10°

19°

Buone Notizie

«Parma Nostra»: riconoscimento all'Assistenza Pubblica

«Parma Nostra»: riconoscimento all'Assistenza Pubblica
0

 Lorenzo Sartorio

Un’ambulanza  targata «Pr...Nostra» e, alla guida del mezzo, due militi d’eccezione: Peppone e Don Camillo.  Così,  il bravo scultore, Maurizio Zaccardi, ha voluto rappresentare, in un bassorilievo in bronzo,   lo spirito che da oltre un secolo anima l'Assistenza Pubblica. L’opera è stata donata ieri da «Parma Nostra» all’Assistenza Pubblica in occasione della  20esima edizione del «Sant'Ilario di Parma Nostra», riconoscimento che, in occasione della ricorrenza del santo patrono, l'associazione culturale presieduta da Renzo Oddi assegna a persone o enti che, nei vari campi, onorano il nome di Parma.  Ed è stato proprio Oddi che,  nell’auditorium del benemerito  sodalizio di viale Gorizia, ha consegnato la targa e la scultura  al presidente dell’Assistenza Pubblica, Filippo Mordacci. 
Presenti alla cerimonia, il prefetto, Luigi Viana, l'assessore comunale, Lorenzo Lasagna, l’assessore provinciale, Marcella Saccani, il delegato  dell’Agenzia al volontariato, Ferdinando Sandroni, il comandante della Guardia di Finanza, colonnello Geremia, i consiglieri comunali Ricci e Ablondi e «al Dsévod».  Oddi, nel  sottolineare  come «Parma Nostra»,  da oltre trent'anni,  sia portatrice di parmigianità  non solo a Parma, ma in tutto il mondo, ha ricordato che il «Lunario Parmigiano 2011»  (fiore all’occhiello del sodalizio) è stato inviato in Brasile, Venezuela, Canada, Australia, Egitto, Gran Bretagna, Stati Uniti ad altrettante comunità di «strajè» parmigiani che lo hanno molto apprezzato. 
«Sono onorato - ha esordito Oddi -  di essere oggi in questo luogo che,  fin dal lontano aprile 1926, è stato sede del Vigili del Fuoco e che,  in un’ideale evoluzione di positività, quasi fosse un passaggio di consegne, ora è l'accogliente sede dell’Assistenza Pubblica». 
Oddi, nel sottolineare il prezioso lavoro che svolgono quotidianamente i militi coniugando il concetto di solidarietà,  ha pure ricordato come «quante persone di ogni razza, ceto ed età,  hanno avuto salva la vita grazie ai ragass d’la Publica».  Un particolare elogio il presidente di «Parma Nostra» lo ha  rivolto al giovane presidente del sodalizio, Filippo Mordacci, al coordinatore generale, Gian Paolo Cadei e a Maurizio De Vitis già responsabile  di «Telefono Amico».  
Mordacci, nel ringraziare «Parma Nostra» e il suo presidente, ha ricordato  «come il sodalizio  sia formato da  volontari che, da oltre un secolo, con la consapevolezza di essere parte integrante della città, sono orgogliosi di essere riconosciuti,  come in questo caso,  una delle bandiere di Parma».  A dare un ulteriore  tocco di parmigianità all’evento ci ha pensato  Enrico Maletti che ha declamato  alcune poesie in vernacolo. Oddi ha dato poi lettura della motivazione  del riconoscimento:  «Ai militi dell’A.P. protagonisti del volontariato che esaltano  con il loro encomiabile, disinteressato impegno a favore della popolazione sofferente testimoniando  il valore della solidarietà  parmigiana». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery