14°

Buone Notizie

Pubblica: professione volontari

Pubblica: professione volontari
0

di Armando Orlando
Per dare la misura di quanto l’Assistenza pubblica sia entrata nel cuore e nel tessuto sociale della città è sufficiente dire che «pubblica», a Parma, non è più soltanto un aggettivo ma prevalentemente un sostantivo, sinonimo di un mezzo di soccorso che nel resto d’Italia è l’ambulanza, ma che nel ducato, dal 1902, è una «pubblica». Non c'è bisogno di scomodare Devoto Oli per spiegare che, dietro la trasformazione della lingua, c'è la sostanza: quella di un servizio talmente insostituibile e prezioso che per tutti i parmigiani è diventato esso stesso espressione del concetto di soccorso, del venire in aiuto.
Lunedì sera nell’aula magna della sede di via Gorizia 2/A c'era quasi il tutto esaurito. «Buon segno», dice Maurizio De Vitis, segretario della Pubblica. Buon segno è soprattutto la presenza di tanti ragazzi giovani. Sono gli aspiranti volontari del corso di pronto soccorso che, al termine delle 17 lezioni teorico-pratiche, sosterranno un esame per poter operare da militi qualificati sui mezzi dell’associazione. Non tutti hanno risposto all’appello della Pubblica per prendere posto sulle ambulanze.
Molti intendono occuparsi di altri servizi, meno impegnativi forse ma altrettanto utili: il trasporto degli infermi, dei disabili, il servizio di telecontrollo e telecompagnia, il centralino,  Telefono amico, e le attività del pulmino di Padre Lino che opera tra i senzatetto offrendo pasti e assistenza.
Nonostante in Pubblica il numero dei volontari in servizio si aggiri intorno alle 800 unità, la fame di personale è tanta perchè tante sono le cose di cui si occupa l’associazione.
Al volontario è richiesto un impegno di almeno sei ore settimanali, per poter garantire continuità e serietà dell’assistenza. Luigi Moscaritolo è uno dei componenti dello staff didattico (gli altri sono Andrea Camin, Claudio Calestani e Cristiana Madoni) ed è un tipo che va subito al sodo senza mettere a disagio chi ha di fronte. «Chi offre la propria disponibilità - dice - deve mantenere ciò che promette. Quello del volontario è un impegno serio e per tale deve essere considerato. Noi andiamo in mezzo ai problemi delle persone. E di problemi ce ne sono tanti - continua - anche a Parma».
La dottoressa Madoni è lapidaria nel suo intervento. «Al termine del corso - dice - sarete sottoposti ad un esame. Un esame serio, che richiederà studio e applicazione. D’altronde ritengo che se toccasse a voi essere soccorsi, vorreste trovarvi di fronte operatori preparati. Dico bene?».
Gli aspiranti volontari ascoltano e fanno i conti con la loro vocazione. Ed è giusto che sia così. Quando Moscaritolo chiede ai presenti chi è di Parma e chi no, la sala si divide a metà. E anche questo, a ben vedere, è un buon segno. Significa continuità nella solidarietà, anche in una società molto mutata dal 1902, anno della fondazione dell’associazione, che però riconosce alla Pubblica un ruolo decisivo in città. Sul maxischermo dell’aula magna scorrono le immagini dei primi volontari che Moscaritolo definisce affettuosamente «i pionieri». Se si esclude l’assenza delle donne e la presenza massiccia di baffi a manubrio, i volti e le espressioni di quei ragazzi di cent'anni fa sono le stesse di oggi. Un altro buon segno.
Chiunque volesse avere altre informazioni o presentare la propria disponibilità in Pubblica può chiamare questo numero: 0521/224982 oppure navigare sul sito www.apparma.org o ancora rivolgersi all’ufficio comando di via Gorizia 2/A. C'è ancora tempo per farsi sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

CALCIO

Il Parma non si spreca

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia