15°

Buone Notizie

Padre Rios: aiutate i miei bimbi

Padre Rios: aiutate i miei bimbi
0

di Giulia Rossi
La vocazione del missionario e la forza dell’uomo si avvertono immediatamente in Padre Hugo Rios, medico, fondatore della comunità di Kimbondo, alla periferia di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo.
  Voce bassa e occhi intensi, capaci di raccontare molto più di tante fotografie o filmati, occhi che si illuminano quando Padre Hugo racconta di Kimbondo. La Fondazione InSé Onlus, presieduta da Iole Cisnetto, come capofila di una serie di altre associazioni e fondazioni, sta portando avanti il progetto «hub for Kimbondo», destinato alla raccolta fondi attraverso diversi strumenti messi in campo per promuovere le donazioni. Una campagna che ha ottenuto il patrocinio del Segretariato sociale Rai e che tra i suoi testimonial può contare anche su Marcello Lippi, ex ct della Nazionale, felice di farsi bandiera di questo progetto.
Fino a domani, 15 agosto, c’è la possibilità di donare due euro tramite sms o telefonando da rete fissa al numero 45504, da tutti i gestori di telefonia fissa e mobile. «Ringrazio gli italiani per la loro generosità che in tutti questi anni ci ha permesso di far crescere Kimbondo», Padre Hugo è molto emozionato nel ricordare il contributo dato per aiutare «i suoi bambini», gli oltre 700, che oggi vivono a Kimbondo. Ma come è nata questa comunità? «Siamo a Kinshasa dall’inizio degli anni ’80, prima con la missione e poi, dall’’86, quando mi ha raggiunto la dottoressa Laura Perna (cofondatrice della comunità insieme a Padre Hugo ndr) con la pediatria».
 E’ attorno all’ospedale infatti che si sviluppala comunità, grazie all’aiuto dei tanti che hanno deciso di rimanere a lavorare in loco e dei bambini poi cresciuti che hanno scelto di rimanere a Kimbondo: «Quello che vogliamo fare è dare a ognuno la possibilità di una cura, senza trascurare nessuno, anche se non è facile visto il livello di povertà che persiste nella zona. Il nostro ospedale svolge oggi una funzione fondamentale e irrinunciabile, essendo l’unico presidio medico gratuito di tutta Kinshasa».
Padre Hugo, dal palco di «Cortina InConTra», dove è venuto per promuovere la campagna di solidarietà in favore di Kimbondo, ricorda quali sono oggi le principali emergenze a livello sanitario, e spiega come in tutti questi anni si sia già percorsa molta strada, anche sul fronte della prevenzione. «Quando siamo arrivati c’erano tantissimi bambini uccisi perché ritenuti ‘ndoki’ stregoni, maltrattati e seviziati e tanti altri che morivano per Aids e tubercolosi, molto diffuse. Oggi la situazione è molto migliorata». Tra i prossimi traguardi che il missionario auspica per l’ospedale c’è la costituzione di un centro trasfusionale e di una banca del sangue, fondamentali per attuare una corretta ed efficace strategia di prevenzione.
Un’altra attività molto importante portata avanti nella comunità di Kimbondo da Padre Hugo Rios e da Laura Perna è l’educazione delle giovani donne a una corretta percezione di sé e del proprio corpo, con la conseguente denuncia degli abusi che subiscono. All’accoglienza delle donne è riservata infatti «Casa Betty», una delle strutture nate attorno all’ospedale, come anche «Casa Patrick», che accoglie i giovani disabili che da soli non potrebbero sopravvivere. «Cerchiamo di far sviluppare la comunità – racconta Padre Hugo Rios - in modo che abbia risorse autonome per poter sopravvivere in futuro, ad esempio cerchiamo di insegnare un mestiere ai ragazzi, provando a stimolarli nelle loro capacità e inclinazioni, dall’agricoltura alla falegnameria, dalla puericultura alla meccanica. Cerchiamo di farli camminare con le proprie gambe». E proprio a questo obiettivo mira la campagna di raccolta fondi di «hub for Kimbondo»: sviluppare progetti concreti, grazie alla generosità dei tanti che contribuiscono a dare una speranza e una prospettiva di futuro migliore a questi bimbi.
Oltre all’sms unico, attivo fino al 15 di agosto, la raccolta fondi proseguirà anche durante tutti gli appuntamenti della kermesse «Cortina InConTra» (fino al 28 di agosto a Cortina d’Ampezzo, in provincia di Belluno), tramite la raccolta diretta dell’Associazione Amici di Cortina e in particolare nei due appuntamenti espressamente dedicati alla solidarietà, in programma il 20 e 21 agosto. Il 20 agosto, alle 21.30, è infatti in programma un’asta di solidarietà di vini pregiati, realizzata in collaborazione con Civiltà del Bere e Vino Vip e il 21, alle 10, una gara di golf presso il Club Golf Cortina. Per informazioni: www.fondazioneinse.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv