16°

31°

Buone Notizie

Patto di sangue con la città: Avis, una storia lunga 65 anni

Patto di sangue con la città: Avis, una storia lunga 65 anni
Ricevi gratis le news
0

Una parmigianissima linea rossa lunga 65 anni. Una storia appassionata fatta di volontariato, generosità, dedizione, attaccamento ai principi veri della solidarietà e al valore della vita. Questo, in sintesi,  il profondo significato del volume «Quella parmigianissima linea rossa. Sessantacinque  anni dell’Avis comunale». 
La pubblicazione, curata da Lorenzo Sartorio, sarà presentata  alla «Corale Verdi»,  sabato alle 21 e sarà in edicola da lunedì, in abbinamento alla Gazzetta di Parma,  al prezzo di 8,80 euro più il costo del giornale.  Il libro, che riporta in apertura  i saluti del presidente dell’Avis Comunale Doriano Campanini, del segretario generale del Comune di Parma Michele Pinzuti, del presidente della Provincia  Vincenzo Bernazzoli, del prefetto Luigi Viana, del vescovo Enrico Solmi, dell'ex presidente dell’Ordine dei medici Tiberio d’Aloia e del presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti,  non solo  racconta la vita  dell’Avis targata Parma,  ma è pure uno spaccato della storia parmigiana dal 1946 al 2011.
 Per i caratteri  di  «Graphital»,  corredato da foto d’epoca della città e degli storici appuntamenti avisini, oltre che di altre immagini a colori  degli eventi più recenti che hanno caratterizzato e stanno caratterizzando l'Avis comunale,  il volume racconta  la tappe più salienti di un sodalizio che è entrato a far parte della cultura e della memoria di tutti i parmigiani. I primi passi dell’Avis sono accompagnati da immagini dei personaggi pionieristici che hanno fatto grande il sodalizio : dal professor Laurinsich, al dottor Walter Torsiglieri, al professor Giovanni Razzaboni. E ancora : Virginio Barbieri, Corrado Mingori, Franco Villani, Mario Gandini, Maurizio Vescovi,  Cristina Sassi, Romano Giordani  per  arrivare all’attuale presidente  Doriano Campanini.
Veramente  simpatico e interessante il capitolo che racconta il nostro Paese e Parma nel 1951, anno del battesimo ufficiale dell’Avis ducale. In questo spaccato di storia parmigiana non potevano  mancare  i personaggi-simbolo  della nostra città in quegli anni: Giovannino Guareschi,  la famiglia Barilla, Pietrino Bianchi, Baldassarre Molossi, i fratelli Clerici,  i vari attori dialettali quali Montacchini e Cilièn , i crociati del tempo che calcavano l’erba del «Tardini» e tanti altri ancora. 
Una  citazione di tutto riguardo è dedicata ai primi donatori in assoluto, e cioè ai facchini della Ghiaia e della «Piccola velocità» che,  di volta in volta, venivano precettati per fare le donazioni dal solerte Walter Torsiglieri che, per scovare i suoi donatori,  si doveva spostare in bici da un’osteria all’altra . E poi la cronistoria avisina con i vari avvenimenti  di tutti questi anni: incontri, cene sociali, convegni,  feste,  manifestazioni culturali,  sportive e ludiche. E inoltre: i premi «Avis Santa Lucia - Sergio Dazzi» e «Avis Padre Lino»,  i personaggi simbolo del mondo avisino  e infine il «pianeta Ghiaia» che ha rappresentato per diverso tempo l’habitat dei primi donatori e dei primi sostenitori avisini. 
E poi l’Avis del terzo millennio con il suo sguardo rivolto ai giovani e ai nuovi parmigiani, i rapporti con le istituzioni , la continua e scrupolosa  attenzione per la ricerca scientifica  legata al dono del sangue, la comunicazione che ha dovuto fare i conti con l’informatica e i testimonial che, in questi anni, si sono succeduti per promuovere  la filosofia della donazione: dalle graziose miss, ad atleti gialloblù di diverse discipline,  al trio parmigiano per eccellenza composto da Alberto Michelotti, Michele Pertusi e dal «Dsèvod». Un capitolo è dedicato a tutti i gruppi avisini presenti a Parma con la loro storia, le loro prospettive,  i loro piccoli - grandi successi e i loro personaggi.
Non poteva mancare un appendice «pramzana dal sas» dedicata al «carburante» dei donatori di ieri e di oggi, «al caval pìst»,  con  una ricerca storica su questo cibo consumato prevalentemente nella nostra città, i suoi « templi» e le sue ricette. Enrico  Maletti e Cristina Cabassa, per dare un ulteriore tocco di parmigianità alla pubblicazione, l'hanno voluta  firmare da stilisti del dialetto con due deliziose  poesie che profumano di  altruismo, di  generosità e di vita. Proprio come l'Avis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente