10°

Buone Notizie

La corsa del cuore dal Campus all'Emilia sfregiata

La corsa del cuore dal Campus all'Emilia sfregiata
0

 Nicole Fouquè

E’ di circa diecimila euro l’importo raccolto durante la camminata benefica «Corriamo insieme per ripartire», evento organizzato dal Cus Parma per le popolazioni colpite dal terremoto. Il cuore dei runner professionisti ma non solo non poteva non battere i tempi eccellenti della solidarietà e così, nei campi del Cus al Campus universitario erano un migliaio i parmigiani giunti per dare il proprio contributo a chi ha bisogno di speranza e di un futuro
«Noi del Cus siamo abituati a vivere di corsa e anche nell’organizzare questa manifestazione abbiamo tenuto le scarpette ai piedi - ha spiegato Michele Ventura, presidente del Cus  -. Vedendo le immagini di quei luoghi così vicini a noi colpiti dal sisma, è venuto spontaneo pensare a come aiutarli. Abbiamo così individuato nei bambini il beneficiario ideale nonché il modo migliore per ripartire: ricostruire le scuole distrutte». L’iniziativa ha trovato subito il sostegno di numerose realtà cittadine come la Gazzetta di Parma, Rpr, Tv Parma e Publiedi, Giocampus Estate, l’Associazione Seirs ( che nella giornata ha prestato servizio gratuitamente) e tutte le società del podismo parmigiano. Tra coloro che non sono voluti mancare,   anche monsignor Enrico Solmi. «Un’iniziativa importante – ha spiegato il vescovo - a favore di persone così duramente provate e che aiuta a mantenere alta l’attenzione su questo tragico evento».
Alla gara non competitiva erano presenti non solo sportivi di professione ma anche tantissimi parmigiani che, indossati pantaloncini e scarpette, alcuni anche per la prima volta, hanno voluto dimostrare l’importanza di partecipare a eventi simili; tra loro c’era anche Salvatore Longo. «Sono uno sportivo ma non un corridore - ha sorriso il questore  - ma insieme ai miei colleghi dimostreremo che per la solidarietà sappiamo scendere in campo a tutto tondo». «Io approfitto del Parco Ducale per allenarmi e smaltire le prelibatezze di questa città - ha aggiunto Carlo Cerrina, comandante dei carabinieri - ma oggi si correrà solo per i nostri vicini modenesi e Parma ha risposto a questa chiamata». « Io invece sono un corridore occasionale - ha commentato Guido Maria Geremia, comandante della Guardia di finanza - ma questa è una gara, e a vincere dev'essere la solidarietà».
Alla conclusione dei 5 chilometri di camminata sono intervenuti, in rappresentanza dell’Associazione genitori della scuola elementare di Mirandola, Marco Bergamini e Tiziano Pinotti: «I nostri ragazzi dal 20 maggio non sono mai più potuti entrare nelle scuole perché distrutte dal sisma. La paura è ancora tanta, ma c’è voglia di speranza e la scuola è il futuro». La solidarietà però non si ferma con la corsa di ieri: è possibile effettuare ancora delle donazioni alla segreteria del Cus per tutta la settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti