10°

24°

Buone Notizie

Parma-Senegal: parte il container della solidarietà

Parma-Senegal: parte il container della solidarietà
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

«Amna jerin Fenen», in senegalese, significa «Può servire ancora». E proprio così l’associazione EcoSolGea, ecologie e solidarietà nel mondo, ha voluto chiamare il progetto che ha visto i volontari impegnati nella raccolta di materiali vari da inviare alle associazioni di volontariato e negli ospedali in Senegal, a fianco del Comune di Parma e della Provincia.
 Il tutto in una location alquanto singolare: il centro di raccolta rifiuti di via Toscana, dove da oggi è partito il primo container di materiale. Il posto è stato scelto proprio per sottolineare il fatto che ciò che per noi rappresenta un rifiuto, per altre popolazioni può essere una risorsa. Diversi cittadini privati e varie aziende, infatti, hanno voluto contribuire donando all’associazione arredi, televisioni, computer, uniformi e divise che per loro sarebbero diventati dei rifiuti da smaltire. Circa 30 quintali di materiale, comprensivi di lettini da ospedale, incubatrici, banchi e sedie per scuole, armadietti, macchine per cucire, televisioni vecchie... Una curiosità: i primi due enti ad aderire all’iniziativa sono stati la Croce rossa di Parma, che ha donato un intero studio dentistico, e i vigili del fuoco che hanno donato delle uniformi utili per chi svolge lavori a rischio di igiene in Senegal. «Tutto il materiale, ora, sarà spedito ad associazioni con cui avevamo già preso contatto in precedenza - spiega la vicepresidente dell’associazione, Stefania Bisceglia -. Nel gennaio 2010, infatti, siamo proprio andati in Senegal per capire i reali bisogni che si avevano in questo paese, per apportare aiuti reali e utili. E tutto questo materiale quindi sarà utilizzato per il volontariato, per la formazione nelle scuole e per la salute dei senegalesi. Abbiamo una convenzione con delle scuole a sud di Dakar, perché il nostro obiettivo è quello di sostenere la popolazione».
 Presente anche il presidente dell’associazione, Wade Medoune, senegalese: «Io conosco bene la realtà del mio paese - commenta - ed è vero che quello che qui viene gettato, perché fuori moda o vecchio, lì sarebbe utilissimo e nessuno se lo può permettere. Quindi perché non raccogliere i rifiuti per donarli a chi ne ha bisogno? Sono comunque cose belle e funzionali. Ringrazio tutti quelli che ci hanno sostenuto donandoci del materiale, perché senza il loro aiuto non ce l’avremmo fatta». I progetti di EcoSolGea non si fermano qui: l’associazione ha già preso contatto con molti altri paesi africani, bisognosi di aiuto. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

14commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

1commento

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

Italia

Trova cadavere nella sua auto, si tratta di un clochard

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte