21°

Buone Notizie

Quelle bambole dell'Unicef che regalano sorrisi in corsia

Quelle bambole dell'Unicef che regalano sorrisi in corsia
0

Chiara Pozzati

Paure, speranze e un pezzo di cuore. Ci sta tutto nella morbida Pigotta dell’Unicef regalata ai bimbi dell’ospedale. Morbide trecce o caschetto sbarazzino, gote arrossate, sorrisi luminosi, maglioncini su misura: un’alleata preziosa per capire e sconfiggere la malattia. Le prime 180 bambole realizzate dagli incrollabili volontari di Unicef Parma, in collaborazione con l’associazione Giocamico, sono state distribuite ieri mattina nei reparti che si prendono cura dei baby pazienti.
Cucito e fiducia, generosità, un pensiero dedicato a bimbi sconosciuti che lottano contro virus e solitudine: ecco il mix vincente del progetto «1 Pigotta per 2 sorrisi», promossa dai due sodalizi e fortemente sostenuta dal Parma calcio. L’iniziativa ha preso il via a novembre. Da un lato c’erano le pigotte vendute a 20 euro per sostenere la campagna «Vogliamo zero», contro la mortalità infantile. Dall’altro la proposta di comprare la bambola e donarla ai bimbi del Maggiore.
Un invito che ha fatto breccia nel cuore generoso di Parma: moltissimi hanno preferito lasciare la Pigotta alle associazioni perché la portassero ai piccoli ricoverati. Molto più di un Cicciobello qualunque, le bambole diventano specchio dei bimbi-pazienti: «Un mezzo per comprendere cosa sta accadendo al loro organismo, un’arma per sconfiggere una battaglia difficile da spiegare».
Queste le parole di Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica, che ha espresso tutto il suo plauso per la buona riuscita dell’iniziativa. Insieme a lui siedono Nicola Carano direttore della Clinica pediatrica, Eduardo Rossi, presidente dell’Unicef di Parma, Cristina Premoli, dell’associazione Giocamico e Maria Laura Conti, volontaria dalle mani d’oro che ha realizzato gran parte delle bambole.
«Questa era la prima edizione di un progetto che vogliamo portare avanti nel tempo - assicura Rossi - ecco perché ringraziamo i nostri “partner”, il Parma calcio in primis, per l’aiuto e la fiducia nel progetto».
Per realizzare una Pigotta occorre tanta buona volontà e almeno una giornata: ecco perché la Conti lancia una proposta. «Più siamo, più bambole riusciamo a realizzare - spiega sorridente -: abbiamo bisogno di volontari che abbiano voglia di rispolverare ago e filo. Siamo anche disposti a dare lezioni di cucito».
Un invito a cui è difficile resistere, specialmente se si sguscia silenziosi dietro una porta di una stanza di ospedale. Una bimba riceve la sua Pigotta: un sorriso luminoso le affiora sulle labbra. Dopo un wow autentico si rivolge alla mamma: «Ora non sono più sola».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cose buone e belle di Parma

SONDAGGIO

Le cose buone e belle di Parma: da oggi si vota per O, P e Q. Fate le proposte per le ultime 6 lettere

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap e dehor

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio - Segui la diretta della seduta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

terrorismo

Terzo ergastolo per Carlos, lo Sciacallo

SOCIETA'

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara