Buone Notizie

Avis Cariparma in festa per i 42 anni di attività

Avis Cariparma in festa per i 42 anni di attività
Ricevi gratis le news
0

 Lorenzo Sartorio

Nel cuore antico  dell’Oltretorrente, la sede della Corale Verdi, si è parlato nei giorni scorsi del cuore umano, di come conservarlo bene, di come prevenire danni anche gravi a suo  carico  e che stili di vita si devono attuare per mantenerlo in forma.
L'occasione è stata data dalla festa organizzata nell'Auditorium della Corale per il  quarantaduesimo anniversario  della  fondazione del gruppo Avis della Cassa di risparmio di Parma (oggi Cariparma  Crédit Agricole),  con una relazione tenuta da Claudio Reverberi, responsabile  della Cardiologia ambulatoriale  dell’Azienda ospedaliero universitaria, che ha parlato della prevenzione  cardiovascolare. Quindi, nel covo della bella musica,  questa volta, sul pentagramma del corpo umano,  sono state  dettate da un illustre cardiologo  quelle  preziose note in grado di mantenere un cuore sano.  L’incontro è stato aperto dagli interventi del  presidente  del gruppo Giorgio Zambrelli,  di Enore Guerra e Giorgio Del Sante in rappresentanza della Fondazione Cariparma, di Cristina Rossi per la direzione generale della banca e di Guido Pioli, presidente del  Cral Cariparma.
 Il saluto  a nome dell'Avis comunale   è stato portato  da Marialinda Mezzadri, associazione che è stata elogiata da  Enore Guerra per il volume  realizzato di recente, in occasione del 65° di fondazione,  «Quella parmigianissima linea rossa», in vendita  con la Gazzetta di Parma in tutte le edicole al prezzo di  8,80 euro più il costo del quotidiano.
 «Il nostro gruppo - ha affermato Zambrelli - è sorto nel 1969 per  iniziativa  di un gruppo di colleghi. Dai 30 di allora siamo passati ai 170 donatori di oggi e,   in questi 42 anni di attività,  l’Avis Cariparma ha raggiunto le 7.000 donazioni tra sangue intero, plasma e piastrine».  Guardando  alle quota rosa del proprio gruppo, Zambrelli ha poi  precisato che la maggior parte dei 20 nuovi donatori sono donne. 
«Le malattie cardiovascolari - ha invece affermato il cardiologo Claudio Reverberi - si possono prevedere e prevenire conoscendo ed evitando i cosiddetti fattori di rischio. La prevenzione primaria è rivolta a coloro che non hanno mai avuto esperienza di malattia. I risultati migliori si ottengono intervenendo sui principali fattori di rischio modificabili come  il fumo, l’ipertensione arteriosa, l' ipercolesterolemia e i disturbi del metabolismo come l’obesità e il diabete». «Un corretto stile di vita ed una moderata attività fisica entrambe, come ampiamente dimostrato - ha concluso il relatore -  risultano strumenti efficaci per prevenire gli eventi cardiovascolari». Sono seguite le premiazioni di numerosi donatori, mentre la serata si è conclusa con la tradizionale cena sociale suggellata  dal brindisi finale ai 42 anni di attività del gruppo avisino della Cassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video