-5°

Buone Notizie

Il gioco e la vita di relazione: un aiuto per i bambini malati

Il gioco e la vita di relazione: un aiuto per i bambini malati
0

Daria Beverini
«Non tutto, del bambino malato, è malato». Non è solo uno slogan, ma un programma da seguire per garantire un'assistenza globale. Su questo si è ragionato nel corso del convegno regionale «L'approccio bio-psico-sociale al bambino malato e alla sua famiglia», promosso dall'associazione «Noi per Loro» e dalla sezione emiliana della Società italiana di psico-oncologia, con il patrocinio di Aieop e Sicp. Una discussione a più voci, partendo da un concetto che da anni contraddistingue la struttura di pediatria e oncoematologia del Maggiore, che sottolinea l'importanza di un approccio integrato al bambino, senza tralasciare aspetti fondamentali, come il gioco e la vita di relazione.
«Mantenere un equilibrio tra l'aggressività biologica alla malattia e la possibilità, per il bambino, di continuare a crescere è tutt'altro che facile - spiega Giancarlo Izzi, direttore dell'Unità operativa di Pediatria e Oncoematologia dell'Azienda ospedaliera universitaria di Parma -. Non c'è solo la malattia. Per questo cerchiamo di non dare solo terapie, ma di aprirci a nuovi aspetti, come la scuola e il gioco, permettendo alla vita di continuare, seppur con delle regole».
Una meta difficile da raggiungere, soprattutto per le famiglie: «Il paziente oncologico pediatrico è un individuo in evoluzione e le sue esperienze influiscono sul suo percorso di crescita - aggiunge la psicologa psicoterapeuta, Marina Bertolotti -. Anche se difficile, i genitori devono mantenere il loro ruolo, sostenendoli ma anche imponendo limiti».
Perché in certi momenti, ogni giorno riveste un valore assoluto: «Durante la preparazione degli spettacoli che organizziamo, spesso i ragazzi scoprono potenzialità che prima non conoscevano - spiega Nella Capretti, presidente dell'associazione Noi per Loro -. Come volontari cerchiamo di occuparci di tutti i bisogni di un bimbo malato, dalla socializzazione, al sostegno delle famiglie, fino a intervenire dove la struttura pubblica non riesce ad arrivare». Senza dimenticare la necessità di una collaborazione tra enti, terzo settore e società scientifiche: «Abbiamo tutti il compito di preservare i sistemi di protezione sociale - commenta la senatrice Albertina Soliani -. Le persone contano più della malattia, soprattutto quando si parla di bimbi».
Una sofferenza amplificata, perché colpisce la fascia debole della società, come ha sottolineato il delegato alla Sanità del Comune Fabrizio Pallini, affiancato dall'assessore Mario Marini.
«Dobbiamo ribaltare la prospettiva - aggiunge l'assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani -, ricordando che abbiamo davanti a noi prima di tutto delle persone».
   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery