19°

Buone Notizie

In "viaggio" con Pellicano: 1.400 corse al mese

In "viaggio" con Pellicano: 1.400 corse al mese
0

Margherita Portelli
Due chiacchiere a bordo non guastano. La comodità del servizio, l’accompagnamento che arricchisce il trasporto, l’ampliamento degli utenti, il tutto condito dalla cordialità degli autisti dell’Assistenza pubblica e dei volontari dell’Auser, hanno trasformato il servizio di trasporto gratuito dei disabili: quello che fino al primo aprile era «Pollicino», servizio gestito dalla Tep, ora è «Pellicano» (gestito dall’Ap), e si caratterizza per una serie di novità rispetto al servizio precedente. A dirlo è anche Elena Zammarchi, a bordo del mezzo, mentre torna a casa dopo una visita di controllo. Lei, disabile al 100%, quasi quotidianamente utilizza il servizio: «Ora è più comodo, perché c'è anche l’accompagnamento, i volontari mi vengono a prendere in casa, mi aiutano. Prima si trattava solo di trasporto».
 L'amministrazione comunale ha rivisto il servizio in modo tale da ampliare la possibilità di accesso a diverse tipologie di disabilità, non più solo motorie, com'era con «Pollicino»: «C'era chi diceva che avremmo eliminato il servizio, invece l’abbiamo potenziato e migliorato - dichiara l’assessore con delega all’agenzia Politiche a favore dei disabili Giovanni Paolo Bernini -. "Pollicino" rimane nei fine settimana, mentre "Pellicano" è un servizio affidato all’Assistenza pubblica attivo dal lunedì al venerdì, e che può contare su nove automezzi».
«Il merito del buon funzionamento di questo servizio è anche di tutti i volontari dell’Auser (25 quelli impiegati per il servizio, ndr) - specifica il presidente dell’Ap Filippo Mordacci -. L’ampliamento degli utenti è la cosa più significativa. Stiamo procedendo all’azzeramento delle liste d’attesa, i trasporti sono circa 1.400 al mese».
Il servizio è rivolto ai cittadini residenti, domiciliati o aventi stabile dimora a Parma non in grado di servirsi degli ordinari mezzi pubblici: cittadini di età fino ai 65 anni con invalidità civile al 100%, persone non vedenti di età fino ai 65 anni alle quali deve essere riconosciuta almeno la cecità parziale, persone che hanno compiuto i 65 anni con invalidità civile al 100% che si devono recare a fare terapie, visite o cure mediche dal lunedì al venerdì, persone con invalidità civile al 100% con difficoltà motoria, per esigenze personali e di tempo libero al sabato, alla domenica o nei giorni festivi. Dal lunedì al venerdì il servizio è affidato all’Assistenza pubblica (nove automezzi); il sabato tutto il giorno (due automezzi) e la domenica al pomeriggio (un automezzo) alla Tep, con il servizio «Pollicino». Si può presentare la domanda al servizio Politiche per disabili del Duc, per posta o via fax al numero 0521 218893. Il modulo da compilare è scaricabile dal sito www.comune.parma.it, o può essere ritirato al Duc, ai poli territoriali o all’Urp di piazza Garibaldi.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano