17°

Buone Notizie

Avis Cariparma in festa per i 42 anni di attività

Avis Cariparma in festa per i 42 anni di attività
0

 Lorenzo Sartorio

Nel cuore antico  dell’Oltretorrente, la sede della Corale Verdi, si è parlato nei giorni scorsi del cuore umano, di come conservarlo bene, di come prevenire danni anche gravi a suo  carico  e che stili di vita si devono attuare per mantenerlo in forma.
L'occasione è stata data dalla festa organizzata nell'Auditorium della Corale per il  quarantaduesimo anniversario  della  fondazione del gruppo Avis della Cassa di risparmio di Parma (oggi Cariparma  Crédit Agricole),  con una relazione tenuta da Claudio Reverberi, responsabile  della Cardiologia ambulatoriale  dell’Azienda ospedaliero universitaria, che ha parlato della prevenzione  cardiovascolare. Quindi, nel covo della bella musica,  questa volta, sul pentagramma del corpo umano,  sono state  dettate da un illustre cardiologo  quelle  preziose note in grado di mantenere un cuore sano.  L’incontro è stato aperto dagli interventi del  presidente  del gruppo Giorgio Zambrelli,  di Enore Guerra e Giorgio Del Sante in rappresentanza della Fondazione Cariparma, di Cristina Rossi per la direzione generale della banca e di Guido Pioli, presidente del  Cral Cariparma.
 Il saluto  a nome dell'Avis comunale   è stato portato  da Marialinda Mezzadri, associazione che è stata elogiata da  Enore Guerra per il volume  realizzato di recente, in occasione del 65° di fondazione,  «Quella parmigianissima linea rossa», in vendita  con la Gazzetta di Parma in tutte le edicole al prezzo di  8,80 euro più il costo del quotidiano.
 «Il nostro gruppo - ha affermato Zambrelli - è sorto nel 1969 per  iniziativa  di un gruppo di colleghi. Dai 30 di allora siamo passati ai 170 donatori di oggi e,   in questi 42 anni di attività,  l’Avis Cariparma ha raggiunto le 7.000 donazioni tra sangue intero, plasma e piastrine».  Guardando  alle quota rosa del proprio gruppo, Zambrelli ha poi  precisato che la maggior parte dei 20 nuovi donatori sono donne. 
«Le malattie cardiovascolari - ha invece affermato il cardiologo Claudio Reverberi - si possono prevedere e prevenire conoscendo ed evitando i cosiddetti fattori di rischio. La prevenzione primaria è rivolta a coloro che non hanno mai avuto esperienza di malattia. I risultati migliori si ottengono intervenendo sui principali fattori di rischio modificabili come  il fumo, l’ipertensione arteriosa, l' ipercolesterolemia e i disturbi del metabolismo come l’obesità e il diabete». «Un corretto stile di vita ed una moderata attività fisica entrambe, come ampiamente dimostrato - ha concluso il relatore -  risultano strumenti efficaci per prevenire gli eventi cardiovascolari». Sono seguite le premiazioni di numerosi donatori, mentre la serata si è conclusa con la tradizionale cena sociale suggellata  dal brindisi finale ai 42 anni di attività del gruppo avisino della Cassa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia