-5°

Buone Notizie

Aule, pozzi, officine e adozioni per sostenere la Sierra Leone

Aule, pozzi, officine e adozioni per sostenere la Sierra Leone
0

di Chiara Pozzati

Ci sono storie che profumano di terre polverose, segnano i volti di bimbi pelle e ossa e raccontano di un ospedale sempre pieno. Ma queste «favole» parlano anche di sorrisi e mete raggiunte grazie all’aiuto di chi non guarda solo da lontano ma ha il coraggio di agire. Come gli Amici della Sierra Leone che da 24 anni lottano per far avverare i sogni di questo Paese. Si tratta di 1600 parmigiani, tra soci effettivi e simpatizzanti, che anche quest’anno hanno chiuso in bellezza il più significativo dei «bilanci», pubblicato sul giornalino dell'associazione in uscita in questi giorni.. Il sodalizio guidato da Adriano Cugini vanta una fitta serie di missioni di solidarietà in questa scheggia d’Africa. A cominciare proprio dalle adozioni scolastiche, quest’anno giunte a quota 1350. «Ci occupiamo del mondo dell’istruzione a 360 gradi - spiega il presidente dell’associazione - dall’asilo alle borse di studio per studenti e insegnanti». Si parla per la precisione di 98 borse di studio che si spalmano tra la scuola per infermieri dell’ospedale Saint John of God di Mabesseneh, la Saint Joseph di Lunsar, istituto dedicato alla formazione di tecnici e artigiani, il Politecnico di Makeni e, infine, le borse di studio riservate agli studenti dell’Università Fatima di Makeni. Ma fiore all’occhiello degli Amici della Siera Leone è anche il complesso artigianale «The future» di Mabessench, dove 40 giovani imparano l’arte dei mestieri manuali in falegnameria, all’officina meccanica e nel magazzino per l’agricoltura e l’edilizia. «Si tratta di un vero e proprio villaggio laboratorio e per la realizzazione degli ultimi due magazzini ci terrei a ringraziare Dallara Automobili, Nuova speranza ed Elprom». Sempre in questo anno che ormai volge al termine, gli Amici della Sierra Leone hanno terminato i pozzi iniziati negli anni precedenti, arrivando a realizzarne ben 75, mentre le aule scolastiche portate a termine salgono a quota 150. «E, a proposito d’istituti scolastici, è importante ricordare la scuola materna di Saint Andrew - che accoglierà 60 bambini - e la Stefani Memorial Secondary School, il complesso scolastico che sorge nella prima periferia di Lunsar». «Inoltre - aggiunge il presidente   - proseguiranno anche nel 2011 una serie di attività che ha preso il via negli anni scorsi e in cui crediamo profondamente: come il progetto realizzato in collaborazione con il Saint John of God di Mabesseneh contro la mortalità infantile». Gli Amici della Sierra Leone infatti si prodigano per fornire, dietro prescrizione medica, un’alimentazione idonea ai bimbi appena usciti dal nosocomio, prendendosi cura di loro durante la convalescenza. E non è finita qui: «Abbiamo anche avviato una collaborazione con l’ospedale Holy Spirit di Makeni - conclude Cugini - si tratta di un’iniziativa in via di definizione che prevede l’invio di medici specialisti nelle varie discipline, ma anche di strumenti e apparecchiature per i vari reparti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta