10°

20°

Buone Notizie

Mille miglia per regalare un sorriso ai bimbi in corsia

Mille miglia per regalare un sorriso ai bimbi in corsia
0

 Laura Ugolotti

E’ arrivato poco dopo le 11, parcheggiando la sua Ferrari 360 Modena ai piedi del padiglione centrale del Maggiore. Dopo 1.700 chilometri e una Mille Miglia da non iscritto, al seguito della auto concorrenti, Cristiano ha portato a termine la sua corsa e il suo progetto: donare la quota di iscrizione alla gara, più i contributi degli sponsor, a Corrado Vecchi, presidente dell’associazione Giocamico onlus, che da 13 anni, con i suoi volontari, rende più sopportabile la degenza dei piccoli pazienti nei reparti pediatrici dell’Ospedale.
Appassionato da sempre di motori e amante delle sfide che impegnano uomini e macchine insieme, Cristiano ha iniziato ad accarezzare l’idea di unire all’impresa uno scopo benefico 4 mesi fa. «Sono un papà - racconta - che ha dovuto affrontare il ricovero di suo figlio, proprio qui all’Ospedale. Un’esperienza molto dura, che mi ha fatto capire il ruolo indispensabile dei volontari di Giocamico. La loro opera porta un sollievo enorme ai bambini e alle famiglie, sono capaci di cambiare l’atmosfera».
«Dopo quell’esperienza volevo fare qualcosa per loro - aggiunge -, per ricambiarli dell’aiuto che hanno dato a me e alla mia famiglia. Così ho proposto la mia idea di una donazione al professor Izzi, che l’ha accolta a braccia aperte; questo mi ha dato ancora più entusiasmo».
Ieri Giancarlo Izzi, direttore del reparto di Pediatria e oncoematologia del Maggiore, era ad attenderlo ai piedi del Monoblocco, insieme ad Anna Maria Tondelli, responsabile dell’Astanteria pediatrica e a Corrado Vecchi.
«I volontari di Giocamico - ha commentato Izzi - fanno un lavoro importantissimo: per i bambini prima di tutto e anche per le loro famiglie che, nonostante il difficile momento del ricovero, della malattia, possono vedere i figli più sereni almeno per un po’». Sono 220 i volontari dell’associazione; disponibili sette giorni su sette, dalla mattina alla sera, per tutti i reparti pediatrici dell’Ospedale e appositamente preparati ad affrontare una situazione così delicata e complessa: «La formazione è fondamentale - spiega Izzi - per sapere come aiutare al meglio un bimbo malato, e per fare in modo che le emozioni legate ad una simile esperienza possano diventare utili, senza travolgere».
«Il gesto di Cristiano - ha commentato Vecchi - è un riconoscimento importante al lavoro che svolgono, quotidianamente, questi ragazzi. La somma sarà investita in uno dei progetti speciali che abbiamo in cantiere: l’organizzazione di gruppi di sostegno psicologico per gli adolescenti dei reparti di Oncoematologia e Chirurgia pediatrica». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

8commenti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport