10°

22°

Buone Notizie

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro

La Pediatria del Maggiore si è colorata d'azzurro
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Del Bue

I bambini ricoverati in Pediatria dovevano andare alla Nazionale, la Nazionale è venuta ai bambini. 
Rinviata la partita tra azzurri e Lussemburgo causa sisma, un pizzico di tristezza ha preso i piccoli degenti di pediatria e oncoematologia pediatrica del Maggiore; chi a letto, davanti alla tv, chi addirittura in libera uscita al Tardini, tutti volevano vedere Cassano e compagni giocare. Tornati a Coverciano nel primo pomeriggio in tutta fretta, ci ha pensato il vicepresidente della Figc, Demetrio Albertini, a portare un po’ di azzurro, ieri pomeriggio, tra le corsie dell’ospedale; con lui il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. 
Ad accompagnarli, il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, Leonida Grisendi, Giancarlo Izzi, direttore di Oncoematologia pediatrica, e Gian Luigi de’ Angelis, direttore del dipartimento Materno Infantile. Nessun giocatore. Almeno della Nazionale. Un calciatore, infatti, c’è e fa parte del team «Atletico Pediatrico», una squadra formata da genitori, medici, infermieri e volontari, con un motto inequivocabile: «Poco atletico, molto pediatrico». 
Domenica, a centrocampo, ha fatto lavoro sporco Jurgen Kodheli, 18 anni, l’ultimo passato in terapia intensiva, ora tornato alla passione di sempre, il pallone: «Un’emozione unica tornare a giocare», racconta. Ai bambini - alcuni sono già ragazzi -, un gagliardetto dell’Italia, una cartolina autografata da Albertini e una maglietta azzurra del progetto Re-Play, l’iniziativa del Comune di Parma finalizzata a garantire il diritto al gioco, qualsiasi sia la sua forma, al fanciullo. 
Al reparto, invece, in dono la divisa dell’Italia, autografata da tutti gli azzurri. «Da parte nostra è un dovere regalare un sorriso e credo che non esista luogo migliore di un ospedale pediatrico per farlo - spiega Albertini -. Ci è dispiaciuto dover rimandare la partita, speriamo che essere qui possa comunque rappresentare un momento di gioia». E così è. 
Gioia un po’ celata dall’emozione; quella per esempio che tradiscono gli occhi di Davide, sette anni oggi, interista: «Sei giovane, fai in tempo a cambiare squadra del cuore», lo ammonisce dolcemente Albertini, milanista. «Vedo dei bambini contenti, felici - sottolinea il sindaco Pizzarotti -. E’ la mia prima visita di questo tipo in veste di primo cittadino, ma non mi sottrarrò mai ad iniziative simili in futuro, perché per i più piccoli sarò sempre a disposizione».
Soddisfatto per la visita dei colori azzurri in ospedale, il direttore Grisendi: «La Nazionale è nei cuori di tutti, dei bambini in particolare, i quali vedono negli sportivi i loro idoli». «Questa è una nota di spensieratezza per i nostri piccoli pazienti», fa notare invece de’ Angelis. Non è la prima volta che i bambini della pediatria ricevono la visita di sportivi. E non sarà l’ultima, perché «vogliamo dare loro la possibilità di non sentirsi isolati - sottolinea Izzi -. Queste esperienze hanno positive ricadute sul profilo terapeutico: il bambino trova la voglia di vincere la battaglia contro la malattia. Per loro è una vera iniezione di fiducia».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

3commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel