19°

Buone Notizie

Pubblica: professione volontari

Pubblica: professione volontari
0

di Armando Orlando
Per dare la misura di quanto l’Assistenza pubblica sia entrata nel cuore e nel tessuto sociale della città è sufficiente dire che «pubblica», a Parma, non è più soltanto un aggettivo ma prevalentemente un sostantivo, sinonimo di un mezzo di soccorso che nel resto d’Italia è l’ambulanza, ma che nel ducato, dal 1902, è una «pubblica». Non c'è bisogno di scomodare Devoto Oli per spiegare che, dietro la trasformazione della lingua, c'è la sostanza: quella di un servizio talmente insostituibile e prezioso che per tutti i parmigiani è diventato esso stesso espressione del concetto di soccorso, del venire in aiuto.
Lunedì sera nell’aula magna della sede di via Gorizia 2/A c'era quasi il tutto esaurito. «Buon segno», dice Maurizio De Vitis, segretario della Pubblica. Buon segno è soprattutto la presenza di tanti ragazzi giovani. Sono gli aspiranti volontari del corso di pronto soccorso che, al termine delle 17 lezioni teorico-pratiche, sosterranno un esame per poter operare da militi qualificati sui mezzi dell’associazione. Non tutti hanno risposto all’appello della Pubblica per prendere posto sulle ambulanze.
Molti intendono occuparsi di altri servizi, meno impegnativi forse ma altrettanto utili: il trasporto degli infermi, dei disabili, il servizio di telecontrollo e telecompagnia, il centralino,  Telefono amico, e le attività del pulmino di Padre Lino che opera tra i senzatetto offrendo pasti e assistenza.
Nonostante in Pubblica il numero dei volontari in servizio si aggiri intorno alle 800 unità, la fame di personale è tanta perchè tante sono le cose di cui si occupa l’associazione.
Al volontario è richiesto un impegno di almeno sei ore settimanali, per poter garantire continuità e serietà dell’assistenza. Luigi Moscaritolo è uno dei componenti dello staff didattico (gli altri sono Andrea Camin, Claudio Calestani e Cristiana Madoni) ed è un tipo che va subito al sodo senza mettere a disagio chi ha di fronte. «Chi offre la propria disponibilità - dice - deve mantenere ciò che promette. Quello del volontario è un impegno serio e per tale deve essere considerato. Noi andiamo in mezzo ai problemi delle persone. E di problemi ce ne sono tanti - continua - anche a Parma».
La dottoressa Madoni è lapidaria nel suo intervento. «Al termine del corso - dice - sarete sottoposti ad un esame. Un esame serio, che richiederà studio e applicazione. D’altronde ritengo che se toccasse a voi essere soccorsi, vorreste trovarvi di fronte operatori preparati. Dico bene?».
Gli aspiranti volontari ascoltano e fanno i conti con la loro vocazione. Ed è giusto che sia così. Quando Moscaritolo chiede ai presenti chi è di Parma e chi no, la sala si divide a metà. E anche questo, a ben vedere, è un buon segno. Significa continuità nella solidarietà, anche in una società molto mutata dal 1902, anno della fondazione dell’associazione, che però riconosce alla Pubblica un ruolo decisivo in città. Sul maxischermo dell’aula magna scorrono le immagini dei primi volontari che Moscaritolo definisce affettuosamente «i pionieri». Se si esclude l’assenza delle donne e la presenza massiccia di baffi a manubrio, i volti e le espressioni di quei ragazzi di cent'anni fa sono le stesse di oggi. Un altro buon segno.
Chiunque volesse avere altre informazioni o presentare la propria disponibilità in Pubblica può chiamare questo numero: 0521/224982 oppure navigare sul sito www.apparma.org o ancora rivolgersi all’ufficio comando di via Gorizia 2/A. C'è ancora tempo per farsi sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano