16°

Buone Notizie

Izzi: "Grazie ai donatori Avis oggi si salvano delle vite"

Izzi: "Grazie ai donatori Avis oggi si salvano delle vite"
0

 Pierpaolo Cavatorti

E alla fine solo applausi.
 Così si è chiusa la tradizionale festa dell’Avis che domenica scorsa ha visto una foltissima platea adunarsi nella sala Clivio del Centro civico. 
Complice il breve acquazzone della mattinata, il direttivo Avis ha così deciso di svolgere le orazioni ufficiali nei locali del Civico che dopo la messa delle 9 e 30 è stata riempita di tanta gente, volontari e non, che ha voluto partecipare attivamente all’adunata del gruppo di volontariato tra i più rappresentativi del paese. 
Sul palco, oltre alla «voce» dell’evento Davide Folli, sono intervenuti il rappresentante provinciale Nadia Magri, Danilo Cabassi, il sindaco Angela Zanichelli, il presidente della sezione Umberto Verona e Giancarlo Izzi, direttore della pediatria e oncoematologia del Maggiore. 
Un breve intervento da parte del sindaco Zanichelli, che ha ringraziato la sezione sorbolese, elogiando la collaborazione in essere con il Comune per il quale l’Avis sorbolese svolge alcuni servizi sanitari e complimentandosi per la visibilità a livello provinciale dell’attivismo dei propri volontari. 
Anche Danilo Cabassi, commissario della Cri di Sorbolo, ha voluto ringraziare, abbracciando pubblicamente l’amico Verona, l' Avis dalla cui «costola» nel 1972 è nata proprio la Croce Rossa del paese e che ancora oggi convive nello stesso edificio. 
L’intervento del presidente Verona ha invece toccato diversi punti fondamentali per la sezione. 
Dai numeri importanti di donatori e raccolta di sangue, agli impegni con l’istituto comprensivo per sensibilizzare i bimbi e ragazzi al significato del dono: un’orazione semplice che come sempre ha reso l’idea dell’importanza sociale di questo gruppo, che in quasi cinquant'anni ha rivoluzionato l’idea del volontariato a Sorbolo. «Sono molto felice di ricordare anche il riconoscimento dal parte del gruppo parrocchiale avvenuto per la festa dei Santi Patroni - ha detto Verona - con la consegna del San Faustino. Una targa dal valore straordinario, in quanto è stato il primo riconoscimento pubblico del nostro lavoro». 
Ultimo intervento con «standing ovation» per il dottor Giancarlo Izzi,  direttore della Pediatria e Oncoematologia pediatrica del Maggiore. 
«Quando è iniziata l’avventura del volontariato Avis - ha detto Izzi,  - era una nuova frontiera di generosità e coraggio in una società ben lontana dall’attuale. Oggi ci troviamo in un contesto di egoismo ed egocentrismo, una società in cui i traguardi devono essere facili ed immediati - ha continuato il direttore - tutto il contrario della progettualità complessa dall’Avis, che ha ottenuto grandi risultati attraverso mille difficoltà e scetticismi iniziali. Anni fa, poche erano le speranze di salvare un bimbo affetto da patologie tumorali. Oggi salviamo circa l’ottanta per cento dei nostri piccoli pazienti. E questo - ha detto Izzi, rivolto alla platea di donatori e sostenitori - grazie a voi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling