19°

Buone Notizie

Tumore al polmone: 60 mila euro per la ricerca

Tumore al polmone: 60 mila euro per la ricerca
0

Lisa Oppici


Sessantamila euro per aiutare la ricerca in campo oncologico, in particolare nel campo dei tumori polmonari. È quanto l’Associazione Davide Rodella ha donato dal 2005 a oggi al gruppo di ricerca guidato da Pier Giorgio Petronini, coordinatore della sezione di Oncologia sperimentale dell’Università di Parma. Risorse ingenti che hanno permesso di sostenere  giovani studiosi e di fare passi avanti in un campo (quello dei tumori polmonari) purtroppo ancora caratterizzato da un’alta mortalità.
Il grazie del rettore
«Mi fa piacere rimarcare l’attenzione di questa associazione e il sostegno che ha sempre dato ai nostri ricercatori», ha detto ieri nella sede dell’ateneo il rettore Gino Ferretti, che ha sottolineato l’impegno del professor Petronini e del suo gruppo: «Quello che fa in laboratorio può poi avere una ricaduta in ambito clinico. Per questo va rimarcata la collaborazione con l’Ospedale, che c’è ed è effettiva».
Un legame nato nel 2002
Il legame tra il gruppo parmigiano e l’associazione Davide Rodella è nato nel 2002, quando la Onlus finanziò la borsa di studio di una giovane ricercatrice del nostro ateneo, Maricla Galetti.
«Da allora il contatto non si è più interrotto. Penso che sia un dovere sostenere la ricerca, perché è dalla ricerca che c’è la speranza della vita - ha spiegato Antonio Rodella, fondatore e vicepresidente dell’associazione intitolata al figlio -. Noi non vogliamo fare elemosina: vogliamo dare contributi perché nasca qualcosa che continua, e che dà i suoi frutti».
«Una porta sempre aperta»
Dal professor Petronini la conferma di un rapporto profondo e tanta gratitudine: «Con Antonio Rodella ci siamo incontrati nel 2002, alla consegna della borsa di studio, e subito rimasi colpito dalla sua disponibilità. Io l’ho preso in parola, e tutte le volte che ho bussato alla sua porta lui ci ha aiutato: oltre alla borsa di studio alla dottoressa Galetti, dall’associazione sono arrivati i 60 mila euro che ci ha destinato in questi anni e anche l’intero finanziamento di un convegno sul tumore al polmone», ha detto Petronini.
 I risultati ci sono: «Anche grazie a parte di quei 60 mila euro – ha sottolineato - siamo riusciti a sintetizzare un farmaco con isotopi radioattivi e a capire possibili meccanismi di resistenza alle terapie».
Verso terapie personalizzate
Proprio questo uno degli obiettivi: identificare strategie per predire la risposta a nuovi trattamenti terapeutici e per superare meccanismi di resistenza, per rendere la terapia sempre più personalizzata ed efficace.
Fondamentale, s’è detto, la sinergia con la clinica: «Questi sono fondi preziosi – ha commentato Andrea Ardizzoni, direttore dell’Unità operativa di Oncologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria - che consentono di portare avanti una ricerca importante. Per noi c’è bisogno di un continuo dialogo con il laboratorio, perché la conoscenza corre rapidissimamente». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano