21°

Buone Notizie

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa

Sant'Ilario, un ponte di solidarietà con l'Africa
0

Umberto Spaggiari
Le scuole di Sant'Ilario d’Enza e la Repubblica della Sierra Leone, unite da una forza invisibile. E’ l'energia della solidarietà messa in atto dall’associazione «Amici della Sierra Leone» di Parma, che nel volgere di un paio di decenni ha coinvolto numerose realtà quali parrocchie, Caritas, associazioni del volontariato, scuole, singoli cittadini, in una azione di concreto aiuto allo sviluppo di quella piccola, martoriata repubblica dell’Africa Occidentale. E’ il generoso frutto dell’opera di Amos Grenti, il fondatore dell’associazione.
«Il nostro impegno è mirato principalmente a progetti fondamentali per lo sviluppo di quella popolazione: adozioni scolastiche, realizzazione di pozzi e granai» ha spiegato il presidente dell’associazione Adriano Cugini. L'eco di questa importante iniziativa è arrivata anche in terra reggiana, in particolare nella Val d’Enza, incontrando favorevoli risposte. Da Barco di Bibbiano per la realizzazione di un pozzo a Masiak ed inoltre decine di adozioni scolastiche. Da Montecchio per cinque pozzi in altrettanti villaggi e numerose adozioni scolastiche. Da Sant'Ilario d’Enza dove da tre anni gli alunni delle scuole dell’Istituto comprensivo sono coinvolti in iniziative di aiuto. Quest’anno il loro progetto ha riguardato «La settimana del pane», che ha visto i ragazzi privarsi per alcuni giorni della consueta merenda sostituendola con una michetta distribuita dal personale della scuola, e versando quotidianamente una piccola somma di denaro per il il progetto «Adotta un villaggio».
L'importo risultante è stato consegnato all’associazione «Amici della Sierra Leone» nella persona dell’attuale presidente Adriano Cugini, nel corso di una semplice ma partecipata cerimonia che si è tenuta nell’aula magna della scuola media «Leonardo da Vinci». «E' una iniziativa che da due anni teniamo viva» ha sottolineato il direttore dell’Istituto comprensivo Daniele Cottafavi: «Abbiamo già realizzato opere importanti come avere contribuito alla costruzione del magazzino per il riso a Makali, aiutando quindi il villaggio a svilupparsi e rendersi più autonomo. Oltre ad un aspetto caritativo essenziale, il progetto ha finalità didattiche in quanto in questa settimana (che cade generalmente prima di Natale) alcune ore di lezione vengono dedicate nella maggior parte delle classi ad approfondire aspetti culturali legati alla Sierra Leone: dalla geografia, alla storia per toccare l’attualità. In questo lavoro sono stati preparati da Milvia Spaggiari, da Giuseppe Montanari e da Isabelle Odion della commissione accoglienza, in quanto riteniamo che occorre anche una educazione ad essere attenti ai bisogni del prossimo che rende i ragazzi attivi protagonisti di una staffetta di bene nelle offerte, quando sollecitati in questo senso. Crediamo inoltre che sollevare lo sguardo dai propri problemi per dedicare cura ad altre persone renda i ragazzi più obiettivi di fronte alle difficoltà della vita e in definitiva più felici». Cugini ha ringraziato consegnandogli due immagini fotografiche del magazzino per il riso. «Questo è stato realizzato dai vostri ragazzi, è una struttura di grande importanza e momento di crescita per il villaggio» ha detto Cugini agli alunni. E' quindi seguito lo scambio degli attestati. Alla scuola una targa con i ringraziamenti del «Paramount Chif», il presidente del distretto di Koia. «Si tratta di un’opera “unica, realizzata con mezzi artigianali”, ha precisato Cugini che a sua volta ha ricevuto una pergamena attestante la consegna della somma raccolta, in cui alunni e personale si dicono «lieti di avere dato un piccolo aiuto allo sviluppo umano e culturale dei nostri fratelli africani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara