11°

29°

Buone Notizie

Una "casa" per i bimbi in Mongolia

Una "casa" per i bimbi in Mongolia
0

In Mongolia ci sono due realtà distinte. La città e la campagna. La capitale è una città caotica con molti contrasti dove i grattacieli di vetro ed acciaio convivono con le gher, tende tradizionali mongole. In pochi anni centinaia di migliaia di nomadi provenienti dalle lontane steppe o dal deserto del Gobi si sono trasferiti nella capitale in cerca di fortuna che non sempre hanno trovato. Questa immigrazione di massa ha creato numerosi problemi sociali, come l’alcolismo e la disgregazione della famiglia. In questa situazione molti bambini sono stati abbandonati o sono scappati da casa perché i genitori non si prendono cura di loro o sono violenti.
Amurt Italia, con sede nazionale a Parma, si prende cura di loro attraverso le adozioni a distanza ed il sostegno dell’associazione «gli altri siamo noi» a favore del Lotus Children Center (www.lotuschild.org), un orfanotrofio alla periferia di Ulaan Batar. Due volontari di Amurt Parma hanno visitato l’orfanotrofio. «Dopo un periodo di non facile adattamento allo stile di vita mongolo» ci racconta Giacomo Boselli, segretario generale di Amurt Italia, «siamo stati coi bambini e li abbiamo seguiti nella loto routine quotidiana. Non sempre era facile capirsi, loro parlano mongolo, una lingua per noi incomprensibile, noi italiano e nel mezzo c’era l’inglese. Con qualche parola in inglese e con tanti gesti, alla fine riuscivamo ad intenderci. Anche perché quello di cui avevano più bisogno era l’affetto, l’amore, la carezza di una persona che viene da lontano per stare vicino a loro».  «L’amore è un sentimento universale» ci racconta Liliana Rabboni, coordinatrice del progetto Scuole e Culture del Mondo del Comune di Parma, «per esprimerlo, fondamentalmente, non ci vuole il mongolo, l’italiano e l’inglese, ma un sentimento di affetto profondo, fatto di ascolto e gesti dell’aver cura dove l’altro si sente accolto e gioisce di questi momenti. Alcuni di questi bambini hanno subito traumi così forti che hanno determinato menomazioni fisiche e psichiche. I bambini vivono in una casa accogliente e frequentano le scuole del Lotus Children Center, asilo e scuola primaria,  grazie all’aiuto che arriva dall’Italia e da altre parti del mondo. I bambini sono divisi in gruppi di 10 ed ogni gruppo ha una «mother’s house», una «mamma» che cerca di fare del suo meglio per sopperire a queste necessità di affetto. Il problema più grosso da affrontare è l’inserimento dei ragazzi nella società. Ci sono circa 40 ragazzi, dei 100 ospitati, che devono imparare un mestiere o fare l’università. E’ un passaggio difficile che richiede molte cure da parte degli educatori ed anche aiuti esterni per pagare le scuole. «Per questo Amurt Parma (www.amurt.it) in particolare - ci dice Giacomo Boselli - si è impegnato a raccogliere fondi per questi bambini, per sostenere la transizione dall’orfanotrofio alla realizzazione di una propria famiglia con un lavoro dignitoso che faccia superare le tristi esperienze dell’infanzia. Abbiamo girato un video che racconta le storie di questi bambini e di questo paese così lontano dall’Italia. Abbiamo raccolto le testimonianze di chi ha vissuto una vita difficile ed ora sta costruendo un futuro verso la realizzazione di una vita migliore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con le mostre di Fotografia Europea

REGGIO EMILIA

Ritratti, curiosità, Storia: un altro weekend con Fotografia Europea Foto Video

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

2commenti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

1commento

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

VISITA

Il Papa a Genova: "Oggi il lavoro è a rischio. No alla speculazione" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima