-4°

Buone Notizie

Giocamico: gli "angeli" dei bambini in ospedale

Giocamico: gli "angeli" dei bambini in ospedale
0

 Margherita Portelli

Le persone in questo caso valgono senza dubbio più dei numeri. Ma pensare a 257 mila ore (quelle che i volontari di «Giocamico» hanno dedicato ai bambini dal 1998 ad oggi), mentre si dà un’occhiata a una platea colma di volti giovani, sorridenti e sereni, rende bene l’idea. Ieri, nella sala congressi dell’ospedale Maggiore, è andata in scena la decima «Festa della riconoscenza», un momento d’incontro tra i volontari, gli educatori e tutte le anime del progetto «Giocamico» che, dal 1998, opera nei reparti di pediatria dell’ospedale di Parma, accompagnando i piccoli degenti nel periodo di ricovero con giochi e attività ricreative. 
«Dall’inizio di questa avventura abbiamo formato 1093 volontari – ha spiegato Corrado Vecchi, dell’associazione «Le mani parlanti» –. Tanti i progetti avviati: “Alla scoperta del pianeta S.O.” prepara i bambini all’intervento chirurgico, “In viaggio con Fantasia” è un’attività di gestione del dolore legata al reparto di Oncoematologia pediatrica. “Progetto Risonanza” è invece finalizzato alla preparazione dei bimbi sottoposti a Rmn. Il “Progetto Mse 24” nasce per quei bambini soli in ospedale che hanno bisogno di un supporto 24 ore su 24, mentre il “Progetto Scintigrafia” è volto alla preparazione dei bambini che si devono sottoporre a questo esame. Da Parma siamo partiti, e col tempo siamo stati presi d’esempio anche da altre città, come Sassari. E nel 2012 “Giocamico” si estenderà anche a Bergamo e Brescia».
 Giancarlo Izzi, primario di Oncoematologia pediatrica, ha parlato di una realtà importantissima per l’azienda, e ha ringraziato tutti i volontari: «Con “Giocamico” abbiamo trasformato l’idea di esperienza ospedaliera, perché grazie a questo progetto la qualità della giornata del bambino in ospedale aumenta in modo significativo – queste le sue parole -. Stiamo lavorando all’organizzazione del nuovo ospedale dei bambini, nel tentativo di porre al centro, sempre, il paziente. Ecco perché risulterà fondamentale il vostro contributo». 
Dopo le toccanti testimonianze dei protagonisti dell’avventura «Giocamico», dai volontari ai genitori dei piccoli pazienti, e poco prima delle premiazioni con le quali si è riconosciuto l’impegno di chi, da tanti anni, dedica il proprio tempo agli altri, c’è stato spazio per contributi video e audio, riavvolgendo il nastro della memoria con le istantanee delle tante iniziative portate avanti negli anni, per poi concludere la mattinata con una tavola rotonda. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, i rappresentanti delle istituzioni hanno riflettuto sul ruolo del progetto «Giocamico» e sull’importanza di continuare a sostenerlo: a confrontarsi con Vecchi e Izzi, nel dibattito moderato dal giornalista della Gazzetta di Parma Gabriele Balestrazzi, cui hanno partecipato l’assessore provinciale Marcella Saccani, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi, Piero Vitali, per la direzione dell’ospedale di Parma, Roberta Colombini, per Forum Solidarietà, e Nella Capretti, dell’associazione «Noi per loro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video