-3°

Buone Notizie

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Del Bue

I bambini ricoverati in Pediatria dovevano andare alla Nazionale, la Nazionale è venuta ai bambini. 
Rinviata la partita tra azzurri e Lussemburgo causa sisma, un pizzico di tristezza ha preso i piccoli degenti di pediatria e oncoematologia pediatrica del Maggiore; chi a letto, davanti alla tv, chi addirittura in libera uscita al Tardini, tutti volevano vedere Cassano e compagni giocare. Tornati a Coverciano nel primo pomeriggio in tutta fretta, ci ha pensato il vicepresidente della Figc, Demetrio Albertini, a portare un po’ di azzurro, ieri pomeriggio, tra le corsie dell’ospedale; con lui il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. 
Ad accompagnarli, il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, Leonida Grisendi, Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica, e Gian Luigi de’ Angelis, direttore del dipartimento Materno Infantile. Nessun giocatore. Almeno della Nazionale. Un calciatore, infatti, c’è e fa parte del team «Atletico Pediatrico», una squadra formata da genitori, medici, infermieri e volontari, con un motto inequivocabile: «Poco atletico, molto pediatrico». 
Domenica, a centrocampo, ha fatto lavoro sporco Jurgen Kodheli, 18 anni, l’ultimo passato in terapia intensiva, ora tornato alla passione di sempre, il pallone: «Un’emozione unica tornare a giocare», racconta. Ai bambini - alcuni sono già ragazzi -, un gagliardetto dell’Italia, una cartolina autografata da Albertini e una maglietta azzurra del progetto Re-Play, l’iniziativa del Comune di Parma finalizzata a garantire il diritto al gioco, qualsiasi sia la sua forma, al fanciullo. 
Al reparto, invece, in dono la divisa dell’Italia, autografata da tutti gli azzurri. «Da parte nostra è un dovere regalare un sorriso e credo che non esista luogo migliore di un ospedale pediatrico per farlo - spiega Albertini -. Ci è dispiaciuto dover rimandare la partita, speriamo che essere qui possa comunque rappresentare un momento di gioia». E così è. 
Gioia un po’ celata dall’emozione; quella per esempio che tradiscono gli occhi di Davide, sette anni oggi, interista: «Sei giovane, fai in tempo a cambiare squadra del cuore», lo ammonisce dolcemente Albertini, milanista. «Vedo dei bambini contenti, felici - sottolinea il sindaco Pizzarotti -. E’ la mia prima visita di questo tipo in veste di primo cittadino, ma non mi sottrarrò mai ad iniziative simili in futuro, perché per i più piccoli sarò sempre a disposizione».
Soddisfatto per la visita dei colori azzurri in ospedale, il direttore Grisendi: «La Nazionale è nei cuori di tutti, dei bambini in particolare, i quali vedono negli sportivi i loro idoli». «Questa è una nota di spensieratezza per i nostri piccoli pazienti», fa notare invece de’ Angelis. Non è la prima volta che i bambini della pediatria ricevono la visita di sportivi. E non sarà l’ultima, perché «vogliamo dare loro la possibilità di non sentirsi isolati - sottolinea Izzi -. Queste esperienze hanno positive ricadute sul profilo terapeutico: il bambino trova la voglia di vincere la battaglia contro la malattia. Per loro è una vera iniezione di fiducia».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa