-3°

Buone Notizie

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione

Alpini: la sezione di Parma è la più numerosa in regione
0

di Samuele Dallasta

Tutte le delegazioni delle penne nere di Parma e provincia si sono riunite a Felino per l’assemblea ordinaria dei delegati. L’incontro è avvenuto all’interno del cinema teatro comunale che per l’occasione era gremito e che, osservando la platea dalla quale spuntavano tutti quei cappelli verde scuro con la penna nera portata con orgoglio, regalava alla vista uno spettacolo particolare.
I lavori si sono aperti con il saluto del presidente dell’Associazione Nazionale Alpini di Parma, Mauro Azzi, che ha fatto osservare un minuti di raccoglimento ai presenti in onore del Tricolore e dei militari caduti ed ha rivolto un saluto a tutti gli Alpini impegnati a difendere la pace. Durante il suo discorso sono stati toccati vari punti. Azzi ha parlato, in generale, delle sezioni di Parma e della vita associativa di questi gruppi. C’è stato spazio anche per citare la preziosa attività di protezione civile svolta dalle penne nere, definita dallo stesso presidente Azzi come «una delle missioni più importanti della nostra sezione». Protezione Civile degli Alpini che è intervenuta sia in occasione del terremoto in Abruzzo e dell’alluvione in Liguria. Popolazioni, queste, aiutate anche con iniziative benefiche. In particolare, il presidente  Azzi ha parlato, con orgoglio, dell’impegno solidale della sezione di Parma e di tutti i gruppi provinciali. «L’anno appena passato è stato ricco di iniziative. Siamo fieri che un nostro Alpino, Francesco Canali, sia stato premiato come Alpino dell’anno per il suo impegno, che poi è anche il nostro, per la cura della Sla con il progetto “Vinci la Sla”, malattia di cui lo stesso Alpino Canali è portatore. Abbiamo aderito anche all’iniziativa nazionale dal nome Una casa per Luca, rivolta alla costruzione di un’abitazione per Luca Barisonzi, alpino rimasto gravemente ferito in Afghanistan. Tutti gli anni inoltre partecipiamo al Banco Alimentare e alla maratona di Telethon». Col passare della mattinata, si è poi arrivati all’approvazione del bilancio 2011 e del previsionale per il 2012. Entrambi sono stati promossi all’unanimità dai delegati presenti. Il bilancio 2011 non presentava particolari problematiche. In seguito si è poi passati ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo Sezionale che rimarrà in carica per 2 anni ed è formato da 24 membri eletti tra diversi delegati dei gruppi della provincia. Infine alcuni numeri. La sezione di Parma con tutti i gruppi provinciali conta 5333 membri ed è la sezione più numerosa in Emilia Romagna. Un gruppo che cresce ma che fatica comunque a trovare nuovi soci. «È un problema evidente - dichiara il presidente Azzi -: dobbiamo aumentare i contatti tra Alpini e cittadini. Facciamo leva sulle nostra manifestazioni per avvicinare e sollecitare potenziali soci». Al termine, il presidente  ha salutato il Consiglio Direttivo Sezionale uscente ed ha spiegato che «in una società come quella attuale, in un momento così delicato della nostra vita nazionale, dobbiamo sforzarci di più per creare occasioni d’incontro con le Istituzioni, con chi ha bisogno e con le nuove generazioni per dare testimonianza della nostra capacità di stare insieme, della nostra generosità, del nostro spirito di sacrificio e della nostra allegria. Viva gli Alpini, viva la sezione di Parma, viva l’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video