10°

Buone Notizie

La Festa di primavera fa il tutto esaurito

La Festa di primavera fa il tutto esaurito
0

 Vittorio Rotolo 

C’è la musica e l’animazione per i più piccoli. 
Ed ancora le attività sportive, la danza, i laboratori creativi: tutte attività governate da un profondo senso di socialità. Che è poi l’elemento cardine su cui ruota, in una quotidianità fatta di impegno e progetti, il lavoro della cooperativa sociale «La bula», da oltre trent’anni molto più che un «semplice» centro di accoglienza dedicato ai ragazzi disabili. Ed è proprio così che la ventiseiesima  edizione della «Festa di primavera», inaugurata ieri pomeriggio e che anche oggi continuerà ad animare gli spazi del parco giochi di strada Quarta, si trasforma in una sorta di contenitore che esalta la capacità di fare rete nel tessuto sociale, coinvolgendo scuole ed associazioni così come le stesse famiglie che vivono nel quartiere. 
«Ognuno di loro offre il proprio contributo, grande o piccolo che sia, nella costruzione di un vero processo di integrazione», fa notare Patrizia Ridella, presidente della Cooperativa ''La bula. «Questo momento di festa - prosegue - rappresenta un po’ il coronamento di un percorso che ci vede protagonisti insieme ai 26 ragazzi disabili che partecipano alle nostre attività di formazione al lavoro ed agli altri 60 che fanno parte del progetto ''Oltrelavoro & Tempo libero''. Scommettendo sulla loro voglia di mettersi in gioco – aggiunge – offriamo a tutti validi strumenti, che possono essere il legno ed i colori, ma anche il teatro e la fotografia, consentendo a questi giovani di mostrare le proprie abilità. Un qualcosa che ci rende davvero orgogliosi». Il progetto Pala-Angel, curato da Paola Leda Sarzi della palestra PalaSprint, ed il saggio di Judo della scuola di Luciano Verzelloni dimostrano che essere diversamente abili non preclude affatto la possibilità di divertirsi facendo sport. E dopo un rapido passaggio fra gli stand dell’Avis e dell’Arci San Lazzaro, con immancabile degustazione di torta fritta, si arriva a «Giocabulando»: uno spazio verde riempito con giochi di legno nati dalla fantasia dei bambini e costruiti grazie all’aiuto dell’associazione «Pianeta Verde». Oltre alla «Casa sull’albero» ed al «Mostro Mangiapalloni», spicca la «Ruota RaccontaStorie» messa a punto insieme agli alunni del Liceo di Scienze Umane «Porta». 
«Attraverso un soggetto o un disegno, i bambini vengono stimolati ad inventare racconti da condividere con gli altri – spiega Fabio Amadei, coordinatore del progetto Giocabulando –; aprendoci al quartiere e lavorando in stretta sinergia con le scuole, pensiamo di aver trasmesso ai nostri ragazzi un bel messaggio di fiducia». 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti