16°

Buone Notizie

Giocamico: gli "angeli" dei bambini in ospedale

Giocamico: gli "angeli" dei bambini in ospedale
0

 Margherita Portelli

Le persone in questo caso valgono senza dubbio più dei numeri. Ma pensare a 257 mila ore (quelle che i volontari di «Giocamico» hanno dedicato ai bambini dal 1998 ad oggi), mentre si dà un’occhiata a una platea colma di volti giovani, sorridenti e sereni, rende bene l’idea. Ieri, nella sala congressi dell’ospedale Maggiore, è andata in scena la decima «Festa della riconoscenza», un momento d’incontro tra i volontari, gli educatori e tutte le anime del progetto «Giocamico» che, dal 1998, opera nei reparti di pediatria dell’ospedale di Parma, accompagnando i piccoli degenti nel periodo di ricovero con giochi e attività ricreative. 
«Dall’inizio di questa avventura abbiamo formato 1093 volontari – ha spiegato Corrado Vecchi, dell’associazione «Le mani parlanti» –. Tanti i progetti avviati: “Alla scoperta del pianeta S.O.” prepara i bambini all’intervento chirurgico, “In viaggio con Fantasia” è un’attività di gestione del dolore legata al reparto di Oncoematologia pediatrica. “Progetto Risonanza” è invece finalizzato alla preparazione dei bimbi sottoposti a Rmn. Il “Progetto Mse 24” nasce per quei bambini soli in ospedale che hanno bisogno di un supporto 24 ore su 24, mentre il “Progetto Scintigrafia” è volto alla preparazione dei bambini che si devono sottoporre a questo esame. Da Parma siamo partiti, e col tempo siamo stati presi d’esempio anche da altre città, come Sassari. E nel 2012 “Giocamico” si estenderà anche a Bergamo e Brescia».
 Giancarlo Izzi, primario di Oncoematologia pediatrica, ha parlato di una realtà importantissima per l’azienda, e ha ringraziato tutti i volontari: «Con “Giocamico” abbiamo trasformato l’idea di esperienza ospedaliera, perché grazie a questo progetto la qualità della giornata del bambino in ospedale aumenta in modo significativo – queste le sue parole -. Stiamo lavorando all’organizzazione del nuovo ospedale dei bambini, nel tentativo di porre al centro, sempre, il paziente. Ecco perché risulterà fondamentale il vostro contributo». 
Dopo le toccanti testimonianze dei protagonisti dell’avventura «Giocamico», dai volontari ai genitori dei piccoli pazienti, e poco prima delle premiazioni con le quali si è riconosciuto l’impegno di chi, da tanti anni, dedica il proprio tempo agli altri, c’è stato spazio per contributi video e audio, riavvolgendo il nastro della memoria con le istantanee delle tante iniziative portate avanti negli anni, per poi concludere la mattinata con una tavola rotonda. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, i rappresentanti delle istituzioni hanno riflettuto sul ruolo del progetto «Giocamico» e sull’importanza di continuare a sostenerlo: a confrontarsi con Vecchi e Izzi, nel dibattito moderato dal giornalista della Gazzetta di Parma Gabriele Balestrazzi, cui hanno partecipato l’assessore provinciale Marcella Saccani, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi, Piero Vitali, per la direzione dell’ospedale di Parma, Roberta Colombini, per Forum Solidarietà, e Nella Capretti, dell’associazione «Noi per loro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling