20°

31°

Buone Notizie

I ragazzi del Va' pensiero allenati da mister Prandelli

I ragazzi del Va' pensiero allenati da mister Prandelli
0

Enrico Gotti


Appassionati di calcio: e ora campioni allenati da Cesare Prandelli. I ragazzi dell’associazione «Va' pensiero», che riunisce volontari e utenti del dipartimento di salute mentale di Parma, hanno coronato un sogno: quello di essere, per un giorno, giocatori della nazionale di calcio. Hanno infatti visitato il centro sportivo di Coverciano e conosciuto il mister Prandelli, che li ha allenati e seguiti in partita.
«Ci ha dato una grande lezione, ci ha detto che sbagliare è umano, l’importante è alzarsi e andare avanti, dare tutto di noi stessi», racconta Mario Pagiano, «pilastro» dell’associazione. «Ci ha trattato come suoi allievi, come farebbe con i giocatori della nazionale - aggiunge Giuseppe Tortorici -. Un anno e mezzo fa io venivo da un periodo buio, poi, grazie a loro è cambiato tutto. Il mondo si divide fra normali e no, grazie al calcio siamo tutti alla pari». I giocatori della squadra «Va' pensiero» erano otto, fra di loro anche la «punta» Mattia Giacopinelli, accompagnati da due volontari dell’associazione, Stefano Cavalli e Raffaella Montali. «E' stata una iniziativa bellissima, che nessuno si immaginava - dice Stefano -. Questi ragazzi amano il calcio, sono tifosi». A un certo punto Prandelli ha chiesto: ma voi togliereste Giovinco dalla nazionale? Uno di loro gli ha risposto: «Siamo matti, mica siamo scemi». «L’impatto umano con Prandelli è stato veramente splendido - dice Giuseppe -: ci ha dato la possibilità di sentirci campioni per un giorno. Ci ha fatto sentire la potenzialità che possiamo avere dentro. E ha detto che verrebbe ancora a Parma ad allenare». «È stata davvero una sorpresa, ci ha spiegato come fare ad ottenere risultati» aggiunge Stefano Landini.
L’associazione «Va' pensiero» è nata nel 1995, per coinvolgere anche i non addetti ai lavori, i volontari, i familiari e le persone sensibili al problema, perché i percorsi di cura fossero più efficaci. Nel 2008 la squadra di calcio parmigiana ha vinto il trofeo nazionale Uisp «Matti per il calcio», al torneo di Montalto di Castro, che riuniva 16 squadre di utenti e operatori dei centri e dei dipartimenti di salute mentale di tutta Italia. Mercoledì scorso, i ragazzi del «Va' pensiero» sono andati in campo, con la loro divisa giallo oro e blu scuro, hanno fatto allenamento e partita. Negli spogliatoi hanno preso il posto di Balotelli, Ranocchia, Marchisio. «Abbiamo passato una bella giornata. Ci siamo divertiti. Abbiamo avuto una fortuna non capita tutti i giorni» commenta Alban. «Prandelli è stato tutto il giorno con noi, è un allenatore con una grande carica umana, una persona squisita - dice Raffaella Montali -. Quello che si impara sul campo è il rispetto dei compagni, l’impegno, il coraggio. Sono le stesse cose importanti nella vita. Qui, nell’associazione, si conosce il valore fondamentale della vita: volere bene alle persone e amare quello che si fa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

3commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

1commento

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

26commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat