17°

32°

Buone Notizie

All'ospedale di corsa: ma sorridendo

All'ospedale di corsa: ma sorridendo
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

Circa 170 podisti hanno voluto portare il proprio messaggio di speranza partecipando alla camminata non competitiva «All’ospedale di corsa», ieri mattina. Grazie all’organizzazione di «Noi per loro» e «Giocamico», gli atleti, gli operatori del reparto di oncoematologia pediatrica e i genitori dei bimbi ricoverati, si sono dati appuntamento alle 10 del mattina nel parcheggio A delle fiere di Parma. 
E alle 10.30 è iniziata la corsa: attraverso un percorso di 7,5 chilometri, lungo la pista ciclabile che collega Parma a Baganzola sugli argini, i podisti hanno raggiunto l’ospedale di Parma. «Proprio per questo abbiamo chiamato la manifestazione, arrivata alla sua 4ª edizione, “All’ospedale di corsa” - spiega la presidente di Noi per loro, Nella Capretti -. Perché oggi vuole essere una giornata in cui i genitori e chi lavora in reparto può venire all’ospedale di corsa per altri motivi da quelli abituali, divertendosi e senza ansia. Ovviamente tutto il ricavato andrà al reparto del professor Izzi per la realizzazione di tutte le attività». 
Sono tanti coloro che hanno voluto partecipare alla camminata non competitiva: c’era chi ha voluto correre, ma anche chi ha preferito percorrere gli oltre 7 chilometri camminando. E non solo: c’era chi andava in bicicletta e chi ha portato a termine il percorso facendo nordic walking. 
Perché quella di ieri ha voluto essere una festa per tutti: «Per sensibilizzare sulle iniziative che si svolgono all’ospedale - commenta Izzi - e per donare gioia e divertimento a chi in ospedale è costretto a venire tutti i giorni. Il nostro desiderio è quello di aiutare i genitori che vivono situazioni difficili a vivere l’ospedale con un sorriso, almeno per oggi». 
Ad attendere gli atleti, in via Gramsci, c’era un banchetto dei volontari con buffet e tanta allegria. 
Primi classificati, non premiati ma accolti da un grosso applauso,  Paolo (un operatore), Alex (un genitore) e Antonio (un amico), tutti e tre del gruppo podistico «Atletico pediatrico». 
«Partecipiamo sempre - spiega Alex -. E lo facciamo con gioia, correndo per chi vorrebbe correre come i bambini ricoverati, ma non lo può fare». Per loro arrivo in 34 minuti. Poi, uno dopo l’altro, sono arrivati tutti gli altri podisti.
 
Una giornata che è servita a regalare un sorriso a tutti e, finito il buffet, un autobus messo a disposizione gratuitamente dal Cral della Tep ha riportato tutti partecipanti là dove erano partiti: al parcheggio A delle Fiere di Parma. 
Ma per l’associazione «Noi per loro» e per Izzi gli impegni non sono finiti: ad attenderli 
al palazzetto dello sport, a Feli-
no e a Collecchio, la manifestazione organizzata dal team Rosina, associazione di camionisti, che con 22 camion ha portato 
in giro i genitori dei bimbi ricoverati, scortati da altrettante Harley-Davidson.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Bimba di 8 mesi inala un pezzo di peperoncino: intervento salvavita all’ospedale di Parma

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 19enne: nigeriano arrestato

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

SPORT

il tormentone

Oggi Cassano si svincola dal Verona. Ma è vero addio al calcio?

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita