15°

Buone Notizie

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"
0

 Chiara Pozzati

Sangue e polvere sulla terra, atmosfera surreale e notizie, poche a dir la verità, che trapelano a fatica tra affondi e smentite. Gerusalemme: nuova cartolina dalla città divisa. Questa la testimonianza di Luigi Vignoli, parmigiano di 61 anni appena rientrato da un pellegrinaggio in Terra Santa con altri parrocchiani della chiesa Cardinal Ferrari. Vignoli era là quando una bomba alla fermata del bus ha ucciso una donna e ne ha ferito oltre 40 persone.
Poco dopo l'attentato, il suo telefono ha preso a squillare all’impazzata. «Non avevamo la percezione di quanto stesse accadendo - confida il parmigiano - ma parenti ed amici ci hanno tempestato di chiamate e messaggi per informarsi delle nostre condizioni». Vignoli, che ha intrapreso il pellegrinaggio con la moglie, ha parlato di una città «potente ma divisa» in cui la tensione riempie l’aria e avvelena gli animi.
 Dopo un primo momento di panico, la tragedia ha riportato indietro il tempo, agli anni bui in cui nelle città del Paese terroristi si facevano esplodere dentro autobus affollati «ma purtroppo il popolo è abituato a vivere nella tensione». L'ondata di attentati era cessata nel 2004, con un’eccezione nel 2008. «Ma basta passeggiare per la città per accorgersi che finché la situazione non cambia si parla di una tregua momentanea».
Non è la prima volta che Vignoli e signora partono alla volta di Gerusalemme, «ovviamente non da turisti ma da viandanti sulle strade della fede», ma quest’anno hanno sfiorato il luogo dell’attentato. Il loro era un gruppo di 22 fedeli,  coinvolto nel tradizionale pellegrinaggio organizzato dalla diocesi di Parma per offrire contributi e sostegno alla chiesa cattolica maronita dell’Annunciazione di Nazareth. «A guidarci durante questa esperienza è stato don Fausto Mora - prosegue Vignoli - e ci ha aiutato a riscoprire la profondità della dimensione del tour tra spirito e fede».
Ma anche il doppio volto della città. «Basta guardare i drappelli di soldati israeliani, uomini e donne, tanto sorridenti mentre marciano per le strade, ma pronti a impugnare i fucili». «Per non parlare poi delle giovani donne: le palestinesi di fede musulmana camminano con gli occhi  - la parte del viso lasciata scoperta dal burqa - inchiodati a terra. Le israeliane sono molto più simili alle loro compagne occidentali». Secondo il parmigiano, poi «nessuno parla volentieri dell’attentato: troppo presto per lasciarsi sfuggire congetture. Certo è che la tensione è alle stelle così come i controlli». Prima d’imbarcarsi sull'aereo, i documenti dei Vignoli sono passati attraverso la polizia ben sette volte. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

alimentare

Barilla, nuovi contratti per il grano duro al Sud

Accordi triennali per l'acquisto di oltre 200mila tonnellate. In Campania crescono i volumi di grano Aureo: +30% nei prossimi 3 anni

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti