24°

Buone Notizie

Avis a quota 21.700 donatori

Avis a quota 21.700 donatori
0

 Margherita Portelli

«La nostra vera ricchezza sono i donatori».
 Le parole del presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti, scandite con chiarezza nel dare il benvenuto alle decine di presidenti e delegati delle sedi comunali, riuniti ieri a Corcagnano in occasione della 54esima assemblea dell’Avis provinciale di Parma, sono inevitabilmente condivisibili, ma nient’affatto banali. Goccia dopo goccia, la famiglia Avis è cresciuta ancora, e, il 2011, si è concluso con numeri incoraggianti.
 Nella relazione che apre i lavori, Scaltriti ha modo di snocciolare uno in fila all’altro dati positivi: «Lo scorso anno sono stati 1623 i nuovi donatori su tutta la provincia, che ci hanno così permesso di arrivare a quota 21.700». Tra i nuovi donatori spicca una percentuale molto alta di donne (circa il 43%, a fronte del 33% di presenza femminile se prendiamo in considerazione il numero complessivo di donatori). Poi crescono i giovani, e si sposta in avanti l’età in cui si smette di donare (nel 2008 in molti si allontanavano da Avis a un’età media di 36 anni, che oggi invece è di 39). 
«Nel 2011 abbiamo così raggiunto le 30.190 donazioni (105 in più rispetto al 2010) – ha continuato Scaltriti -. Un buon risultato, che puntiamo a mantenere e migliorare. In virtù di questo sono tante le iniziative cha abbiamo messo in campo. Prima fra tutte quella nelle scuole».
 Non più solo promozione nelle classi, ma anche studenti che, in prima persona, vanno a toccare con mano il significato della parola dono: «Si tratta di ragazzi che vengono a fare stage di qualche giorno nella nostra sede, e che poi hanno modo di raccontare quello che hanno visto e vissuto ai loro compagni – aggiunge Scaltriti -. In questi ultimi giorni abbiamo anche messo in piedi un’interessante iniziativa teatrale (andata in scena circa una settimana fa al teatro comunale di Felino, ndr.), che speriamo di poter portare nelle scuole. E non è mancata attività promozionale su tanti altri fronti». 
Il potenziamento del centro prelievi di San Pancrazio e l’informatizzazione delle cartelle cliniche di tutti coloro che donano nella sede dell’Avis comunale, poi, sono ulteriori passi in avanti: «Nel 2012 vorremmo estendere l’informatizzazione anche alla provincia, mettendo tutta l’Avis in collegamento con il centro trasfusionale – aggiunge il presidente -. In definitiva, è stato un anno positivo, sia dal punto di vista numerico sia dal punto di vista organizzativo. Stiamo lavorando bene, ma questo non può esimerci dalla convinzione di dover fare di più».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

ParmAwards, tutte le nomination

PGN

ParmAwards, tutte le nomination

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Borgotaro:

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

9commenti

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

6commenti

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

3commenti

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

Parma

Il Comune ha varato il "Distretto del Cinema" Foto

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

3commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon