Buone Notizie

Il cuore di Parma per il Giappone. Aiko: "Grazie per la solidarietà"

Il cuore di Parma per il Giappone. Aiko: "Grazie per la solidarietà"
2

di Enrico Gotti
Sei mesi dopo, nelle strade di Ishinomaki, c'è ancora una folla di volontari per ricostruire ciò che il terremoto ha distrutto. Ci sono case in cui sono rimasti solo i pavimenti: il resto è stato portato via dallo tsunami.
Aiko è tornata per portare al sindaco di Ishinomaki, la sua città, i soldi che Parma ha donato per la ricostruzione del Giappone.
 «Sono tornata a vedere la mia città. Ho avuto quattro parenti che sono morti. - dice Aiko Otomo - Era la prima volta che tornavo. Fino a che non lo vedi non lo senti, non capisci cosa è stato lo tsunami in Giappone. Una cosa troppo enorme da descrivere».
 La centrale nucleare di Fukushima è a 100 chilometri, ma non spaventa gli abitanti: «Nessuno parla di radioattività. Tutto è distrutto. Intere città sono sparite, non c'è neanche tempo per pensare alle emissioni radioattive. - dice la giovane ragazza giappionese - Ishinomaki è un importante porto. Pian piano aziende e pescatori tornano a lavorare. La vita ricomincia, tra mille problemi».
«Non potevo stare ferma, volevo fare qualcosa e ho trovato un gruppo di Parma e ho partecipato con loro alla raccolta fondi. - dice Aiko, che lavora come infermiera a Reggio-Emilia - La gente di Parma ha aiutato molto, ci ha messo il cuore».
 I fondi sono stati raccolti dalla comunità giapponese della nostra città. «Il messaggio che vorrei trasmettere - dice la presidente Kay Ohnishi - è di ringraziamento ai cittadini di Parma e al Comune, specialmente a Ferdinando Sandroni e al suo ufficio, che ci ha seguito, al sindaco Pietro Vignali e alla gente che ci ha aiutato: i centri commerciali, l’Avis, l’Ascom, il coro Tre Fonti, la Croce rossa italiana di Parma. Volevamo fare sapere cosa abbiamo fatto con loro aiuto».
 La somma totale raccolta per il Giappone è 7.290 euro. Lungo è l’elenco delle iniziative. La prima è stata il concerto con il coro Tre Fonti nella chiesa di San Vitale, il 2 aprile (1.500 euro, destinati alla Croce rossa italiana). Poi sono seguiti i laboratori di origami, la festa dei fiori in via Farini, la serata degli artisti, gli incontri alla biblioteca Ilaria Alpi, destinati alla croce rossa giapponese e ai Comuni colpiti dallo tsunami: Higashimatsushima, Ishinomaki e Mekawa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe Lo Bianco

    30 Settembre @ 23.57

    E' una delle tragedie piu' toccanti dell'epoca che vivo. Nella speranza che tutti ci si possa stringere in un futuro di aiuto l'uno per l'altro. Un abbraccio a tutto il Giappone.

    Rispondi

  • Concetta

    29 Settembre @ 21.18

    Cara Aiko sono orgogliosa di te. In ogni occasione hai dimostrato di essere una giovane donna: orgogliosa, coraggiosa e di avere moltissimo senso di solidarietà come i tuoi conterranei. Ti sono affettuosamente vicina per tutto ciò che inspiegabilmente è accaduto al tuo Paese. Zia Concetta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti