15°

Buone Notizie

Silvia e Simone luna di miele tra i bimbi del Togo

Silvia e Simone luna di miele tra i bimbi del Togo
0

Organizzare i documenti per il Togo, riempire le valige di medicinali e magliette da calcio, fare vaccini per malattie che da noi non esistono da un secolo: non è esattamente il classico viaggio di nozze». Così hanno esordito Silvia Sozzi e Simone Rota, freschi di nozze, rientrati dal Togo, dove si sono recati per fare un altro viaggio della solidarietà, anziché andare in luna di miele.
«Siamo partiti in tre, qualcuno alla prima esperienza, altri con la voglia di tornare in un paese dove il tempo sembra essersi fermato, dove le persone ti accolgono in casa come fossi un vecchio amico, i bambini guardano i “bianchi” come fossero attori famosi e l’opinione generale è che un europeo viva in una sorta di paradiso dove chiunque è ricco oltremodo. Per loro siamo il Mago Oz, possiamo realizzare desideri, risolvere problemi, questo rende i rapporti non semplici perché ogni discussione portava a presentarci i problemi di una scuola, le carenze di un ospedale, malattie, povertà; non è facile sentirsi salvatore inerme in un contesto con così tante necessità».
Lo scopo del viaggio, oltre le personali esperienze, era quello di portare medicinali, constatare l’utilizzo del pozzo realizzato nel villaggio di Imoussa con l’aiuto di tanti fidentini (e non solo) e valutare l’andamento deilavori della scuola che nei prossimi anni dovrà ospitare quella marea di bambini.
 «Con loro abbiamo giocato a pallone, altri ci sono saltati addosso o sono impazziti nel vedere una macchina fotografica. Il ricordo più bello è proprio quello di questa gioioso insieme di ragazzini, magri ma agili e pieni di energie, bellissimo vederli correre nei campi con i cappellini di alcune ditte del quartiere artigianale fidentino “La Bionda”. Siamo partiti per questo viaggio insieme al nostro amico Giacomo Dattaro. Io gia stata in Togo per due settimane nel 2008, Giacomo per un mese nel 2007. Siamo rimasti una settimana  a giugno e, sempre grazie all’appoggio di don Onorato, abbiamo rivisto persone che avevamo conosciuto nei precedenti viaggi e con le quali siamo rimasti in contatto, abbiamo incontrato la nostra figlia adottiva Aimee, che ora è una bella ragazza di 13 anni. Siamo statida lei sia appena arrivati che il giorno del ritorno. Abbiamo visitato la scuola del fratello di don Onorato ad Atakpame, dove grazie all’aiuto di Giacomo avevano acquistato un orto (che poi ha dedicato alla mamma Luciana): col ricavato della coltivazione possono acquistare materiale scolastico per i bambini e sono state aperte due classi di scuola materna. Giacomo ha avviato un’altro progetto simile, presso un'altra scuola, per la costruzione di un pollaio, sempre con l’intento di utilizzarne i proventi a favore dei bambini. Abbiamo soggiornato nel villaggio di Hiheatro, tranne i due giorni che abbiamo passato a Imoussa... dove abbiamo ricevuto un’accoglienza straordinaria. Ci hanno vestiti con i loro abiti tipici e ci hanno intrattenuto con balli e canti, c'era tutto il villaggio in festa. hanno anche organizzato una partita di calcio per Simone e Giacomo facendoli giocare con i ragazzi del villaggio. Bere l’acqua del pozzo è stato qualcosa di magico, abbiamo toccato con  manola realizzazione di un sogno. Anche la situazione del piccolo ospedale di Imoussa è un po’ migliorata, sia grazie all’acqua potabile che per le attrezzature e i prodotti che sono stati acquistati con i soldi rimasti dalla raccolta per il pozzo. I lavori della scuola stanno procedendo, ma c’è ancora bisogno di aiuto».
 Chi fosse interessato a contribuire può scrivere a progetto imoussa@gmail.com.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia