13°

20°

Buone Notizie

Missione giovani. Una squadra speciale con il saio

Missione giovani. Una squadra speciale con il saio
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo Sartorio
«Niente di nuovo sotto il sole».  Parafrasando il saggio adagio popolare «niente di nuovo sotto il saio»  poiché,  sotto  quell’abito «color   sigaro toscano», per  dirla  con Renzo Pezzani, pulsa   da  sempre quell’inesauribile umanità e quella straordinaria  fragranza  d’animo  che  spinse Francesco  d’Assisi e i suoi frati  a fianco  dei poveri, degli emarginati e di coloro che erano in  cerca di Dio. Il progetto «Missione  Giovani» è stato illustrato ieri mattina nella Cappella del Campus Universitario  da don Umberto Cocconi e da  cinque simpatici  frati  che, da oggi, inizieranno la loro singolare missione tra i giovani della nostra città.
«Il leit-motiv del  progetto - ha spiegato don Umberto -  è  l’incontrare i giovani nei luoghi che loro frequentano e che non avremmo  mai incontrato  se li avessimo attesi in  chiesa».
Quindi, una missione che si svolgerà nelle strade, nelle piazze,  nelle «movide»,  lungo le «vasche» del centro,  nelle  «disco»,  nei  pub, nei cinema, nelle paninoteche, nel bel mezzo degli aperitivi serali,  nei luoghi  di aggregazione più noti e frequentati dai giovani. 
D’altra  parte,   la presentazione  di questo progetto,  non poteva   trovare location migliore che il  Campus  universitario   con i suoi 30.000 studenti  provenienti  da ogni città italiana  e anche dall’estero. Ma chi  saranno i protagonisti di questa coraggiosa e  innovativa iniziativa? 
Si  tratta di una «squadra speciale» di giovani frati minori (i religiosi  dello stesso ordine  dei  loro confratelli dell’Annunziata)   i quali,  dal 2005,   girano   tutte le  città sedi di  plessi  universitari   portando  in quei luoghi la parola  del Vangelo che, per viverlo  in modo autentico,  secondo  gli ideatori  del  progetto,   deve  essere vissuto  tra la gente e con la gente. 
«Una missione    -  prosegue  don Cocconi -  resa ancor più  attuale, nella nostra città,  dalle  recenti celebrazioni in onore  di Guido  Maria  Conforti, il santo missionario  parmigiano per eccellenza».  Ma come  agirà la «squadra speciale  con il   saio»?  Avvicinerà  i giovani e parlerà liberamente  con loro   nelle discoteche  dove  si  esibirà in animazioni facendo seguire   queste performance    da   un messaggio  forte  sul  Vangelo. Si recherà  nelle ultime classi   degli  istituti  superiori cittadini,  si porterà  di notte  nelle  zone  di degrado ove  regna la prostituzione  e lì  sbocceranno   momenti di preghiera.
Una vera  e propria  scommessa  per  Padre  Daniele, trentasettenne  riminese;  Padre Gianluca  trentaquattrenne   napoletano e tifosissimo  del Napoli;  Frà Mattia trentatreenne,  «pramzan dal sas»;   Padre  Francesco,  quarantaduenne  di   Crema;   Padre   Alfio,  trentaquattrenne  di Villa San Giovanni (Reggio Calabria).  A questi simpatici  e aitanti frati si aggiungerà   un gruppo di supporto  logistico-organizzativo  composto da   duecento  persone. In Galleria  Mazzini,   da oggi,   sarà presente  una postazione  fissa, dalle 8 alle 22,   per fornire  informazioni  utili   sulla  missione che terminerà   domenica  13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

6commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...