-2°

Buone Notizie

Del Rossi, il 20esimo anno tra i bimbi del Bangladesh

Del Rossi, il 20esimo anno tra i bimbi del Bangladesh
Ricevi gratis le news
0

E venti. Non venti missioni, ma vent'anni di Bangladesh per Carmine Del Rossi. Un impegno che va ben oltre le due-tre settimane incorniciate tra una partenza e un rientro. «C'è di più, c'è anche lo strascico dei casi che non si risolvono pochi giorni  dopo l'intervento - spiega il direttore di Chirurgia pediatrica - . E prima di ogni imbarco sull'aereo ci sono mesi e mesi di preparativi». Finanziamenti da raccogliere, équipe da mettere  insieme, difficoltà burocratiche da sbrigare, perché la distanza tra noi e Khulna è molta, non solo sul piano dei chilometri.
Portare aiuto ai bambini poveri e malati di un Paese malato di povertà è un'impresa che richiede costanza e cuore caldo oltre alle capacità e allo spirito d'adattamento. «Ma ti ricambia con un insieme di emozioni e ricordi,  ti ricarica le pile con  energia da investire nella vita di tutti i giorni».
     Nel calendario che scandisce gli anni di «Operare per» (l'onlus fondata da Del Rossi con chi condivide il suo impegno per i piccoli bangladesi) ora siamo al conto alla rovescia. I preparativi, a meno di imprevisti, sono stati completati da un bel po' da una macchina organizzativa ben rodata. «Il 4 gennaio è in partenza la prima missione condotta dal collega medico pediatrico Emilio Casolari, che resterà a Khulna fino al 24. Per un breve periodo, la mia, che parte il 15 gennaio, per fermarsi in Bangladesh fino al 9 febbraio, procederà in contemporanea con la sua».
Ce ne sarà anche una terza,  guidata da Giovanni Casadio, un altro medico dello staff di Del Rossi, che per tre settimane, a partire dal 4 febbraio, sarà impegnata a Mimensingh, nel nordest del Paese. Un secondo “fronte” della solidarietà aperto da un paio d'anni. «Si tratta di un centro gestito da suore coreane, ispirato da padre Riccardo e realizzato appositamente dai saveriani per  pediatria  - spiega Del Rossi -.  Qui riusciamo a dare spazio solo alla  chirurgia piccola e media. Lo scorso anno, Casadio condusse una missione esplorativa, di otto medici e infermieri con un volontario, per prendere contatti con i medici locali e con la popolazione; duecento furono i bambini visitati. Ora il centro ospita due missioni all'anno: una di maxillo-facciale e chirurgia plastica e la nostra di chirurgia pediatrica». Ma per interventi più gravi, quelli che per rendere l'idea cambiano la vita ai piccoli pazienti, c'è Khulna, la struttura gestita da sister Tecla, una suora che incarna il moto perpetuo. E' qui che in 19 missioni sono stati operati 1828 bambini colpiti soprattutto da malformazioni anorettali e degli organi genitali.
   Vent'anni di Bangladesh. «Non l'avrei mai immaginato di poter avere questa “ripetitività” in missioni di questo tipo, nelle quali tutto può essere difficile - ammette il direttore di Chirurgia pediatrica -. E' anche per questo che provo un grande orgoglio per ciò che abbiamo fatto, per la credibilità acquisita».
A livello nazionale, perché «Operare per» coinvolge non solo medici, infermieri e volontari parmigiani, ma anche specialisti e primari che provengono da tutt'Italia. E a livello internazionale. «Ci sono chirurghi di Boston che partecipano da anni alla nostra missione. Non c'è iniziativa umanitaria di questo tipo che non si confronti con la nostra».
 E intanto, alle spalle, la presenza di Parma si fa sentire. «Una mano concreta ci viene data da Forum Solidarietà, del Comune, l'Arci San Lazzaro ci ha offerto il ricavato di una cena. E poi c'è il cinque per mille, ci sono cittadini che ci fermano per strada per farci offerte». Vent'anni non solo da dottori della provvidenza tra i bambini poveri del Bangladesh, ma anche da profeti in patria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

4commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

5commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

1commento

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto