10°

Buone Notizie

Avis a quota 21.700 donatori

Avis a quota 21.700 donatori
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

«La nostra vera ricchezza sono i donatori».
 Le parole del presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti, scandite con chiarezza nel dare il benvenuto alle decine di presidenti e delegati delle sedi comunali, riuniti ieri a Corcagnano in occasione della 54esima assemblea dell’Avis provinciale di Parma, sono inevitabilmente condivisibili, ma nient’affatto banali. Goccia dopo goccia, la famiglia Avis è cresciuta ancora, e, il 2011, si è concluso con numeri incoraggianti.
 Nella relazione che apre i lavori, Scaltriti ha modo di snocciolare uno in fila all’altro dati positivi: «Lo scorso anno sono stati 1623 i nuovi donatori su tutta la provincia, che ci hanno così permesso di arrivare a quota 21.700». Tra i nuovi donatori spicca una percentuale molto alta di donne (circa il 43%, a fronte del 33% di presenza femminile se prendiamo in considerazione il numero complessivo di donatori). Poi crescono i giovani, e si sposta in avanti l’età in cui si smette di donare (nel 2008 in molti si allontanavano da Avis a un’età media di 36 anni, che oggi invece è di 39). 
«Nel 2011 abbiamo così raggiunto le 30.190 donazioni (105 in più rispetto al 2010) – ha continuato Scaltriti -. Un buon risultato, che puntiamo a mantenere e migliorare. In virtù di questo sono tante le iniziative cha abbiamo messo in campo. Prima fra tutte quella nelle scuole».
 Non più solo promozione nelle classi, ma anche studenti che, in prima persona, vanno a toccare con mano il significato della parola dono: «Si tratta di ragazzi che vengono a fare stage di qualche giorno nella nostra sede, e che poi hanno modo di raccontare quello che hanno visto e vissuto ai loro compagni – aggiunge Scaltriti -. In questi ultimi giorni abbiamo anche messo in piedi un’interessante iniziativa teatrale (andata in scena circa una settimana fa al teatro comunale di Felino, ndr.), che speriamo di poter portare nelle scuole. E non è mancata attività promozionale su tanti altri fronti». 
Il potenziamento del centro prelievi di San Pancrazio e l’informatizzazione delle cartelle cliniche di tutti coloro che donano nella sede dell’Avis comunale, poi, sono ulteriori passi in avanti: «Nel 2012 vorremmo estendere l’informatizzazione anche alla provincia, mettendo tutta l’Avis in collegamento con il centro trasfusionale – aggiunge il presidente -. In definitiva, è stato un anno positivo, sia dal punto di vista numerico sia dal punto di vista organizzativo. Stiamo lavorando bene, ma questo non può esimerci dalla convinzione di dover fare di più».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video