17°

32°

Buone Notizie

Un albero carico di solidarietà per l'Ospedale dei bambini

Ricevi gratis le news
0

Ottomila euro per l’Associazione volontari Ospedale dei bambini. Sono il frutto dell’ “Albero degli amici”, iniziativa di raccolta fondi promossa nello scorso mese di dicembre da Conad Centro Nord e patrocinata dalla Provincia di Parma. Un’iniziativa che ha saputo creare nel territorio un circuito virtuoso di solidarietà, coinvolgendo tanti diversi “attori”: dalle istituzioni alle scuole, ai tanti cittadini che ogni giorno con i loro bimbi frequentano i punti vendita Conad.
L’idea di fondo era semplice: nei negozi Conad di Parma e del Parmense aderenti alla campagna dal 1° dicembre al 6 gennaio sono stati collocati alberi di Natale disadorni, senza addobbi, che bambini e ragazzi potevano “vestire” a loro piacimento con disegni colorati, letterine o altri addobbi. Per ogni addobbo creato e portato dai bambini nei punti vendita per decorare l’albero, Conad ha devoluto 5 euro a favore dell’Associazione volontari Ospedale dei bambini, per il reparto di Oncoematologia pediatrica di Parma. Così ogni giorno, a partire dal primo dicembre, gli alberi dei negozi Conad hanno cominciato a colorarsi e a riempirsi di disegni e addobbi “superartigianali”, fatti da bimbi e ragazzi del territorio. L’invito di Conad Centro Nord è stato raccolto dai cittadini e anche dalle scuole di Parma e del Parmense. Due in particolare hanno risposto immediatamente, e partecipando con tutte le loro classi: la scuola media Don Cavalli e la scuola elementare Don Milani, che hanno dimostrato una sensibilità particolare donando letteralmente una miriade di decorazioni realizzate dagli alunni. E proprio una folta rappresentanza di alunni e insegnanti dei due istituti ha partecipato questa mattina in Provincia alla consegna del ricavato, riempiendo di entusiasmo e sorrisi la Sala Savani di piazza della Pace. “Una bella iniziativa, un’idea semplice ma molto efficace che ruota attorno alla solidarietà: persone che stanno bene si preoccupano di aiutare persone che non stanno bene. Questo è importante, perché vuol dire che siamo una famiglia, una comunità”, ha spiegato agli alunni il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, sottolineando tre punti forti dell’iniziativa: “Punta sulla solidarietà, guarda al futuro perché investe sui bambini, e punta sui valori fondamentali”. “Ci sembrava che ci fossero tanti fattori positivi, così ci siamo messi a disposizione segnalando il progetto alle scuole – ha aggiunto l’assessore alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini -. È un’iniziativa bella, che mette in campo la responsabilità d’impresa di una grande realtà cooperativa della distribuzione e lo fa su un tema di eccellenza per Parma come il nuovo Ospedale dei bambini, e che ha trovato nella scuola veramente un grande entusiasmo. Il massimo dell’obiettivo è stato raggiunto, complimenti a tutti”.
Tanta soddisfazione anche da parte di Conad centro Nord, intervenuta con il suo presidente Marzio Ferrari: “Le cose fatte insieme producono risultati molto più importanti di quelle fatte da soli, e questa iniziativa lo dimostra: il territorio ha risposto molto bene al nostro invito, e mi fa piacere che le scuole siano state coinvolte, questo per noi è un grande onore”, ha commentato Ferrari, che ha ribadito la vicinanza di Conad al territorio e la sua attenzione al sociale, rilanciando già sull’Ospedale dei bambini: “Abbiamo già in mente progetti per la Pediatria. Ora dobbiamo metterli assieme, capire cosa possiamo fare e quale sarà l’argomento da portare avanti per il 2012”. Anche per Nella Capretti, presidente dell’Associazione Volontari Ospedale dei Bambini, la parola chiave è proprio “insieme”: “Anche noi come associazioni impegnate in ambito pediatrico abbiamo deciso di metterci insieme perché solo insieme si trovano le soluzioni migliori avere il meglio. Proprio questo è ciò che vogliamo per l’Ospedale dei Bambini, una struttura importantissima che si sta costruendo qui a Parma. I fondi che ci donate qui oggi saranno impiegati proprio per guardare all’eccellenza. Insieme alle realtà attive nella costruzione del nuovo ospedale, anche noi come associazioni sappiamo che su tanti fronti c’è da impegnarsi: per gli ambienti, che devono essere i migliori possibili, per la formazione dei medici e per tutto quello che sarà necessario”, ha spiegato Nella Capretti, che a bimbi e ragazzi ha detto: “Quello che voi avete fatto è un gesto di amicizia. L’amicizia che con il vostro gesto voi avete dimostrato, anche senza conoscere i bimbi ricoverati in Ospedale, è arrivata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Bimba di 8 mesi inala un pezzo di peperoncino: intervento salvavita all’ospedale di Parma

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 19enne: nigeriano arrestato

allarme

Il garante: "Carcere di Parma, 2 suicidi in 3 mesi"

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

SPORT

il tormentone

Oggi Cassano si svincola dal Verona. Ma è vero addio al calcio?

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita