20°

34°

Buone Notizie

Quelle bambole dell'Unicef che regalano sorrisi in corsia

Quelle bambole dell'Unicef che regalano sorrisi in corsia
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Paure, speranze e un pezzo di cuore. Ci sta tutto nella morbida Pigotta dell’Unicef regalata ai bimbi dell’ospedale. Morbide trecce o caschetto sbarazzino, gote arrossate, sorrisi luminosi, maglioncini su misura: un’alleata preziosa per capire e sconfiggere la malattia. Le prime 180 bambole realizzate dagli incrollabili volontari di Unicef Parma, in collaborazione con l’associazione Giocamico, sono state distribuite ieri mattina nei reparti che si prendono cura dei baby pazienti.
Cucito e fiducia, generosità, un pensiero dedicato a bimbi sconosciuti che lottano contro virus e solitudine: ecco il mix vincente del progetto «1 Pigotta per 2 sorrisi», promossa dai due sodalizi e fortemente sostenuta dal Parma calcio. L’iniziativa ha preso il via a novembre. Da un lato c’erano le pigotte vendute a 20 euro per sostenere la campagna «Vogliamo zero», contro la mortalità infantile. Dall’altro la proposta di comprare la bambola e donarla ai bimbi del Maggiore.
Un invito che ha fatto breccia nel cuore generoso di Parma: moltissimi hanno preferito lasciare la Pigotta alle associazioni perché la portassero ai piccoli ricoverati. Molto più di un Cicciobello qualunque, le bambole diventano specchio dei bimbi-pazienti: «Un mezzo per comprendere cosa sta accadendo al loro organismo, un’arma per sconfiggere una battaglia difficile da spiegare».
Queste le parole di Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica, che ha espresso tutto il suo plauso per la buona riuscita dell’iniziativa. Insieme a lui siedono Nicola Carano direttore della Clinica pediatrica, Eduardo Rossi, presidente dell’Unicef di Parma, Cristina Premoli, dell’associazione Giocamico e Maria Laura Conti, volontaria dalle mani d’oro che ha realizzato gran parte delle bambole.
«Questa era la prima edizione di un progetto che vogliamo portare avanti nel tempo - assicura Rossi - ecco perché ringraziamo i nostri “partner”, il Parma calcio in primis, per l’aiuto e la fiducia nel progetto».
Per realizzare una Pigotta occorre tanta buona volontà e almeno una giornata: ecco perché la Conti lancia una proposta. «Più siamo, più bambole riusciamo a realizzare - spiega sorridente -: abbiamo bisogno di volontari che abbiano voglia di rispolverare ago e filo. Siamo anche disposti a dare lezioni di cucito».
Un invito a cui è difficile resistere, specialmente se si sguscia silenziosi dietro una porta di una stanza di ospedale. Una bimba riceve la sua Pigotta: un sorriso luminoso le affiora sulle labbra. Dopo un wow autentico si rivolge alla mamma: «Ora non sono più sola».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

GAZZETTA

Oggi il quotidiano non sarà in edicola. Tutte le notizie sul nostro sito

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti