11°

Buone Notizie

Il ritorno a Parma dei bambini saharawi

Il ritorno a Parma dei bambini saharawi
Ricevi gratis le news
0

Laura Birra
Nove anni di vita e i loro occhi non hanno mai visto nient'altro che il deserto. Il mese scorso sono usciti per la prima volta dal campo profughi dove vivono, nel Sahara occidentale, e ieri sono stati accolti ufficialmente in Provincia e in Comune.
Sono quasi dieci anni che Help for children porta i bambini saharawi a Parma, per due mesi all'anno, d'estate. Trascorrono una vacanza che non sarà molto in confronto alla vita di stenti ed ingiustizie sociali che sono costretti a vivere, ma è un modo per vedere un po' di mondo.
Ogni anno arrivano bambini diversi, quest'anno è toccato a Mohamed, Moulay, Mohamed Salem, Yasin, Mahmouda, Elkhadem, Salem, Salamou e Abed El Hadi, nove bambini di 9 anni, sei maschietti e tre femminucce. Per il momento sono ospiti della scuola «San Michele» di Felino; poi visiteranno Zibello, andranno in montagna nell'Udinese e a Berceto. E trascorreranno un paio di giorni al mare.
Ad accoglierli in Provincia c'era l'assessore alle Politiche sociali, Marcella Saccani, che dopo aver scherzato con i bambini ha ricordato l'impegno dei volontari di Help for children, «la costanza che dimostrano nell'aiutarli a crescere in tranquillità. Garantire loro l'opportunità di studiare, ma anche di giocare - ha aggiunto l'assessore - credo sia un imperativo per tutti». L'importanza del lavoro svolto dai volontari è stata ribadita anche in Comune, dal delegato del sindaco all'Associazionismo e alla Cooperazione internazionale: «Mi auguro che negli anni a venire - ha aggiunto Sandroni - possiate arrivare in numero sempre maggiore».
Davanti a loro c'è ancora più di un mese di vacanza (partiranno il 19 agosto). Quando torneranno nel campo profughi, ad aspettarli ci sarà la vita di sempre. Quella fatta di aiuti umanitari - vivono per il 90 per cento di aiuti - e la battaglia del loro popolo per l'indipendenza. Una lotta che si trascina da più di trent'anni: fin dal 1975, anno in cui è terminata la dominazione spagnola, il loro territorio è stato soggetto all'invasione del Marocco.
Il popolo saharawi aspetta un referendum per dichiararsi finalmente libero, un referendum appoggiato dall'Onu, ma che tarda ad essere messo in piedi. Cosa c'è di così importante, in un deserto dimenticato dal mondo, da vietare ad un popolo di essere libero? Le miniere di fosforo, che il Marocco non ha nessuna intenzione di perdere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS