-2°

Buone Notizie

Midollo osseo, uno stand in piazza per la donazione

Midollo osseo, uno stand in piazza per la donazione
0

 Laura Birra

Mamme e bambini, ragazzi che chiacchierano e si prendono in giro. E un via vai di gente con le mani occupate dalle borse dello shopping. 
E' il solito trambusto del sabato mattina, in piazza Garibaldi. A quante di quelle persone sarà capitato di salvare una vita? Forse non a molti. Ma tutti i presenti, ieri, hanno avuto la possibilità di provare a farlo. 
Con una semplice firma, grazie ad un'iniziativa nazionale che ha visto protagoniste le principali piazze italiane – «Ehi, tu! Hai midollo?» - organizzata dall'Admo (Associazione italiana donatori midollo osseo), in collaborazione con i clown di Vip (Viviamo in positivo). 
Gioco di squadra
E a Parma le associazioni del dono hanno fatto gioco di squadra: erano presenti anche l'Avis, l'Aido (donatori di organi) l'Adas-fidas, l'Adisco (donatrici del cordone ombelicale), per raccogliere iscrizioni. Quelli che si sono iscritti all'Admo, hanno preso un appuntamento per fare un prelievo di sangue, che serve ad iscriversi nel registro nazionale. Se il potenziale donatore è compatibile con il malato di leucemia, potrebbe salvargli la vita.
 Ma non è semplice: «A Parma su 6000 iscritti all'associazione – spiega Pierluigi Negri, presidente di Admo - solo 24 sono risultati compatibili. Ma sono stati l'unica possibilità di salvezza per altrettanti malati». 
Statisticamente, sono pochissimi i casi di compatibilità; ecco perché è fondamentale raccogliere il maggior numero di adesioni possibili. Molti hanno delle remore, ma non ce n'è motivo: «Spesso il trapianto di midollo osseo viene confuso con quello spinale – spiega Stefano Necchi, un volontario - ma non è la stessa cosa: nel caso del midollo osseo si fa un'anestesia locale e il prelievo viene fatto dalle ossa del bacino, che hanno un tessuto spugnoso. Non è doloroso, né rischioso. Al risveglio dall'anestesia ci si può sentire un po' indolenziti, ma tutti quelli che l'hanno fatto dicono che è poca cosa in confronto al pensiero di salvare una vita». 
Come iscriversi
Chi non c'era ieri in piazza può iscriversi direttamente nella sede dell'Admo, al padiglione Rasori dell'ospedale Maggiore. Fondamentale – oltre alla donazione del sangue: se non ci fossero donatori, tutti quelli che hanno bisogno di una trasfusione non si salverebbero - è anche quella del cordone ombelicale: se per il midollo osseo la compatibilità tra donatore e malato è di uno ogni 100.000 persone, con la donazione del cordone la proporzione scende ad uno ogni 10.000. E' un gesto che non comporta sacrifici e dà un risultato incredibile. Non c'è bisogno di fare il medico per salvare una vita: basta donare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio