-4°

Buone Notizie

Assistenza pubblica: volontari cercansi

Assistenza pubblica: volontari cercansi
0

Disponibile, paziente, altruista, generoso, forte. È l’identikit del volontario dell’Assistenza pubblica. Se qualche lettore ritiene di potersi riconoscere in questa descrizione, allora si faccia sotto: l’Assistenza pubblica di Parma sta cercando volontari. Il corso per aspiranti comincerà domani nella storica sede dell’associazione di via Gorizia 2/A, alle 20.45. I volontari esperti accoglieranno gli aspiranti nella sala intitolata a Luigi Anedda e li introdurranno al mondo della Pubblica, un’organizzazione che compie quest’anno 110 primavere. Il corso si terrà con cadenza bisettimanale: le lezioni sono fissate nelle serate di lunedì e giovedì. Al termine del ciclo di 17 lezioni, il volontario potrà cominciare a operare insieme ai veterani. Molte le materie d’insegnamento: dall’organizzazione del soccorso nel nostro territorio al supporto psicologico dell’infermo, dalla rianimazione cardio-polmonare alle patologie traumatiche e non. E ancora: tecniche di trasporto in barella, utilizzo delle attrezzature di soccorso, senza tralasciare gli aspetti legali di un’attività interessante e formativa. Naturalmente gli istruttori si incaricheranno di fornire lezioni pratiche oltre che teoriche. La pratica è fondamentale, perché consentirà agli aspiranti di poter raggiungere le competenze necessarie a poter svolgere in piena autonomia il proprio compito di soccorritore. Ovviamente dopo un periodo di affiancamento a operatori esperti. Appare chiaro che i compiti di un volontario della Pubblica non sono faccenda da prendere sotto gamba. È questo uno dei motivi per cui l’impegno del volontario è tanto stimolante e affascinante. I volontari esperti dell’associazione cercheranno di trasmettere agli aspiranti il senso più autentico di una scelta che riassume in sé la solidarietà, il civismo indirizzato allo sviluppo della comunità cittadina. Essere volontari significa, insomma, diventare cittadini ancora più consapevoli. Ma l’Assistenza pubblica di Parma non ha bisogno soltanto di militi soccorritori. Tante possono essere le possibilità per chi vuole dare una mano ai più deboli, ma non ha a propria disposizione il tempo per seguire l’iter, affascinante ma impegnativo, del corso di 17 lezioni. E allora la Pubblica offre a tutti coloro che vogliono rendersi utili la possibilità di diventare volontari non soccorritori. Gli aspiranti potranno essere impegnati nel servizio di trasporto degli infermi, dei disabili, nel servizio di telecontrollo e telesoccorso, al centralino del «Telefono amico» e nelle attività del pulmino di Padre Lino che opera tra i senzatetto offrendo pasti e assistenza. Al volontario è richiesto un impegno di almeno sei ore settimanali. Non è un gioco, quindi. In Pubblica operano già 800 volontari, ma i settori in cui l’associazione è impegnata aumentano e c'è sempre bisogno di nuove leve. Chiunque volesse avere altre informazioni o presentare la propria disponibilità in Pubblica può chiamare il numero 0521-224982, oppure collegarsi al sito internet www.apparma.org, o, ancora, può rivolgersi all’ufficio comando di via Gorizia 2/A. A.O.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta