17°

31°

Buone Notizie

L'Adas Intercral si affida a testimonial «non vip»

L'Adas Intercral si affida a testimonial «non vip»
0

Nicole Fouquè

Due giovani ragazzi che passeggiano nel parco Ducale stringendo fra le mani la bandiera della Bulgaria, un uomo che legge il giornale al sole nel parco ex Eridania: sono questi i volti e le persone che vedremo campeggiare in città e provincia nei manifesti della nuova campagna informativa targata Adas Intercral.
Il messaggio è forte e chiaro: «Io dono e tu?», un invito ma anche un dato di fatto che l’associazione ha voluto lanciare con l’obiettivo di coinvolgere nuovi donatori di sangue.
«Ci abbiamo messo la faccia»
«Per promuovere la cultura del dono Adas Intercral ha deciso di metterci la faccia - spiega il presidente Mauro Pinardi - . Con l’aiuto dell’associazione Officina Fotografica abbiamo immortalato nella nuova campagna Adas i volti dei nostri donatori che attraverso immagini di vita quotidiana testimoniano in prima persona la bellezza e la gioia di donare.
 Ma il progetto di Adas non si limiterà alle sole affissioni: sono infatti previsti incontri nei luoghi di lavoro, pubblico e privato,  e la distribuzione di materiale informativo, come l’importante opuscolo che traccia le linee guida chiamato l’abc del donatore.    «La finalità del progetto è principalmente incentivare i giovani a donare, proponendo temi importanti per la crescita e per la vita e avvicinarli così ai principi di solidarietà. La nostra associazione è nata  cinque  anni fa ma contiamo già circa 200 donatori, il 70% dei quali sono ragazzi al di sotto dei 35 anni».
Molti immigrati donatori
 «Tra i donatori vi sono anche molti immigrati che si sono inserti nel tessuto sociale locale e hanno aderito al progetto - spiega il presidente Adas Provinciale Michele Fedi - Questo testimonia quanto il volontariato possa essere importante anche per queste persone che hanno così modo di integrarsi ulteriormente attraverso il dono».
«La Provincia ha deciso di sostenere questo progetto - aggiunge Vincenzo Bernazzoli - Parma e il suo territorio da sempre si caratterizzano per la generosità e l’altruismo, dimostrato nelle tante realtà associative di volontariato. Questa campagna è basata su valori semplici che ritroviamo nei gesti quotidiani».
«Per motivi personali mi sono ritrovato a capire quanto sia importante il dono del sangue - spiega Carlo Alberto Cova, neo assessore allo sport - è un gesto semplice ma in grado di salvare una vita. Inoltre permette al donatore di tenere sempre monitorato i propri parametri di salute». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat