10°

Buone Notizie

Izzi: "Grazie ai donatori Avis oggi si salvano delle vite"

Izzi: "Grazie ai donatori Avis oggi si salvano delle vite"
0

 Pierpaolo Cavatorti

E alla fine solo applausi.
 Così si è chiusa la tradizionale festa dell’Avis che domenica scorsa ha visto una foltissima platea adunarsi nella sala Clivio del Centro civico. 
Complice il breve acquazzone della mattinata, il direttivo Avis ha così deciso di svolgere le orazioni ufficiali nei locali del Civico che dopo la messa delle 9 e 30 è stata riempita di tanta gente, volontari e non, che ha voluto partecipare attivamente all’adunata del gruppo di volontariato tra i più rappresentativi del paese. 
Sul palco, oltre alla «voce» dell’evento Davide Folli, sono intervenuti il rappresentante provinciale Nadia Magri, Danilo Cabassi, il sindaco Angela Zanichelli, il presidente della sezione Umberto Verona e Giancarlo Izzi, direttore della pediatria e oncoematologia del Maggiore. 
Un breve intervento da parte del sindaco Zanichelli, che ha ringraziato la sezione sorbolese, elogiando la collaborazione in essere con il Comune per il quale l’Avis sorbolese svolge alcuni servizi sanitari e complimentandosi per la visibilità a livello provinciale dell’attivismo dei propri volontari. 
Anche Danilo Cabassi, commissario della Cri di Sorbolo, ha voluto ringraziare, abbracciando pubblicamente l’amico Verona, l' Avis dalla cui «costola» nel 1972 è nata proprio la Croce Rossa del paese e che ancora oggi convive nello stesso edificio. 
L’intervento del presidente Verona ha invece toccato diversi punti fondamentali per la sezione. 
Dai numeri importanti di donatori e raccolta di sangue, agli impegni con l’istituto comprensivo per sensibilizzare i bimbi e ragazzi al significato del dono: un’orazione semplice che come sempre ha reso l’idea dell’importanza sociale di questo gruppo, che in quasi cinquant'anni ha rivoluzionato l’idea del volontariato a Sorbolo. «Sono molto felice di ricordare anche il riconoscimento dal parte del gruppo parrocchiale avvenuto per la festa dei Santi Patroni - ha detto Verona - con la consegna del San Faustino. Una targa dal valore straordinario, in quanto è stato il primo riconoscimento pubblico del nostro lavoro». 
Ultimo intervento con «standing ovation» per il dottor Giancarlo Izzi,  direttore della Pediatria e Oncoematologia pediatrica del Maggiore. 
«Quando è iniziata l’avventura del volontariato Avis - ha detto Izzi,  - era una nuova frontiera di generosità e coraggio in una società ben lontana dall’attuale. Oggi ci troviamo in un contesto di egoismo ed egocentrismo, una società in cui i traguardi devono essere facili ed immediati - ha continuato il direttore - tutto il contrario della progettualità complessa dall’Avis, che ha ottenuto grandi risultati attraverso mille difficoltà e scetticismi iniziali. Anni fa, poche erano le speranze di salvare un bimbo affetto da patologie tumorali. Oggi salviamo circa l’ottanta per cento dei nostri piccoli pazienti. E questo - ha detto Izzi, rivolto alla platea di donatori e sostenitori - grazie a voi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia