19°

Buone Notizie

Duemila volontari in campo per la colletta alimentare

Duemila volontari in campo per la colletta alimentare
0

Daria Beverini
L'anno scorso sono stati raccolti quasi 115 mila chili di prodotti, grazie ai 19 mila volontari presenti in 109 supermercati e botteghe alimentari distribuiti sul nostro territorio provinciale.
Di questi, più di 53 mila chili provenivano dal nostro Comune, attraverso la partecipazione all’iniziativa di 29 punti vendita. E quest’anno i numeri della 15esima Giornata nazionale della colletta alimentare, organizzata dalla Fondazione Banco alimentare onlus, sono di buon auspicio per ottenere risultati anche migliori.
Sabato, più di 2 mila volontari saranno infatti presenti nei 116 punti vendita, dislocati su tutto il territorio provinciale, che hanno aderito all’iniziativa. Di questi, 32 solo su quello comunale. In quell'occasione sarà possibile donare alimenti a lunga conservazione, come olio, alimenti per l’infanzia e scatolame, che saranno poi distribuiti a persone bisognose, attraverso strutture caritative.
«Il numero di persone che hanno bisogno di essere aiutate è in aumento - spiega Gianluca Benini, direttore della Fondazione banco alimentare Emilia Romagna onlus -. Anche la sensibilità delle persone all’argomento però sta crescendo. La colletta alimentare è un’opportunità, per fare qualcosa che fa bene anche a noi stessi».
La giornata, che sul suolo nazionale coinvolgerà 120 mila volontari e 8.600 supermercati, sarà fondamentale per integrare l’attività portata avanti ogni giorno dalla «Rete banco alimentare», con prodotti difficilmente difficilmente reperibili durante l’anno. «Grazie a questa attività, 1 milione e mezzo di persone mangia tutti i giorni - aggiunge Claudio D’Onofrio, responsabile del Banco alimentare della nostra Provincia -. Aderendo a questa iniziativa è possibile dare una risposta a un nostro bisogno, quello di carità. Per questo sabato dobbiamo tutti andare a fare la spesa».
Al termine della colletta, i prodotti raccolti saranno trasferiti in un magazzino di stoccaggio allestito in ogni provincia, dal quale avverrà una prima distribuzione alle strutture caritative del territorio. «Nonostante la crisi, l’anno scorso i cittadini dell’Emilia Romagna hanno raccolto il 5% in più di prodotti rispetto all’anno precedente - commenta l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani -. Un risultato importante, perché nessuno dovrebbe restare solo in momenti delicati come questo». 
Un’importante opportunità di educazione alla solidarietà , come dimostrano i tanti volontari che hanno scelto di partecipare alla giornata, tra cui anche moltissimi giovani. «Senza l’aiuto dei volontari, l’iniziativa non sarebbe sostenibile economicamente - spiega Luigi Amore, segretario generale Fondazione Cariparma, che ogni anno contribuisce alla realizzazione dell’iniziativa -. Crediamo molto in questo progetto e soprattutto nel suo significato simbolico».
Senza dimenticarne però il valore concreto: «L'iniziativa vuole sensibilizzare alle necessità di alcune persone - aggiunge don Luigi Valentini, pro-vicario della Diocesi -, ma fornisce anche risposte concrete, che speriamo provengano da una collettività più ampia possibile».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano