19°

Buone Notizie

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro
0

di Andrea Del Bue

I bambini ricoverati in Pediatria dovevano andare alla Nazionale, la Nazionale è venuta ai bambini. 
Rinviata la partita tra azzurri e Lussemburgo causa sisma, un pizzico di tristezza ha preso i piccoli degenti di pediatria e oncoematologia pediatrica del Maggiore; chi a letto, davanti alla tv, chi addirittura in libera uscita al Tardini, tutti volevano vedere Cassano e compagni giocare. Tornati a Coverciano nel primo pomeriggio in tutta fretta, ci ha pensato il vicepresidente della Figc, Demetrio Albertini, a portare un po’ di azzurro, ieri pomeriggio, tra le corsie dell’ospedale; con lui il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. 
Ad accompagnarli, il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, Leonida Grisendi, Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica, e Gian Luigi de’ Angelis, direttore del dipartimento Materno Infantile. Nessun giocatore. Almeno della Nazionale. Un calciatore, infatti, c’è e fa parte del team «Atletico Pediatrico», una squadra formata da genitori, medici, infermieri e volontari, con un motto inequivocabile: «Poco atletico, molto pediatrico». 
Domenica, a centrocampo, ha fatto lavoro sporco Jurgen Kodheli, 18 anni, l’ultimo passato in terapia intensiva, ora tornato alla passione di sempre, il pallone: «Un’emozione unica tornare a giocare», racconta. Ai bambini - alcuni sono già ragazzi -, un gagliardetto dell’Italia, una cartolina autografata da Albertini e una maglietta azzurra del progetto Re-Play, l’iniziativa del Comune di Parma finalizzata a garantire il diritto al gioco, qualsiasi sia la sua forma, al fanciullo. 
Al reparto, invece, in dono la divisa dell’Italia, autografata da tutti gli azzurri. «Da parte nostra è un dovere regalare un sorriso e credo che non esista luogo migliore di un ospedale pediatrico per farlo - spiega Albertini -. Ci è dispiaciuto dover rimandare la partita, speriamo che essere qui possa comunque rappresentare un momento di gioia». E così è. 
Gioia un po’ celata dall’emozione; quella per esempio che tradiscono gli occhi di Davide, sette anni oggi, interista: «Sei giovane, fai in tempo a cambiare squadra del cuore», lo ammonisce dolcemente Albertini, milanista. «Vedo dei bambini contenti, felici - sottolinea il sindaco Pizzarotti -. E’ la mia prima visita di questo tipo in veste di primo cittadino, ma non mi sottrarrò mai ad iniziative simili in futuro, perché per i più piccoli sarò sempre a disposizione».
Soddisfatto per la visita dei colori azzurri in ospedale, il direttore Grisendi: «La Nazionale è nei cuori di tutti, dei bambini in particolare, i quali vedono negli sportivi i loro idoli». «Questa è una nota di spensieratezza per i nostri piccoli pazienti», fa notare invece de’ Angelis. Non è la prima volta che i bambini della pediatria ricevono la visita di sportivi. E non sarà l’ultima, perché «vogliamo dare loro la possibilità di non sentirsi isolati - sottolinea Izzi -. Queste esperienze hanno positive ricadute sul profilo terapeutico: il bambino trova la voglia di vincere la battaglia contro la malattia. Per loro è una vera iniezione di fiducia».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento