11°

27°

Buone Notizie

Campioni in corsia: l'assist del Parma ai bimbi malati

Campioni in corsia: l'assist del Parma ai bimbi malati
0

Chiara Pozzati

Campioni in corsia: un assist per i bimbi che giocano la partita della vita. Morrone e compagni abbandonano il campo del Tardini per entrare in punta di piedi nel reparto di Oncoematologia pediatrica. Poi, si dividono tra le camerette di Chirurgia e i corridoi di Clinica pediatrica, senza dimenticare ovviamente i lettini di Astanteria pediatrica.
Un «match prenatalizio», quello di ieri, particolarmente caro al Parma calcio che, da quasi 20 anni, non manca mai all’appuntamento coi piccoli pazienti del Maggiore. Ma sono soprattutto loro, circa un centinaio tra bambini e adolescenti ricoverati, i veri protagonisti della giornata. Loro che hanno atteso col fiato sospeso l’arrivo della squadra crociata al completo. E pazienza se il Parma non è proprio il team del cuore: «Juve e Milan se ne faranno una ragione», confida un bimbo di 7 anni.
Atleti, mister e staff tecnico si sono presentati a mo’ di babbi natale: carichi di magliette, palloni, cappellini ma soprattutto con la voglia d’incontrare i piccoli grandi tifosi. «E’ bellissimo poter portare questi doni ai ragazzi - spiega Francesco Valiani -: non ci costa nulla, anzi, ci arricchisce davvero». «Si tratta di un’iniziativa che ci fa riflettere - ammette il centrocampista -. I bimbi ricoverati sono veramente forti, dei campioni capaci d’insegnarci sempre qualcosa». Non a caso, i gialloblù hanno iniziato il loro tour in corsia incontrando un bimbo di 8 anni, che ha ricevuto il pallone autografato un minuto prima di entrare in sala operatoria. «E’ affetto da una forma di leucemia piuttosto pesante, ma è forte – si lascia sfuggire un medico -. Sotto anestesia si è addormentato col sorriso».
Un’iniziativa promossa a pieni voti non solo dai piccoli protagonisti. Soddisfatti infatti i direttori dei dipartimenti. Maria Teresa Tondelli di Astanteria pediatrica parla «di un’occasione indispensabile per i piccoli pazienti e le loro famiglie», mentre Carmine Del Rossi, a capo di Chirurgia pediatrica, la definisce «una possibilità straordinaria per i ragazzi», ribadendo «l’importanza di questa visita che serve a umanizzare la presenza dei bimbi in ospedale».
«L’arrivo dei giocatori ha portato una ventata d’aria fresca nei nostri reparti»: Giancarlo Izzi, al timone di Oncoematologia pediatrica, non ha dubbi. «Sorrisi così luminosi sono rari - chiosa Izzi -, grazie al messaggio di speranza portato dai calciatori i piccoli trovano la forza di andare avanti, di diventare protagonisti e lottare con più energia contro la malattia».
Dello stesso avviso anche Sergio Bernasconi direttore di Clinica Pediatrica, che aggiunge: «Incontrare i loro idoli, significa sentirsi più vicino al mondo reale a quel quotidiano che è passato in secondo piano a causa di una malattia difficile ma non invincibile».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

7commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

6commenti

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

3commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima