Buone Notizie

Un albero carico di solidarietà per l'Ospedale dei bambini

0

Ottomila euro per l’Associazione volontari Ospedale dei bambini. Sono il frutto dell’ “Albero degli amici”, iniziativa di raccolta fondi promossa nello scorso mese di dicembre da Conad Centro Nord e patrocinata dalla Provincia di Parma. Un’iniziativa che ha saputo creare nel territorio un circuito virtuoso di solidarietà, coinvolgendo tanti diversi “attori”: dalle istituzioni alle scuole, ai tanti cittadini che ogni giorno con i loro bimbi frequentano i punti vendita Conad.
L’idea di fondo era semplice: nei negozi Conad di Parma e del Parmense aderenti alla campagna dal 1° dicembre al 6 gennaio sono stati collocati alberi di Natale disadorni, senza addobbi, che bambini e ragazzi potevano “vestire” a loro piacimento con disegni colorati, letterine o altri addobbi. Per ogni addobbo creato e portato dai bambini nei punti vendita per decorare l’albero, Conad ha devoluto 5 euro a favore dell’Associazione volontari Ospedale dei bambini, per il reparto di Oncoematologia pediatrica di Parma. Così ogni giorno, a partire dal primo dicembre, gli alberi dei negozi Conad hanno cominciato a colorarsi e a riempirsi di disegni e addobbi “superartigianali”, fatti da bimbi e ragazzi del territorio. L’invito di Conad Centro Nord è stato raccolto dai cittadini e anche dalle scuole di Parma e del Parmense. Due in particolare hanno risposto immediatamente, e partecipando con tutte le loro classi: la scuola media Don Cavalli e la scuola elementare Don Milani, che hanno dimostrato una sensibilità particolare donando letteralmente una miriade di decorazioni realizzate dagli alunni. E proprio una folta rappresentanza di alunni e insegnanti dei due istituti ha partecipato questa mattina in Provincia alla consegna del ricavato, riempiendo di entusiasmo e sorrisi la Sala Savani di piazza della Pace. “Una bella iniziativa, un’idea semplice ma molto efficace che ruota attorno alla solidarietà: persone che stanno bene si preoccupano di aiutare persone che non stanno bene. Questo è importante, perché vuol dire che siamo una famiglia, una comunità”, ha spiegato agli alunni il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, sottolineando tre punti forti dell’iniziativa: “Punta sulla solidarietà, guarda al futuro perché investe sui bambini, e punta sui valori fondamentali”. “Ci sembrava che ci fossero tanti fattori positivi, così ci siamo messi a disposizione segnalando il progetto alle scuole – ha aggiunto l’assessore alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini -. È un’iniziativa bella, che mette in campo la responsabilità d’impresa di una grande realtà cooperativa della distribuzione e lo fa su un tema di eccellenza per Parma come il nuovo Ospedale dei bambini, e che ha trovato nella scuola veramente un grande entusiasmo. Il massimo dell’obiettivo è stato raggiunto, complimenti a tutti”.
Tanta soddisfazione anche da parte di Conad centro Nord, intervenuta con il suo presidente Marzio Ferrari: “Le cose fatte insieme producono risultati molto più importanti di quelle fatte da soli, e questa iniziativa lo dimostra: il territorio ha risposto molto bene al nostro invito, e mi fa piacere che le scuole siano state coinvolte, questo per noi è un grande onore”, ha commentato Ferrari, che ha ribadito la vicinanza di Conad al territorio e la sua attenzione al sociale, rilanciando già sull’Ospedale dei bambini: “Abbiamo già in mente progetti per la Pediatria. Ora dobbiamo metterli assieme, capire cosa possiamo fare e quale sarà l’argomento da portare avanti per il 2012”. Anche per Nella Capretti, presidente dell’Associazione Volontari Ospedale dei Bambini, la parola chiave è proprio “insieme”: “Anche noi come associazioni impegnate in ambito pediatrico abbiamo deciso di metterci insieme perché solo insieme si trovano le soluzioni migliori avere il meglio. Proprio questo è ciò che vogliamo per l’Ospedale dei Bambini, una struttura importantissima che si sta costruendo qui a Parma. I fondi che ci donate qui oggi saranno impiegati proprio per guardare all’eccellenza. Insieme alle realtà attive nella costruzione del nuovo ospedale, anche noi come associazioni sappiamo che su tanti fronti c’è da impegnarsi: per gli ambienti, che devono essere i migliori possibili, per la formazione dei medici e per tutto quello che sarà necessario”, ha spiegato Nella Capretti, che a bimbi e ragazzi ha detto: “Quello che voi avete fatto è un gesto di amicizia. L’amicizia che con il vostro gesto voi avete dimostrato, anche senza conoscere i bimbi ricoverati in Ospedale, è arrivata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)