Buone Notizie

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"
0

 Chiara Pozzati

Sangue e polvere sulla terra, atmosfera surreale e notizie, poche a dir la verità, che trapelano a fatica tra affondi e smentite. Gerusalemme: nuova cartolina dalla città divisa. Questa la testimonianza di Luigi Vignoli, parmigiano di 61 anni appena rientrato da un pellegrinaggio in Terra Santa con altri parrocchiani della chiesa Cardinal Ferrari. Vignoli era là quando una bomba alla fermata del bus ha ucciso una donna e ne ha ferito oltre 40 persone.
Poco dopo l'attentato, il suo telefono ha preso a squillare all’impazzata. «Non avevamo la percezione di quanto stesse accadendo - confida il parmigiano - ma parenti ed amici ci hanno tempestato di chiamate e messaggi per informarsi delle nostre condizioni». Vignoli, che ha intrapreso il pellegrinaggio con la moglie, ha parlato di una città «potente ma divisa» in cui la tensione riempie l’aria e avvelena gli animi.
 Dopo un primo momento di panico, la tragedia ha riportato indietro il tempo, agli anni bui in cui nelle città del Paese terroristi si facevano esplodere dentro autobus affollati «ma purtroppo il popolo è abituato a vivere nella tensione». L'ondata di attentati era cessata nel 2004, con un’eccezione nel 2008. «Ma basta passeggiare per la città per accorgersi che finché la situazione non cambia si parla di una tregua momentanea».
Non è la prima volta che Vignoli e signora partono alla volta di Gerusalemme, «ovviamente non da turisti ma da viandanti sulle strade della fede», ma quest’anno hanno sfiorato il luogo dell’attentato. Il loro era un gruppo di 22 fedeli,  coinvolto nel tradizionale pellegrinaggio organizzato dalla diocesi di Parma per offrire contributi e sostegno alla chiesa cattolica maronita dell’Annunciazione di Nazareth. «A guidarci durante questa esperienza è stato don Fausto Mora - prosegue Vignoli - e ci ha aiutato a riscoprire la profondità della dimensione del tour tra spirito e fede».
Ma anche il doppio volto della città. «Basta guardare i drappelli di soldati israeliani, uomini e donne, tanto sorridenti mentre marciano per le strade, ma pronti a impugnare i fucili». «Per non parlare poi delle giovani donne: le palestinesi di fede musulmana camminano con gli occhi  - la parte del viso lasciata scoperta dal burqa - inchiodati a terra. Le israeliane sono molto più simili alle loro compagne occidentali». Secondo il parmigiano, poi «nessuno parla volentieri dell’attentato: troppo presto per lasciarsi sfuggire congetture. Certo è che la tensione è alle stelle così come i controlli». Prima d’imbarcarsi sull'aereo, i documenti dei Vignoli sono passati attraverso la polizia ben sette volte. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery