10°

18°

Buone Notizie

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione
0

di Samuele Dallasta

Tutte le delegazioni delle penne nere di Parma e provincia si sono riunite a Felino per l’assemblea ordinaria dei delegati. L’incontro è avvenuto all’interno del cinema teatro comunale che per l’occasione era gremito e che, osservando la platea dalla quale spuntavano tutti quei cappelli verde scuro con la penna nera portata con orgoglio, regalava alla vista uno spettacolo particolare.
I lavori si sono aperti con il saluto del presidente dell’Associazione Nazionale Alpini di Parma, Mauro Azzi, che ha fatto osservare un minuti di raccoglimento ai presenti in onore del Tricolore e dei militari caduti ed ha rivolto un saluto a tutti gli Alpini impegnati a difendere la pace. Durante il suo discorso sono stati toccati vari punti. Azzi ha parlato, in generale, delle sezioni di Parma e della vita associativa di questi gruppi. C’è stato spazio anche per citare la preziosa attività di protezione civile svolta dalle penne nere, definita dallo stesso presidente Azzi come «una delle missioni più importanti della nostra sezione». Protezione Civile degli Alpini che è intervenuta sia in occasione del terremoto in Abruzzo e dell’alluvione in Liguria. Popolazioni, queste, aiutate anche con iniziative benefiche. In particolare, il presidente  Azzi ha parlato, con orgoglio, dell’impegno solidale della sezione di Parma e di tutti i gruppi provinciali. «L’anno appena passato è stato ricco di iniziative. Siamo fieri che un nostro Alpino, Francesco Canali, sia stato premiato come Alpino dell’anno per il suo impegno, che poi è anche il nostro, per la cura della Sla con il progetto “Vinci la Sla”, malattia di cui lo stesso Alpino Canali è portatore. Abbiamo aderito anche all’iniziativa nazionale dal nome Una casa per Luca, rivolta alla costruzione di un’abitazione per Luca Barisonzi, alpino rimasto gravemente ferito in Afghanistan. Tutti gli anni inoltre partecipiamo al Banco Alimentare e alla maratona di Telethon». Col passare della mattinata, si è poi arrivati all’approvazione del bilancio 2011 e del previsionale per il 2012. Entrambi sono stati promossi all’unanimità dai delegati presenti. Il bilancio 2011 non presentava particolari problematiche. In seguito si è poi passati ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo Sezionale che rimarrà in carica per 2 anni ed è formato da 24 membri eletti tra diversi delegati dei gruppi della provincia. Infine alcuni numeri. La sezione di Parma con tutti i gruppi provinciali conta 5333 membri ed è la sezione più numerosa in Emilia Romagna. Un gruppo che cresce ma che fatica comunque a trovare nuovi soci. «È un problema evidente - dichiara il presidente Azzi -: dobbiamo aumentare i contatti tra Alpini e cittadini. Facciamo leva sulle nostra manifestazioni per avvicinare e sollecitare potenziali soci». Al termine, il presidente  ha salutato il Consiglio Direttivo Sezionale uscente ed ha spiegato che «in una società come quella attuale, in un momento così delicato della nostra vita nazionale, dobbiamo sforzarci di più per creare occasioni d’incontro con le Istituzioni, con chi ha bisogno e con le nuove generazioni per dare testimonianza della nostra capacità di stare insieme, della nostra generosità, del nostro spirito di sacrificio e della nostra allegria. Viva gli Alpini, viva la sezione di Parma, viva l’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery