22°

Buone Notizie

Dai bambini di Likoni un sorriso che scalda il cuore

Dai bambini di Likoni un sorriso che scalda il cuore
Ricevi gratis le news
1

 Siamo stati accolti a Likoni con canti e danze, con una grande ospitalità accompagnata da giochi e sorrisi di bambini. È difficile immaginare dall’Italia tanta accoglienza in un quartiere di Mombasa (Kenya) molto povero e malfamato». A raccontarlo è Sandro Tessoni, fotografo di 48 anni e volontario di Amurt Italia (con sede nazionale a Parma), che con la moglie Rosy Trombi, 47enne dipendente dell'Ausl, è andato a visitare i progetti che l'associazione ha realizzato nel Paese africano. 

«Grazie all’aiuto dell’associazione “Gli altri siamo noi”, del personale e dei genitori delle scuole dell’infanzia del Comune di Parma e grazie alla generosità di privati cittadini, a Likoni sono stati costruiti un asilo, una scuola primaria e un ospedale. Le scuole sono frequentate da 1.800 bambini: molti di loro sono sieropositivi all’Hiv e orfani. 
Questa comunità è molto importante per il futuro di Mombasa e direi anche del Kenya. I bambini hanno la possibilità di ricevere una buona educazione, che va dai 3 anni ai 10-12. Ricevono non solo una educazione scolastica di base, ma fanno anche teatro, musica e sport, sviluppano un senso di socialità positiva che li tiene comunque lontani dalla strada, da pericolose compagnie».
 Sandro spiega cosa l'ha colpiti di più in questa esperienza. 
«A livello emotivo il sorriso dei bambini e della gente di Likoni. Nella loro semplicità e povertà non manca mai un sorriso, sorriso che spesso manca a noi. Mi chiedo che cosa stia succedendo nella nostra ricca società. Mentre a livello razionale mi ha colpito la serietà e l’impegno che i bambini hanno nei confronti della scuola e delle attività extrascolastiche. Erano in divisa rossa e blu, concentrati nelle loro performance con il massimo impegno. Dai più piccoli ai grandi, cercavano di dare il meglio: per loro andare a scuola è un onore, anzi un privilegio e sanno che questo permetterà loro di avere un futuro migliore. Purtroppo la maggioranza di questi bambini è sieropositiva all’Hiv, la malattia che fa tante vittime in quest’area del Kenya. Infatti molti di loro sono orfani e questo è un grande problema, perché sono costretti a vivere con vicini o parenti, quando va bene, altrimenti si trovano nella strada». 
 Dada, è il nome del direttore del centro di Amurt a Likoni: «È una persona eccezionale - dice Tessoni - che è riuscita a costruire in poco tempo questa importante struttura. È di origine congolese e ha studiato in Francia. Dada vuole costruire una casa per i bambini orfani. Attualmente sono ospiti a casa sua, ma è piccola, ci sono solo due stanze, una per la cucina e una per tutto il resto: stanza da letto, per riunioni, eccetera. Per questo chiede il nostro appoggio, vuole dare una casa e una buona educazione ai bambini che vivono nella strada». 
E ricorda che «tutti i 1.800 bambini che frequentano Amurt Likoni ricevono, oltre all’educazione scolastica, anche i periodici controlli medici per l’Aids e il pasto giornaliero. Il pasto è molto importante perché spesso arrivano bambini esausti, denutriti. Quando abbiamo lasciato Likoni abbiamo incontrato un uomo molto modesto che con un piccolo banchetto vendeva alcuni oggetti per sopravvivere. 
Come ci ha visto ha detto: “Dada, you are a good man”. Lui è vedovo e suo figlio frequenta le strutture di Amurt Likoni. Può lavorare tutto il giorno sapendo che suo figlio non è nella strada, ma in una scuola e sta costruendosi un futuro migliore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuditta bertoni

    08 Gennaio @ 10.52

    per fortuna nel nostro paese così individualists menefreghista chiuso in se stesso esistono invece persone che sanno di essere fortunate e privilegiate in confronto a milioni di poveri o nullatenenti ed ammalati nel mondo e offrono il loro tempo e il loro aiuto concreto per alleviare le sofferenze di alcuni e offrire loro un futuro migliore. grazie per quello che fate. mi piacerebbe anche potervi dare una mano. fatemi sapere come.grazie. giuditta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»