfazione per una sfida vinta, e volontà di dare seguito a un’esperienza di successo. I giochi che si sono tenuti ad Alberi lo scorso 30 giugno per ricordare la figura di Luciano Benedini, grazie al perfetto funzionamento di una mastodontica macchina organizzativa, si sono rivelati un vero trionfo: 1600 persone tra il pubblico, 105 atleti, 60 componenti dello staff e circa 120 sponsor. Tutto per uno spettacolo dal sapore di tradizione contadina che ha visto sfidarsi sette squadre, una per ogni frazione del quartiere Vigatto. Alla fine l’ha spuntata Panocchia, ma, a vincere, sono stati tutti: «Siamo riusciti a organizzare un evento unico nel suo genere - commenta Marco Stocchi, membro del comitato organizzatore -, che ha visto unirsi tutti i circoli e le associazioni della zona, per ricordare la figura di un grande amico e riscoprire la voglia di stare insieme». 
Un’iniziativa nuova, quella messa in piedi dalla Famija alberese, che ha trovato il plauso di tutti: «Il vostro è stato un esempio - dichiara l’assessore al Commercio Paolo Zoni -, un modo di fare socialità che rafforza anche la sicurezza del territorio». «E chissà che un domani non si riesca ad esportare questi giochi anche in altre parti della città», aggiunge il delegato del sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni. I rappresentanti dell'Amministrazione hanno poi garantito che anche per l’edizione 2011 il Comune collaborerà all’organizzazione dei giochi, come già nel 2010. «Ci auguriamo che anche il mondo imprenditoriale continui a sostenerci - commenta Claudio Bigliardi, uno degli organizzatori -: credo che la prima edizione dei “Giochi delle 7 frazioni” sia stata un tale successo da affermare con sicurezza che ci sono tutti i presupposti perché quel sostanzioso gruppo di sponsor che ci ha sostenuto quest’anno si riconfermi e si consolidi». 
I fondi consegnati all’Avis Vigatto, specifica il presidente dell’associazione Fausto Re, serviranno in parte per la sistemazione del tetto della sede. Un grazie sentito a tutti coloro che hanno partecipato al trionfale debutto dei giochi, poi, è arrivato dal presidente della Famija alberese Roberto Scarica: «Con la donazione del ricavato all’Avis chiudiamo il cerchio della prima edizione - spiega -. Ora non rimane che darci appuntamento all’anno prossimo, il 18 giugno a Carignano». E, smessi i panni della tradizione agricola, il tema dei giochi del prossimo anno sarà, tanto per stare in tema, il numero 7. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Le ex Luigine continueranno ad esistere anche in futuro, la gestione passerà a Proges

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

6commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

MOTORI

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato