10°

Buone Notizie

«Parma Nostra»: riconoscimento all'Assistenza Pubblica

«Parma Nostra»: riconoscimento all'Assistenza Pubblica
0

 Lorenzo Sartorio

Un’ambulanza  targata «Pr...Nostra» e, alla guida del mezzo, due militi d’eccezione: Peppone e Don Camillo.  Così,  il bravo scultore, Maurizio Zaccardi, ha voluto rappresentare, in un bassorilievo in bronzo,   lo spirito che da oltre un secolo anima l'Assistenza Pubblica. L’opera è stata donata ieri da «Parma Nostra» all’Assistenza Pubblica in occasione della  20esima edizione del «Sant'Ilario di Parma Nostra», riconoscimento che, in occasione della ricorrenza del santo patrono, l'associazione culturale presieduta da Renzo Oddi assegna a persone o enti che, nei vari campi, onorano il nome di Parma.  Ed è stato proprio Oddi che,  nell’auditorium del benemerito  sodalizio di viale Gorizia, ha consegnato la targa e la scultura  al presidente dell’Assistenza Pubblica, Filippo Mordacci. 
Presenti alla cerimonia, il prefetto, Luigi Viana, l'assessore comunale, Lorenzo Lasagna, l’assessore provinciale, Marcella Saccani, il delegato  dell’Agenzia al volontariato, Ferdinando Sandroni, il comandante della Guardia di Finanza, colonnello Geremia, i consiglieri comunali Ricci e Ablondi e «al Dsévod».  Oddi, nel  sottolineare  come «Parma Nostra»,  da oltre trent'anni,  sia portatrice di parmigianità  non solo a Parma, ma in tutto il mondo, ha ricordato che il «Lunario Parmigiano 2011»  (fiore all’occhiello del sodalizio) è stato inviato in Brasile, Venezuela, Canada, Australia, Egitto, Gran Bretagna, Stati Uniti ad altrettante comunità di «strajè» parmigiani che lo hanno molto apprezzato. 
«Sono onorato - ha esordito Oddi -  di essere oggi in questo luogo che,  fin dal lontano aprile 1926, è stato sede del Vigili del Fuoco e che,  in un’ideale evoluzione di positività, quasi fosse un passaggio di consegne, ora è l'accogliente sede dell’Assistenza Pubblica». 
Oddi, nel sottolineare il prezioso lavoro che svolgono quotidianamente i militi coniugando il concetto di solidarietà,  ha pure ricordato come «quante persone di ogni razza, ceto ed età,  hanno avuto salva la vita grazie ai ragass d’la Publica».  Un particolare elogio il presidente di «Parma Nostra» lo ha  rivolto al giovane presidente del sodalizio, Filippo Mordacci, al coordinatore generale, Gian Paolo Cadei e a Maurizio De Vitis già responsabile  di «Telefono Amico».  
Mordacci, nel ringraziare «Parma Nostra» e il suo presidente, ha ricordato  «come il sodalizio  sia formato da  volontari che, da oltre un secolo, con la consapevolezza di essere parte integrante della città, sono orgogliosi di essere riconosciuti,  come in questo caso,  una delle bandiere di Parma».  A dare un ulteriore  tocco di parmigianità all’evento ci ha pensato  Enrico Maletti che ha declamato  alcune poesie in vernacolo. Oddi ha dato poi lettura della motivazione  del riconoscimento:  «Ai militi dell’A.P. protagonisti del volontariato che esaltano  con il loro encomiabile, disinteressato impegno a favore della popolazione sofferente testimoniando  il valore della solidarietà  parmigiana». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti