15°

Buone Notizie

Midollo osseo, uno stand in piazza per la donazione

Midollo osseo, uno stand in piazza per la donazione
0

 Laura Birra

Mamme e bambini, ragazzi che chiacchierano e si prendono in giro. E un via vai di gente con le mani occupate dalle borse dello shopping. 
E' il solito trambusto del sabato mattina, in piazza Garibaldi. A quante di quelle persone sarà capitato di salvare una vita? Forse non a molti. Ma tutti i presenti, ieri, hanno avuto la possibilità di provare a farlo. 
Con una semplice firma, grazie ad un'iniziativa nazionale che ha visto protagoniste le principali piazze italiane – «Ehi, tu! Hai midollo?» - organizzata dall'Admo (Associazione italiana donatori midollo osseo), in collaborazione con i clown di Vip (Viviamo in positivo). 
Gioco di squadra
E a Parma le associazioni del dono hanno fatto gioco di squadra: erano presenti anche l'Avis, l'Aido (donatori di organi) l'Adas-fidas, l'Adisco (donatrici del cordone ombelicale), per raccogliere iscrizioni. Quelli che si sono iscritti all'Admo, hanno preso un appuntamento per fare un prelievo di sangue, che serve ad iscriversi nel registro nazionale. Se il potenziale donatore è compatibile con il malato di leucemia, potrebbe salvargli la vita.
 Ma non è semplice: «A Parma su 6000 iscritti all'associazione – spiega Pierluigi Negri, presidente di Admo - solo 24 sono risultati compatibili. Ma sono stati l'unica possibilità di salvezza per altrettanti malati». 
Statisticamente, sono pochissimi i casi di compatibilità; ecco perché è fondamentale raccogliere il maggior numero di adesioni possibili. Molti hanno delle remore, ma non ce n'è motivo: «Spesso il trapianto di midollo osseo viene confuso con quello spinale – spiega Stefano Necchi, un volontario - ma non è la stessa cosa: nel caso del midollo osseo si fa un'anestesia locale e il prelievo viene fatto dalle ossa del bacino, che hanno un tessuto spugnoso. Non è doloroso, né rischioso. Al risveglio dall'anestesia ci si può sentire un po' indolenziti, ma tutti quelli che l'hanno fatto dicono che è poca cosa in confronto al pensiero di salvare una vita». 
Come iscriversi
Chi non c'era ieri in piazza può iscriversi direttamente nella sede dell'Admo, al padiglione Rasori dell'ospedale Maggiore. Fondamentale – oltre alla donazione del sangue: se non ci fossero donatori, tutti quelli che hanno bisogno di una trasfusione non si salverebbero - è anche quella del cordone ombelicale: se per il midollo osseo la compatibilità tra donatore e malato è di uno ogni 100.000 persone, con la donazione del cordone la proporzione scende ad uno ogni 10.000. E' un gesto che non comporta sacrifici e dà un risultato incredibile. Non c'è bisogno di fare il medico per salvare una vita: basta donare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti