Buone Notizie

I premi dell'Avis ai benemeriti in nome del frate dei poveri

I premi dell'Avis ai benemeriti in nome del frate dei poveri
Ricevi gratis le news
0

di Lorenzo Sartorio

I sogni non hanno le gambe e, per farli camminare, ci vogliono persone  di buona volontà che se li carichino sulle spalle e li traducano in realtà. Questo è avvenuto  per il «Sermig» ( Servizio missionario giovani) noto anche come «Cantiere della Pace di Torino» che si occupa  di disagio giovanile, emarginazione, povertà,  recupero di ex carcerati, tossicodipendenti e alcolisti. Ed è stato proprio il «numero due» del «Sermig» Claudio Picco, in rappresentanza del fondatore della realtà sociale torinese Ernesto Olivero (impossibilitato ad intervenire perchè all’estero) l’ospite d’onore dell’ incontro  svoltosi all’Annunziata  l’altra sera in occasione dell’ 88° anniversario della morte di Padre Lino Maupas.

Premi Avis Padre Lino
Nel corso della serata sono stati pure assegnati i premi «Avis Padre Lino», iniziativa alla sua 15ª edizione   organizzata dall’associazione «Amici di Padre Lino» e dall’ Avis Parma. Il saluto al pubblico e alle autorità e  ai rappresentanti del «Sermig» è stato porto dal superiore del Convento padre Vittorio Schiavetta che ha  sottolineato come l’apostolato di Padre Lino sia più  che mai attuale  in questo momento di crisi economica e di valori attraverso  realtà come appunto il «Sermig» a Torino e la «Mensa di Padre Lino» unitamente all’ «Armadio del Povero» presso l’Annunziata. La serata, condotta da Camillo Mazza, è poi proseguita  con una riflessione  fatta da Claudio Picco il quale ha illustrato le finalità e l’opera missionaria che svolge l’«Arsenale della Pace» che ormai ha « case» in tutto il mondo come in Brasile dove  ospita circa  mille persone in difficoltà al giorno.

Toccante concerto
Applauditissimo il concerto che ha avuto come protagoniste l’arpista Carla They e la violinista Beatrice Marozza che hanno eseguito dolcissimi brani di  Bach, Haendel e Mozart. Al temine del concerto, si è svolta la consegna del premi «Avis-Padre Lino» che il presidente degli «Amici di Padre Lino» Emore Valdessalici e il presidente dell’Avis Parma Doriano Campanini hanno consegnato all’Assistenza Pubblica, rappresentata dal proprio presidente Filippo Mordacci, alla Croce Rossa nella persona del commissario del Comitato provinciale Giuseppe Zammarchi, all’Armadio del Povero rappresentato dalla sua «anima» organizzativa e culturale Anna Maria Baiocchi.  Sono state pure premiate  quattro «bandiere» avisine: Lino Antolini dell’ «Avis Cristo», Aldo Montanari dell’ «Avis Cortile San Martino», Giovanni Gerboni dell’«Avis Volturno» e Umberto Amoretti dell’ «Avis Amnu». Dopo il saluto  ai presenti e ai premiati  del presidente degli «Amici di Padre Lino» Emore Valdessalici,  Enrico Maletti ha declamato  con grande trasporto emotivo  la stupenda poesia  dialettale di Renzo Pezzani dedicata al «Frate dei poveri»  che è stata resa ancora più toccante dall’accompagnamento  musicale di Carla They e Beatrice Marozza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Le ex Luigine continueranno ad esistere anche in futuro, la gestione passerà a Proges

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

6commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

MOTORI

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato