12°

Buone Notizie

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa
0

Umberto Spaggiari
Le scuole di Sant'Ilario d’Enza e la Repubblica della Sierra Leone, unite da una forza invisibile. E’ l'energia della solidarietà messa in atto dall’associazione «Amici della Sierra Leone» di Parma, che nel volgere di un paio di decenni ha coinvolto numerose realtà quali parrocchie, Caritas, associazioni del volontariato, scuole, singoli cittadini, in una azione di concreto aiuto allo sviluppo di quella piccola, martoriata repubblica dell’Africa Occidentale. E’ il generoso frutto dell’opera di Amos Grenti, il fondatore dell’associazione.
«Il nostro impegno è mirato principalmente a progetti fondamentali per lo sviluppo di quella popolazione: adozioni scolastiche, realizzazione di pozzi e granai» ha spiegato il presidente dell’associazione Adriano Cugini. L'eco di questa importante iniziativa è arrivata anche in terra reggiana, in particolare nella Val d’Enza, incontrando favorevoli risposte. Da Barco di Bibbiano per la realizzazione di un pozzo a Masiak ed inoltre decine di adozioni scolastiche. Da Montecchio per cinque pozzi in altrettanti villaggi e numerose adozioni scolastiche. Da Sant'Ilario d’Enza dove da tre anni gli alunni delle scuole dell’Istituto comprensivo sono coinvolti in iniziative di aiuto. Quest’anno il loro progetto ha riguardato «La settimana del pane», che ha visto i ragazzi privarsi per alcuni giorni della consueta merenda sostituendola con una michetta distribuita dal personale della scuola, e versando quotidianamente una piccola somma di denaro per il il progetto «Adotta un villaggio».
L'importo risultante è stato consegnato all’associazione «Amici della Sierra Leone» nella persona dell’attuale presidente Adriano Cugini, nel corso di una semplice ma partecipata cerimonia che si è tenuta nell’aula magna della scuola media «Leonardo da Vinci». «E' una iniziativa che da due anni teniamo viva» ha sottolineato il direttore dell’Istituto comprensivo Daniele Cottafavi: «Abbiamo già realizzato opere importanti come avere contribuito alla costruzione del magazzino per il riso a Makali, aiutando quindi il villaggio a svilupparsi e rendersi più autonomo. Oltre ad un aspetto caritativo essenziale, il progetto ha finalità didattiche in quanto in questa settimana (che cade generalmente prima di Natale) alcune ore di lezione vengono dedicate nella maggior parte delle classi ad approfondire aspetti culturali legati alla Sierra Leone: dalla geografia, alla storia per toccare l’attualità. In questo lavoro sono stati preparati da Milvia Spaggiari, da Giuseppe Montanari e da Isabelle Odion della commissione accoglienza, in quanto riteniamo che occorre anche una educazione ad essere attenti ai bisogni del prossimo che rende i ragazzi attivi protagonisti di una staffetta di bene nelle offerte, quando sollecitati in questo senso. Crediamo inoltre che sollevare lo sguardo dai propri problemi per dedicare cura ad altre persone renda i ragazzi più obiettivi di fronte alle difficoltà della vita e in definitiva più felici». Cugini ha ringraziato consegnandogli due immagini fotografiche del magazzino per il riso. «Questo è stato realizzato dai vostri ragazzi, è una struttura di grande importanza e momento di crescita per il villaggio» ha detto Cugini agli alunni. E' quindi seguito lo scambio degli attestati. Alla scuola una targa con i ringraziamenti del «Paramount Chif», il presidente del distretto di Koia. «Si tratta di un’opera “unica, realizzata con mezzi artigianali”, ha precisato Cugini che a sua volta ha ricevuto una pergamena attestante la consegna della somma raccolta, in cui alunni e personale si dicono «lieti di avere dato un piccolo aiuto allo sviluppo umano e culturale dei nostri fratelli africani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

8commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

18commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

SOCIETA'

tg parma

Gara di chiacchiere con la Uisp nel quartiere San Lazzaro

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida