15°

29°

Buone Notizie

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione
Ricevi gratis le news
0

di Samuele Dallasta

Tutte le delegazioni delle penne nere di Parma e provincia si sono riunite a Felino per l’assemblea ordinaria dei delegati. L’incontro è avvenuto all’interno del cinema teatro comunale che per l’occasione era gremito e che, osservando la platea dalla quale spuntavano tutti quei cappelli verde scuro con la penna nera portata con orgoglio, regalava alla vista uno spettacolo particolare.
I lavori si sono aperti con il saluto del presidente dell’Associazione Nazionale Alpini di Parma, Mauro Azzi, che ha fatto osservare un minuti di raccoglimento ai presenti in onore del Tricolore e dei militari caduti ed ha rivolto un saluto a tutti gli Alpini impegnati a difendere la pace. Durante il suo discorso sono stati toccati vari punti. Azzi ha parlato, in generale, delle sezioni di Parma e della vita associativa di questi gruppi. C’è stato spazio anche per citare la preziosa attività di protezione civile svolta dalle penne nere, definita dallo stesso presidente Azzi come «una delle missioni più importanti della nostra sezione». Protezione Civile degli Alpini che è intervenuta sia in occasione del terremoto in Abruzzo e dell’alluvione in Liguria. Popolazioni, queste, aiutate anche con iniziative benefiche. In particolare, il presidente  Azzi ha parlato, con orgoglio, dell’impegno solidale della sezione di Parma e di tutti i gruppi provinciali. «L’anno appena passato è stato ricco di iniziative. Siamo fieri che un nostro Alpino, Francesco Canali, sia stato premiato come Alpino dell’anno per il suo impegno, che poi è anche il nostro, per la cura della Sla con il progetto “Vinci la Sla”, malattia di cui lo stesso Alpino Canali è portatore. Abbiamo aderito anche all’iniziativa nazionale dal nome Una casa per Luca, rivolta alla costruzione di un’abitazione per Luca Barisonzi, alpino rimasto gravemente ferito in Afghanistan. Tutti gli anni inoltre partecipiamo al Banco Alimentare e alla maratona di Telethon». Col passare della mattinata, si è poi arrivati all’approvazione del bilancio 2011 e del previsionale per il 2012. Entrambi sono stati promossi all’unanimità dai delegati presenti. Il bilancio 2011 non presentava particolari problematiche. In seguito si è poi passati ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo Sezionale che rimarrà in carica per 2 anni ed è formato da 24 membri eletti tra diversi delegati dei gruppi della provincia. Infine alcuni numeri. La sezione di Parma con tutti i gruppi provinciali conta 5333 membri ed è la sezione più numerosa in Emilia Romagna. Un gruppo che cresce ma che fatica comunque a trovare nuovi soci. «È un problema evidente - dichiara il presidente Azzi -: dobbiamo aumentare i contatti tra Alpini e cittadini. Facciamo leva sulle nostra manifestazioni per avvicinare e sollecitare potenziali soci». Al termine, il presidente  ha salutato il Consiglio Direttivo Sezionale uscente ed ha spiegato che «in una società come quella attuale, in un momento così delicato della nostra vita nazionale, dobbiamo sforzarci di più per creare occasioni d’incontro con le Istituzioni, con chi ha bisogno e con le nuove generazioni per dare testimonianza della nostra capacità di stare insieme, della nostra generosità, del nostro spirito di sacrificio e della nostra allegria. Viva gli Alpini, viva la sezione di Parma, viva l’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti