10°

18°

Buone Notizie

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"

In Israele nei giorni dell'attentato. "A Gerusalemme tensione alle stelle"
0

 Chiara Pozzati

Sangue e polvere sulla terra, atmosfera surreale e notizie, poche a dir la verità, che trapelano a fatica tra affondi e smentite. Gerusalemme: nuova cartolina dalla città divisa. Questa la testimonianza di Luigi Vignoli, parmigiano di 61 anni appena rientrato da un pellegrinaggio in Terra Santa con altri parrocchiani della chiesa Cardinal Ferrari. Vignoli era là quando una bomba alla fermata del bus ha ucciso una donna e ne ha ferito oltre 40 persone.
Poco dopo l'attentato, il suo telefono ha preso a squillare all’impazzata. «Non avevamo la percezione di quanto stesse accadendo - confida il parmigiano - ma parenti ed amici ci hanno tempestato di chiamate e messaggi per informarsi delle nostre condizioni». Vignoli, che ha intrapreso il pellegrinaggio con la moglie, ha parlato di una città «potente ma divisa» in cui la tensione riempie l’aria e avvelena gli animi.
 Dopo un primo momento di panico, la tragedia ha riportato indietro il tempo, agli anni bui in cui nelle città del Paese terroristi si facevano esplodere dentro autobus affollati «ma purtroppo il popolo è abituato a vivere nella tensione». L'ondata di attentati era cessata nel 2004, con un’eccezione nel 2008. «Ma basta passeggiare per la città per accorgersi che finché la situazione non cambia si parla di una tregua momentanea».
Non è la prima volta che Vignoli e signora partono alla volta di Gerusalemme, «ovviamente non da turisti ma da viandanti sulle strade della fede», ma quest’anno hanno sfiorato il luogo dell’attentato. Il loro era un gruppo di 22 fedeli,  coinvolto nel tradizionale pellegrinaggio organizzato dalla diocesi di Parma per offrire contributi e sostegno alla chiesa cattolica maronita dell’Annunciazione di Nazareth. «A guidarci durante questa esperienza è stato don Fausto Mora - prosegue Vignoli - e ci ha aiutato a riscoprire la profondità della dimensione del tour tra spirito e fede».
Ma anche il doppio volto della città. «Basta guardare i drappelli di soldati israeliani, uomini e donne, tanto sorridenti mentre marciano per le strade, ma pronti a impugnare i fucili». «Per non parlare poi delle giovani donne: le palestinesi di fede musulmana camminano con gli occhi  - la parte del viso lasciata scoperta dal burqa - inchiodati a terra. Le israeliane sono molto più simili alle loro compagne occidentali». Secondo il parmigiano, poi «nessuno parla volentieri dell’attentato: troppo presto per lasciarsi sfuggire congetture. Certo è che la tensione è alle stelle così come i controlli». Prima d’imbarcarsi sull'aereo, i documenti dei Vignoli sono passati attraverso la polizia ben sette volte. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery