19°

Buone Notizie

I Panthers tornano sui pattini per l'Avis

I Panthers tornano sui pattini per l'Avis
0

 Pantere sui pattini in nome della solidarietà. Proseguono le iniziative dei Panthers Parma in collaborazione con l’Avis comunale, un sodalizio che si rinnova per il terzo anno consecutivo e che finora ha portato davvero tanta fortuna alla nostra squadra di football americano. 
«“Tutti sui pattini” è un’iniziativa che abbiamo già proposto prima del Natale alla pista di pattinaggio dell’Euro Torri – spiega Sara Terenziani, responsabile comunicazione dei Panthers Parma –. Visto l’enorme successo abbiamo pensato di riproporla qui alla pista di pattinaggio del Conad Campus, che ci ha gentilmente ospitato. Distribuiamo i nostri gadget e offriamo un prezzo agevolato per l’ingresso in pista. E’ un modo diverso e un po’ ludico per avvicinare la gente e sensibilizzarla nei confronti della donazione». «Sport e vita sana è un binomio che Avis Parma sostiene da sempre. Le uscite che facciamo con i Panthers poi coinvolgono sempre molti giovani, - specifica il vice presidente dell’Avis Comunale Parma, Massimo Popoli - fondamentali per un’associazione come la nostra: dimostrano davvero un’enorme sensibilità nei confronti di queste tematiche». 
Tante le attività in programma. «Il 26 febbraio avremo la prima partita di campionato e per la prima volta i Panthers Parma scenderanno in campo con il logo dell’Avis sulle maglie - precisa Sara – e poi vorremmo organizzare un triangolare under 21 con altre due squadre di football americano, gemellate Avis. Già lo scorso anno, con una di queste, i Cavaliers Castelfranco Veneto, abbiamo avuto modo di collaborare per iniziative di sensibilizzazione». 
Ma la collaborazione tra Panthers e Avis va al di là dei loghi e delle immagini pubblicitarie. Tanti i giocatori che si stanno avvicinando alla donazione, come conferma Massimo Popoli: «A fine novembre la squadra si è sottoposta ai test di ideoneità e presto saranno chiamati per la loro prima donazione». 
«Abbiamo due under 21 - aggiunge Sara - che ci hanno chiesto di sottoporsi ai test di idoneità e un ragazzo minorenne futuro donatore anche lui». Lei stessa racconta di aver fatto la sua prima donazione grazie a questo sodalizio: «Prima non ci avevo mai pensato seriamente. Mi ha dato un’enorme soddisfazione a livello personale perché ho sentito di aver davvero dato una parte di me per un altro». 
Durante la stagione agonistica 2012, Avis sarà al fianco dei Panthers, in particolare, in occasione del Kick-Off Classic ovvero la partita inaugurale del campionato italiano, in programma il 26 febbraio che per tradizione è la rivincita tra le due squadre finaliste della scorsa stagione. Nel frattempo Avis e Panthers si sono mobilitati per organizzare un triangolare di football a 9 rivolto alle società di football americano testimonial Avis tra cui i Cavaliers Castelfranco Veneto. In fase di realizzazione anche il Gran Galà dello Sport che premierà alcuni sportivi donatori Avis. Sabato 3 marzo le elezioni di Ragazza Avis Parma e Ragazza Facebook Avis Parma, mentre in primavera saranno organizzati vari stand nelle feste di quartiere. On line il profilo Facebook di Avis Parma Giovani e Sport che conta già quasi 5000 iscritti. G.C.F.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano