10°

19°

Buone Notizie

Mille miglia per regalare un sorriso ai bimbi in corsia

Mille miglia per regalare un sorriso ai bimbi in corsia
0

 Laura Ugolotti

E’ arrivato poco dopo le 11, parcheggiando la sua Ferrari 360 Modena ai piedi del padiglione centrale del Maggiore. Dopo 1.700 chilometri e una Mille Miglia da non iscritto, al seguito della auto concorrenti, Cristiano ha portato a termine la sua corsa e il suo progetto: donare la quota di iscrizione alla gara, più i contributi degli sponsor, a Corrado Vecchi, presidente dell’associazione Giocamico onlus, che da 13 anni, con i suoi volontari, rende più sopportabile la degenza dei piccoli pazienti nei reparti pediatrici dell’Ospedale.
Appassionato da sempre di motori e amante delle sfide che impegnano uomini e macchine insieme, Cristiano ha iniziato ad accarezzare l’idea di unire all’impresa uno scopo benefico 4 mesi fa. «Sono un papà - racconta - che ha dovuto affrontare il ricovero di suo figlio, proprio qui all’Ospedale. Un’esperienza molto dura, che mi ha fatto capire il ruolo indispensabile dei volontari di Giocamico. La loro opera porta un sollievo enorme ai bambini e alle famiglie, sono capaci di cambiare l’atmosfera».
«Dopo quell’esperienza volevo fare qualcosa per loro - aggiunge -, per ricambiarli dell’aiuto che hanno dato a me e alla mia famiglia. Così ho proposto la mia idea di una donazione al professor Izzi, che l’ha accolta a braccia aperte; questo mi ha dato ancora più entusiasmo».
Ieri Giancarlo Izzi, direttore del reparto di Pediatria e oncoematologia del Maggiore, era ad attenderlo ai piedi del Monoblocco, insieme ad Anna Maria Tondelli, responsabile dell’Astanteria pediatrica e a Corrado Vecchi.
«I volontari di Giocamico - ha commentato Izzi - fanno un lavoro importantissimo: per i bambini prima di tutto e anche per le loro famiglie che, nonostante il difficile momento del ricovero, della malattia, possono vedere i figli più sereni almeno per un po’». Sono 220 i volontari dell’associazione; disponibili sette giorni su sette, dalla mattina alla sera, per tutti i reparti pediatrici dell’Ospedale e appositamente preparati ad affrontare una situazione così delicata e complessa: «La formazione è fondamentale - spiega Izzi - per sapere come aiutare al meglio un bimbo malato, e per fare in modo che le emozioni legate ad una simile esperienza possano diventare utili, senza travolgere».
«Il gesto di Cristiano - ha commentato Vecchi - è un riconoscimento importante al lavoro che svolgono, quotidianamente, questi ragazzi. La somma sarà investita in uno dei progetti speciali che abbiamo in cantiere: l’organizzazione di gruppi di sostegno psicologico per gli adolescenti dei reparti di Oncoematologia e Chirurgia pediatrica». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery