12°

Buone Notizie

Il dono del Cus per ricostruire la scuola ferita

Il dono del Cus per ricostruire la scuola ferita
Ricevi gratis le news
0

 Andrea Del Bue

Qui c’è da andare di corsa», si sono detti al Cus Parma, quando hanno deciso di fare qualcosa per le 
 popolazioni terremotate dell’Emilia. Correre è nel dna della società universitaria: lo sanno fare benissimo. Quindi l’idea: una corsa non competitiva aperta a tutta la città, dieci euro a testa, e il ricavato a favore dell’associazione genitori della scuola elementare di Mirandola. Perché le aule sono inagibili, e c’è bisogno di aiuto.
 Corsa contro il tempo, quindi, per organizzare la manifestazione. Servono podisti d’eccezione perché sia un successo. E l’eccezione, sorprendente, è rappresentata da tutti coloro che con la corsa non hanno dimestichezza ma si sono sacrificati per chi ha più bisogno, partecipando a «Corriamo insieme per ripartire», una camminata veloce di cinque chilometri.
 Parma ha risposto alla grande, martedì scorso al campus universitario: erano un migliaio i parmigiani che si sono presentati alla partenza. Non c’è stata gara, ma c’è un vincitore: la solidarietà. Che in questo caso non è solo una bella parola, ma numeri e fatti. E’ stato infatti consegnato ieri a Mirandola, dai rappresentanti cussini, un assegno di 10.254 euro: il raccolto della manifestazione, più la donazione di 500 euro fatta dal Panathlon Parma. A consegnare l’assegno e a far visita al Comune modenese c’erano il presidente del Cus Parma, Michele Ventura, i due vicepresidenti Matteo De Sensi e Andrea Bompani, il segretario generale Luigi Passerini, nonché Giuseppe Colonna e Walter Perotti, ideatori della trasmissione di Tv Parma «Speed Runner» e protagonisti nel diffondere l’iniziativa della raccolta fondi. Ad accogliere la delegazione parmigiana, che ha rappresentato anche tutte le società podistiche che si sono spese per portare al campus non solo i propri corridori, ma anche parenti e amici, c’erano il sindaco di Mirandola, Manlio Benatti, l’assessore alla Pubblica istruzione, Lara Cavicchioli, la presidentessa dell’associazione beneficiaria Carmen Lodi, e una rappresentanza dei Carabinieri.
«Siamo venuti qui per vedere di persona a chi vanno i soldi raccolti e come verranno spesi – spiega Ventura -; la donazione è ora in buone mani, perché questa associazione è molto seria e ha una gestione assolutamente trasparente dell’attività». 
Dopo la consegna, un giro nella «zona rossa»: «E’ un paese fantasma, è tutto distrutto – osserva il presidente cussino -. Vedere queste cose fa male, ma ci riempie di orgoglio, perché siamo riusciti a dare un contributo significativo affinché i bambini della scuola elementare possano tornare a studiare in serenità a scuola e a divertirsi al centro estivo. E mi piace pensare che la solidarietà non sia stata solo lasciare l’obolo prima della corsa, ma anche regalare un po’ della propria fatica».
«Non ci aspettavamo una donazione di tale entità – sottolinea la Lodi -: siamo estremamente grati a tutti i parmigiani». Idee chiare su come utilizzare i soldi: «Vogliamo la costruzione di una nuova scuola per i nostri 850 bambini. Vogliano una nuova struttura per la tranquillità nostra, dei nostri figli, delle maestre. Questa somma ci permetterà di poter negoziare col Comune sulle scelte da prendere».
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS