24°

Buone Notizie

Del Rossi, il 20esimo anno tra i bimbi del Bangladesh

Del Rossi, il 20esimo anno tra i bimbi del Bangladesh
0

E venti. Non venti missioni, ma vent'anni di Bangladesh per Carmine Del Rossi. Un impegno che va ben oltre le due-tre settimane incorniciate tra una partenza e un rientro. «C'è di più, c'è anche lo strascico dei casi che non si risolvono pochi giorni  dopo l'intervento - spiega il direttore di Chirurgia pediatrica - . E prima di ogni imbarco sull'aereo ci sono mesi e mesi di preparativi». Finanziamenti da raccogliere, équipe da mettere  insieme, difficoltà burocratiche da sbrigare, perché la distanza tra noi e Khulna è molta, non solo sul piano dei chilometri.
Portare aiuto ai bambini poveri e malati di un Paese malato di povertà è un'impresa che richiede costanza e cuore caldo oltre alle capacità e allo spirito d'adattamento. «Ma ti ricambia con un insieme di emozioni e ricordi,  ti ricarica le pile con  energia da investire nella vita di tutti i giorni».
     Nel calendario che scandisce gli anni di «Operare per» (l'onlus fondata da Del Rossi con chi condivide il suo impegno per i piccoli bangladesi) ora siamo al conto alla rovescia. I preparativi, a meno di imprevisti, sono stati completati da un bel po' da una macchina organizzativa ben rodata. «Il 4 gennaio è in partenza la prima missione condotta dal collega medico pediatrico Emilio Casolari, che resterà a Khulna fino al 24. Per un breve periodo, la mia, che parte il 15 gennaio, per fermarsi in Bangladesh fino al 9 febbraio, procederà in contemporanea con la sua».
Ce ne sarà anche una terza,  guidata da Giovanni Casadio, un altro medico dello staff di Del Rossi, che per tre settimane, a partire dal 4 febbraio, sarà impegnata a Mimensingh, nel nordest del Paese. Un secondo “fronte” della solidarietà aperto da un paio d'anni. «Si tratta di un centro gestito da suore coreane, ispirato da padre Riccardo e realizzato appositamente dai saveriani per  pediatria  - spiega Del Rossi -.  Qui riusciamo a dare spazio solo alla  chirurgia piccola e media. Lo scorso anno, Casadio condusse una missione esplorativa, di otto medici e infermieri con un volontario, per prendere contatti con i medici locali e con la popolazione; duecento furono i bambini visitati. Ora il centro ospita due missioni all'anno: una di maxillo-facciale e chirurgia plastica e la nostra di chirurgia pediatrica». Ma per interventi più gravi, quelli che per rendere l'idea cambiano la vita ai piccoli pazienti, c'è Khulna, la struttura gestita da sister Tecla, una suora che incarna il moto perpetuo. E' qui che in 19 missioni sono stati operati 1828 bambini colpiti soprattutto da malformazioni anorettali e degli organi genitali.
   Vent'anni di Bangladesh. «Non l'avrei mai immaginato di poter avere questa “ripetitività” in missioni di questo tipo, nelle quali tutto può essere difficile - ammette il direttore di Chirurgia pediatrica -. E' anche per questo che provo un grande orgoglio per ciò che abbiamo fatto, per la credibilità acquisita».
A livello nazionale, perché «Operare per» coinvolge non solo medici, infermieri e volontari parmigiani, ma anche specialisti e primari che provengono da tutt'Italia. E a livello internazionale. «Ci sono chirurghi di Boston che partecipano da anni alla nostra missione. Non c'è iniziativa umanitaria di questo tipo che non si confronti con la nostra».
 E intanto, alle spalle, la presenza di Parma si fa sentire. «Una mano concreta ci viene data da Forum Solidarietà, del Comune, l'Arci San Lazzaro ci ha offerto il ricavato di una cena. E poi c'è il cinque per mille, ci sono cittadini che ci fermano per strada per farci offerte». Vent'anni non solo da dottori della provvidenza tra i bambini poveri del Bangladesh, ma anche da profeti in patria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

storie di ex

Prandelli e Pin, visita a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

Il caso

La foto del padre sui pacchetti di sigarette: fanno causa alla Ue

SOCIETA'

pazzo mondo

Fa il bullo con una donna, ma è quella sbagliata! Video

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon