10°

18°

Buone Notizie

Comprendere e aiutare i fratelli dei disabili

Comprendere e aiutare i fratelli dei disabili
1

Prosegue il progetto «Essere fratelli di...», partito  nell'aprile 2010 e che si concluderà nell'aprile 2011. Ideato da Ring 14, il progetto   ha visto la sua prima edizione pilota  nel  2009, e quest'anno è organizzato «Prader Willi Sindrome» di Parma:  ha l’obiettivo di coinvolgere i fratelli delle persone con disabilità, coloro a cui si presta meno attenzione, i meno citati dalla letteratura e i meno considerati nell’ambito degli interventi.
Infatti, quando si parla di «famiglia», si intendono per lo più i genitori, e le attività si concentrano su di essi.
I fratelli di persone con disabilità complesse, ai quali  si rivolge l'iniziativa, condividono alcune difficoltà:   sono spesso ai margini delle attenzioni dei genitori e di tutto il contesto familiare, concentrati sui bisogni dei fratelli disabili;  sono al contrario al centro delle aspettative dei genitori, che spesso investono tantissimo su di loro, evidenziando di fatto la difficoltà di leggere i loro reali bisogni e desideri;  fanno fatica ad esprimere emozioni e bisogni sia nell’ambito del contesto familiare sia nel gruppo dei pari, che difficilmente possono condividere e comprendere il loro grado di responsabilità.
 Nondimeno,  i fratelli delle persone con handicap sono coloro che verosimilmente, in un tempo futuro, dovranno prendersi cura, più degli altri, dei propri fratelli svantaggiati, un evento che, connotato appunto come «futuro», non sempre viene elaborato con sufficiente chiarezza.
Il progetto è rivolto a 18 ragazzi e ragazze preadolescenti, dai   12 ai 15 anni. L’intervento ha l’obiettivo di facilitare l’espressione dei disagi dei fratelli sani e aiutarli ad elaborare vissuti, paure e possibilità future, nonché di avviare uno scambio costruttivo con i pari che hanno gli stessi vissuti e con cui condividono la medesima realtà.
Il progetto include, fra l'altro, la creazione del gruppo, seguito da due educatori e uno psicologo, un percorso mensile e  due  vacanze estive: navigazione a bordo di un brigantino della Marina Militare e vacanza in tenda al Dynamo Camp. E' previsto inoltre   un percorso con il gruppo genitori gestito da due psicologhe esperte di dinamiche familiari.  Il progetto è condotto in partnership con la Fondazione Tender To Nave di Genova, Dynamo Camp, l'associazione Ring 14 di Reggio Emilia e Aut Aut di Modena. Importante il generoso contributo della Fondazione Cariparma, cruciale per  portare a termine il progetto.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maria pia

    07 Gennaio @ 21.31

    Trovo molto importante questo progetto, spero che possa diventare una prassi consolidata perchè questa tematica è stata per molti anni trascurata.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery