13°

Buone Notizie

Un albero carico di solidarietà per l'Ospedale dei bambini

Ricevi gratis le news
0

Ottomila euro per l’Associazione volontari Ospedale dei bambini. Sono il frutto dell’ “Albero degli amici”, iniziativa di raccolta fondi promossa nello scorso mese di dicembre da Conad Centro Nord e patrocinata dalla Provincia di Parma. Un’iniziativa che ha saputo creare nel territorio un circuito virtuoso di solidarietà, coinvolgendo tanti diversi “attori”: dalle istituzioni alle scuole, ai tanti cittadini che ogni giorno con i loro bimbi frequentano i punti vendita Conad.
L’idea di fondo era semplice: nei negozi Conad di Parma e del Parmense aderenti alla campagna dal 1° dicembre al 6 gennaio sono stati collocati alberi di Natale disadorni, senza addobbi, che bambini e ragazzi potevano “vestire” a loro piacimento con disegni colorati, letterine o altri addobbi. Per ogni addobbo creato e portato dai bambini nei punti vendita per decorare l’albero, Conad ha devoluto 5 euro a favore dell’Associazione volontari Ospedale dei bambini, per il reparto di Oncoematologia pediatrica di Parma. Così ogni giorno, a partire dal primo dicembre, gli alberi dei negozi Conad hanno cominciato a colorarsi e a riempirsi di disegni e addobbi “superartigianali”, fatti da bimbi e ragazzi del territorio. L’invito di Conad Centro Nord è stato raccolto dai cittadini e anche dalle scuole di Parma e del Parmense. Due in particolare hanno risposto immediatamente, e partecipando con tutte le loro classi: la scuola media Don Cavalli e la scuola elementare Don Milani, che hanno dimostrato una sensibilità particolare donando letteralmente una miriade di decorazioni realizzate dagli alunni. E proprio una folta rappresentanza di alunni e insegnanti dei due istituti ha partecipato questa mattina in Provincia alla consegna del ricavato, riempiendo di entusiasmo e sorrisi la Sala Savani di piazza della Pace. “Una bella iniziativa, un’idea semplice ma molto efficace che ruota attorno alla solidarietà: persone che stanno bene si preoccupano di aiutare persone che non stanno bene. Questo è importante, perché vuol dire che siamo una famiglia, una comunità”, ha spiegato agli alunni il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, sottolineando tre punti forti dell’iniziativa: “Punta sulla solidarietà, guarda al futuro perché investe sui bambini, e punta sui valori fondamentali”. “Ci sembrava che ci fossero tanti fattori positivi, così ci siamo messi a disposizione segnalando il progetto alle scuole – ha aggiunto l’assessore alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini -. È un’iniziativa bella, che mette in campo la responsabilità d’impresa di una grande realtà cooperativa della distribuzione e lo fa su un tema di eccellenza per Parma come il nuovo Ospedale dei bambini, e che ha trovato nella scuola veramente un grande entusiasmo. Il massimo dell’obiettivo è stato raggiunto, complimenti a tutti”.
Tanta soddisfazione anche da parte di Conad centro Nord, intervenuta con il suo presidente Marzio Ferrari: “Le cose fatte insieme producono risultati molto più importanti di quelle fatte da soli, e questa iniziativa lo dimostra: il territorio ha risposto molto bene al nostro invito, e mi fa piacere che le scuole siano state coinvolte, questo per noi è un grande onore”, ha commentato Ferrari, che ha ribadito la vicinanza di Conad al territorio e la sua attenzione al sociale, rilanciando già sull’Ospedale dei bambini: “Abbiamo già in mente progetti per la Pediatria. Ora dobbiamo metterli assieme, capire cosa possiamo fare e quale sarà l’argomento da portare avanti per il 2012”. Anche per Nella Capretti, presidente dell’Associazione Volontari Ospedale dei Bambini, la parola chiave è proprio “insieme”: “Anche noi come associazioni impegnate in ambito pediatrico abbiamo deciso di metterci insieme perché solo insieme si trovano le soluzioni migliori avere il meglio. Proprio questo è ciò che vogliamo per l’Ospedale dei Bambini, una struttura importantissima che si sta costruendo qui a Parma. I fondi che ci donate qui oggi saranno impiegati proprio per guardare all’eccellenza. Insieme alle realtà attive nella costruzione del nuovo ospedale, anche noi come associazioni sappiamo che su tanti fronti c’è da impegnarsi: per gli ambienti, che devono essere i migliori possibili, per la formazione dei medici e per tutto quello che sarà necessario”, ha spiegato Nella Capretti, che a bimbi e ragazzi ha detto: “Quello che voi avete fatto è un gesto di amicizia. L’amicizia che con il vostro gesto voi avete dimostrato, anche senza conoscere i bimbi ricoverati in Ospedale, è arrivata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto