10°

Buone Notizie

I ragazzi del Va' pensiero allenati da mister Prandelli

I ragazzi del Va' pensiero allenati da mister Prandelli
0

Enrico Gotti


Appassionati di calcio: e ora campioni allenati da Cesare Prandelli. I ragazzi dell’associazione «Va' pensiero», che riunisce volontari e utenti del dipartimento di salute mentale di Parma, hanno coronato un sogno: quello di essere, per un giorno, giocatori della nazionale di calcio. Hanno infatti visitato il centro sportivo di Coverciano e conosciuto il mister Prandelli, che li ha allenati e seguiti in partita.
«Ci ha dato una grande lezione, ci ha detto che sbagliare è umano, l’importante è alzarsi e andare avanti, dare tutto di noi stessi», racconta Mario Pagiano, «pilastro» dell’associazione. «Ci ha trattato come suoi allievi, come farebbe con i giocatori della nazionale - aggiunge Giuseppe Tortorici -. Un anno e mezzo fa io venivo da un periodo buio, poi, grazie a loro è cambiato tutto. Il mondo si divide fra normali e no, grazie al calcio siamo tutti alla pari». I giocatori della squadra «Va' pensiero» erano otto, fra di loro anche la «punta» Mattia Giacopinelli, accompagnati da due volontari dell’associazione, Stefano Cavalli e Raffaella Montali. «E' stata una iniziativa bellissima, che nessuno si immaginava - dice Stefano -. Questi ragazzi amano il calcio, sono tifosi». A un certo punto Prandelli ha chiesto: ma voi togliereste Giovinco dalla nazionale? Uno di loro gli ha risposto: «Siamo matti, mica siamo scemi». «L’impatto umano con Prandelli è stato veramente splendido - dice Giuseppe -: ci ha dato la possibilità di sentirci campioni per un giorno. Ci ha fatto sentire la potenzialità che possiamo avere dentro. E ha detto che verrebbe ancora a Parma ad allenare». «È stata davvero una sorpresa, ci ha spiegato come fare ad ottenere risultati» aggiunge Stefano Landini.
L’associazione «Va' pensiero» è nata nel 1995, per coinvolgere anche i non addetti ai lavori, i volontari, i familiari e le persone sensibili al problema, perché i percorsi di cura fossero più efficaci. Nel 2008 la squadra di calcio parmigiana ha vinto il trofeo nazionale Uisp «Matti per il calcio», al torneo di Montalto di Castro, che riuniva 16 squadre di utenti e operatori dei centri e dei dipartimenti di salute mentale di tutta Italia. Mercoledì scorso, i ragazzi del «Va' pensiero» sono andati in campo, con la loro divisa giallo oro e blu scuro, hanno fatto allenamento e partita. Negli spogliatoi hanno preso il posto di Balotelli, Ranocchia, Marchisio. «Abbiamo passato una bella giornata. Ci siamo divertiti. Abbiamo avuto una fortuna non capita tutti i giorni» commenta Alban. «Prandelli è stato tutto il giorno con noi, è un allenatore con una grande carica umana, una persona squisita - dice Raffaella Montali -. Quello che si impara sul campo è il rispetto dei compagni, l’impegno, il coraggio. Sono le stesse cose importanti nella vita. Qui, nell’associazione, si conosce il valore fondamentale della vita: volere bene alle persone e amare quello che si fa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Cade al Bicocca Village, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia