21°

33°

Buone Notizie

Chirurghi parmigiani in Africa

Chirurghi parmigiani in Africa
Ricevi gratis le news
0

In una parola, Marta Simonazzi, la chiama «pensione attiva». Lei, urologa storica dell’ospedale di Parma, ha trascorso recentemente tre settimane a Makeni, in Sierra Leone, con Luigi Benassi, ginecologo. Da fine marzo a metà aprile, Pasqua compresa, in uno degli stati dell’Africa con il passato prossimo più travagliato: da solo dieci anni è terminata una guerra micidiale, con l’utilizzo sistematico di bambini-soldato. Adesso i due professionisti della sanità, raccontano la loro esperienza all’ospedale Holy Spirit, struttura ospedaliera voluta dalla diocesi locale, e gestita con la collaborazione dell’associazione parmense «Amici della Sierra Leone». Partendo da una piaga, che non è più la guerra, ma   una religione vissuta ancora troppo come superstizione. E’ agghiacciante quanto dice la dottoressa Simonazzi: «Si presentò una ragazza, una paziente. Le sue malattie erano viste come mali dello spirito, la si accusava di aver tradito il marito». E poi i riti d’iniziazione: «Abbiamo visto alcuni uomini uscire da un bosco con un coltellaccio insanguinato. Molto probabilmente avevano appena praticato una clitoridectomia, l’asportazione del clitoride senza nessun tipo di anestesia o sterilizzazione. Lo si fa come rito di iniziazione per l'accesso nelle società segrete, nella convinzione diffusa che la donna non debba provare piacere, solo metter al mondo figli». C’è poi un altro scenario terrificante, la presenza di sette, ancora dedite ai sacrifici umani. «A volte – sono parole dei due medici – magari solo per propiziare un’elezione, capita che vengano sacrificati dei fanciulli». Raccontano che, oltre a fare i chirurghi, si è tornati un po’ alle origini, «siamo tornati anche un po’ assistenti di sala. Noi stessi abbiamo insegnato ai chirurghi locali come gestire i ferri e preparare le sterilizzazioni». L’ospedale, l’Holy Spirit, fondato da monsignor Biguzzi, si compone di settanta letti, due sale operatorie, «ma non ci sono quasi medici», denunciano i professionisti. Il rischio, dunque, è di avere strutture più che dignitose, ma sottoutilizzate per mancanza di personale specializzato. Ad aiutare i medici, c’è un’ambulanza donata dall’Assistenza Volontaria di Collechio, Felino e Sala Baganza. Spiega la dottoressa Simonazzi, «che non si usava solo come mezzo di soccorso, ma anche come mezzo in generale, lì sono davvero pochi, serve tutto». Infine, la nota positiva: «La cosa bella del fare questo mestiere in Africa, è l’umiltà dei pazienti. Ti guardano come se tu fossi un dio che ti  salva la vita. Con infinita gratitudine». E’ vero che la mortalità infantile, l’Aids, le mutilazioni genitali sono fenomeni preoccupanti, «ma i loro occhi, dopo l’operazione, sono la cosa più bella».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

2commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

39commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

7commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua

Domani incontro per il Po. Gazzolo, da concordare soluzioni agricole tra Regioni padane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

SCHERMA

Mondiali: fioretto donne, oro all'Italia

SOCIETA'

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

3commenti

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori