12°

22°

Buone Notizie

Il ritorno a Parma dei bambini saharawi

Il ritorno a Parma dei bambini saharawi
Ricevi gratis le news
0

Laura Birra
Nove anni di vita e i loro occhi non hanno mai visto nient'altro che il deserto. Il mese scorso sono usciti per la prima volta dal campo profughi dove vivono, nel Sahara occidentale, e ieri sono stati accolti ufficialmente in Provincia e in Comune.
Sono quasi dieci anni che Help for children porta i bambini saharawi a Parma, per due mesi all'anno, d'estate. Trascorrono una vacanza che non sarà molto in confronto alla vita di stenti ed ingiustizie sociali che sono costretti a vivere, ma è un modo per vedere un po' di mondo.
Ogni anno arrivano bambini diversi, quest'anno è toccato a Mohamed, Moulay, Mohamed Salem, Yasin, Mahmouda, Elkhadem, Salem, Salamou e Abed El Hadi, nove bambini di 9 anni, sei maschietti e tre femminucce. Per il momento sono ospiti della scuola «San Michele» di Felino; poi visiteranno Zibello, andranno in montagna nell'Udinese e a Berceto. E trascorreranno un paio di giorni al mare.
Ad accoglierli in Provincia c'era l'assessore alle Politiche sociali, Marcella Saccani, che dopo aver scherzato con i bambini ha ricordato l'impegno dei volontari di Help for children, «la costanza che dimostrano nell'aiutarli a crescere in tranquillità. Garantire loro l'opportunità di studiare, ma anche di giocare - ha aggiunto l'assessore - credo sia un imperativo per tutti». L'importanza del lavoro svolto dai volontari è stata ribadita anche in Comune, dal delegato del sindaco all'Associazionismo e alla Cooperazione internazionale: «Mi auguro che negli anni a venire - ha aggiunto Sandroni - possiate arrivare in numero sempre maggiore».
Davanti a loro c'è ancora più di un mese di vacanza (partiranno il 19 agosto). Quando torneranno nel campo profughi, ad aspettarli ci sarà la vita di sempre. Quella fatta di aiuti umanitari - vivono per il 90 per cento di aiuti - e la battaglia del loro popolo per l'indipendenza. Una lotta che si trascina da più di trent'anni: fin dal 1975, anno in cui è terminata la dominazione spagnola, il loro territorio è stato soggetto all'invasione del Marocco.
Il popolo saharawi aspetta un referendum per dichiararsi finalmente libero, un referendum appoggiato dall'Onu, ma che tarda ad essere messo in piedi. Cosa c'è di così importante, in un deserto dimenticato dal mondo, da vietare ad un popolo di essere libero? Le miniere di fosforo, che il Marocco non ha nessuna intenzione di perdere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: scopri tutti i finalisti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: