Buone Notizie

Una domenica di corsa e di beneficenza: a San Prospero per Tommy, all'Ospedale per Giocamico

Una domenica di corsa e di beneficenza: a San Prospero per Tommy, all'Ospedale per Giocamico
Ricevi gratis le news
4

L'unico peccato è che siano in concomitanza e si sovrappongano. Ma certamente entrambe avranno una notevole partecipazione: come meritano due iniziative in cui, domenica mattina, la corsa si mescolerà con la solidarietà.  A San Prospero la prima edizione dela Corsa di Tommy, per ricordare un tragico episodio che Parma non potrà mai dimenticare ma anche per cogliere quel senso di vita  e di gioia che - grazie soprattutto al coraggio di mamma Paola e della sua famiglia - "il bimbo di tutta Italia" continua a trasmettere, come profetizzò in Duomo monsignor Bonicelli. E all'ospedale di corsa, partendo dal'Ente Fiere, anche quest'anno saranno gli amici di Gicoamico, l'associazione di volontari che seguono i pazienti ricoverati nei reparti pediatrici, sempre più spesso al centro di articoli ed interesse a livelllo nazionale.

 

 

La corsa di Tommy

In un periodo in cui lo sport agonistico amatoriale, in questo caso il running, come viene definito ora il vecchio e antiquato jogging,stà letteralmente esplodendo in termini di partecipazione e di eventi sportivi,ecco presentarsi un progetto che vuole conciliare lo sport a temi ben più delicati,come il ricordo di un bimbo che inspiegabilmente non è più tra di noi e la valorizzazione di una parte di territorio che, negli ultimi anni, ha dovuto subire violenze di ogni genere e atti di assoluta inciviltà.
Madrina della manifestazione sarà Gilda Gelati,prima ballerina della Scala di Milano e nata proprio a San Prospero,paese da cui partiranno le varie gare.Sono felicissima di partecipare a questo bel progetto,ci dice la famosa artista,mi sembra un idea meravigliosa,soprattutto quella di coinvolgere direttamente i bambini del paese.Da loro sono stati realizzati disegni che sono stati utilizzati per la realizzazione del volantino e dei pettorali benefici.
L’evento  è diretto dalla società sportiva Frontiera 70 ed è co-organizzato dal Comune di Parma e patrocinato dalla Provincia di Parma.Del progetto fanno parte anche L’Associazione Tommy nel Cuore,la scuola elementare Albertelli,l’Avis San Prospero e il circolo Il Castello.
La Corsa di Tommy è una gara competitiva su strada inserita nel calendario regionale Fidal di 13,600km.Parte del percorso interesserà direttamente il luogo dove sorge il cippo dedicato al piccolo Tommaso Onofri,la partenza è prevista alle 9:15 dal  centro commerciale“Le Fiorite”. Alle 9:30,dal circolo Il Castello,partirà la Camminata non Competitiva,a passo libero,aperta a tutti,su una distanza di circa 8km.<Per i bambini,oltre ad una gara di circa 1km che partirà alle 11:00,abbiamo pensato di rendere disponibili anche vari divertenti-spiegano gli organizzatori- tipo giochi gonfiabili e asinelli sellati.Socializzazione,integrazione,rispetto per l’ambiente e benessere fisico sono valori che vorremmo trasmettere ai piu piccoli proprio tramite lo sport.Per l’organizzazione dell’evento,oltre agli sponsor,dobbiamo ringraziare tutti i proprietari dei fondi che ci hanno concesso l’autorizzazione per far passare gli atleti e i camminatori sui loro terreni.
Si ricorda che il ricavato di tutta la manifestazione,al netto delle spese,sarà devoluto in beneficenza

 



 

 

 

All'Ospedale di corsa

E' stata fissata per domenica 25 settembre la camminata non competitiva a scopo benefico, che andrà a favore dei bambini dell'Oncoematologia dell'Ospedale Maggiore.   A organizzarla, le associazioni Noi per loro e Giocamico, con il patrocinio dei primncipali enti pubblci.

La partenza è fissata per le 10,30 nel parcheggio delle Fiere di Parma (in via Rizzi); l'arrivo, appunto, all'Ospedale (ingresso viale Gramsci) dopo un percorso di 7 chilometri e mezzo.

Informazioni - All'arrivo, un servizio bus offerto dal Cral Tep riporterà i partecipanti al punto di partenza - le iscrizioni si effettueranno prima della partenza - In caso di pioggia la manifestazione sarà rinviata - Info:  0521981741 , 0521983700 , info@noiperloro.it , giocamico@giocamico.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angela

    25 Settembre @ 17.11

    Tommy era con noi, era negli occhi della sua mamma e di suo fratello, era ben presente nei nostri cuori. Organizzazione impeccabile e gentilezza infinita, da parte della mia famiglia esprimo un grande rammarico: il numero di pettorale più alto tra i partecipanti alla camminata era il 210 esclusi gli agonisti. Avremmo voluto vedere più partecipanti e di conseguenza una raccolta fondi più consistente ma i nostri concittadini hanno preferito trascorrere la domenica mattina altrove ... purtroppo. Tommy, bimbo per sempre, sei il figlio di tutti noi.

    Rispondi

  • valentina

    22 Settembre @ 17.34

    io e la mia famiglia ci saremo, perche' anche mia figlia, che ora ha solo 3 anni, deve conoscere tommy...che sono sicura sara' li' con noi domenica...

    Rispondi

  • franco

    22 Settembre @ 14.14

    SE esiste , un giorno solo , in cui si possa ricordare tommy , e i bimbi , va bene , io prego per entrambi , tutti i giorni . AUGURI , un commosso , FALCO.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    22 Settembre @ 11.50

    Tutto ciò che serve ad onorare la memoria di Tommy, piccolo angelo, è il benvenuto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Le ex Luigine continueranno ad esistere anche in futuro, la gestione passerà a Proges

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

6commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

MOTORI

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato